AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

27 luglio 2012

Voglia di vacanze: che fate quest'estate?



Mi piacerebbe sdraiarmi come loro su di una spiaggia bianchissima.




Sono quasi agli sgoccioli, mancano 15 giorni e poi iniziano le vacanze.
Quest'estate nessun viaggio all'estero, solo Italia, Italia e Italia.
La stanchezza è grande, è stato un anno duro. Tra il lavoro che mi premia sempre meno, che mi fa affilare le armi quotidianamente senza mai deporle o appoggiarle per un solo momento, e la vita che è sempre più dura, piena di imprevisti e spesso dolorosa, ora vorrei fermarmi.

Per respirare a pieni polmoni, per ricaricare le pile, per tornare a sorridere.
Una volta sorridevo spesso, da tempo è diventata rarità.

Per questo, e per far sorridere anche voi, ho trovato in internet una serie di foto buffe che mi hanno dato allegria.
Descrivono luoghi, momenti goliardici o  semplicemente simpatici, dedicati al nostro meritato periodo di riposo.


In un cortile napoletano grammatica partenopea



Ognuno usa il mezzo che può, l'importante è essere convinti.




Rinfrescarsi è un diritto di tutti.





Pensando alle vacanze, che per quel che mi riguarda, possono essere semplicemente  il momento in cui ritroviamo noi stessi e le persone care.
E per far questo, basta  una semplice passeggiata per un bosco di montagna insieme alla persona cara.
O mangiare un gelato sul lungomare di una delle nostre amatissime località balneari.
O ancora, restare sul terrazzo di casa con un bel libro in mano e come sottofondo una canzone che ci metta allegria e che ci faccia stare bene.


Dedicata a tutti voi, la canzone dell'estate second me!










46 commenti:

  1. Sento la nostalgia d'un passato
    Ove la mamma mia ho lasciato
    Non ti potrò scordar,
    Casetta mia
    E in questa notte stellata,
    La mia serenata
    Io canto per te

    Romagna mia
    Romagna in fiore
    Tu sei la stella
    Tu sei l'amore

    Quando ti penso,
    Vorrei tornare,
    Dalla mia bella,
    Al casolare

    Romagna, Romagna mia
    Lontan da te
    Non si può star
    Quando ti penso,
    Vorrei tornare,
    Dalla mia bella,
    Al casolare

    Romagna, Romagna mia
    Lontan da te
    Non si può star

    Io vado a Riminiiiiiiiiiiiiiiiiiii.
    O Milano Marittina.
    Non lo so non ho prenotato dove trovo vado.

    bacio veru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso che te la becca il Paolino questa canzone qui, ghghghghghhg
      Comunque lo sapevi che il papà di Ligabue aveva una balera, il ragazzo per tutta risposta si è sposato con il rock.
      Dai ti ho dato il fianco ora...

      Certo che te a ballare il lisssiioooo alle Feste dell'Unità ti ci vedo proprio...

      Elimina
    2. L' ho cantata spesso “Romagna mia” : era immancabile nei bagordi con gli amici.
      Diciamo che rappresentava il gran finale .

      Paolino Paperino

      Elimina
  2. Ghghghghgh
    Ma quale fianco.
    Lo sai che poi se ti dico cosa penso davvero del Liga ci resti male e mi tieni i musi.
    E poi ti devo supplicare di perdonarmi e magari devo pure imparare una canzone del Liga a memoria.
    Uffa...intanto tu il 22 sarai a Campovolo.
    Pensami almeno!
    Ma Vasco verrà davvero?
    No perchè hai presente quanta gente porta se si fa vivo lui?

    veru

    RispondiElimina
  3. Cosa ci fai
    In mezzo a tutta
    Questa gente
    Sei tu che vuoi
    O in fin dei conti non ti frega niente
    Tanti ti cercano
    Spiazzati da una luce senza futuro.
    Altri si allungano
    Vorrebbero tenerti nel loro buio
    Ti brucerai
    Piccola stella senza cielo.
    Ti mostrerai
    Ci incanteremo mentre scoppi in volo
    Ti scioglierai
    Dietro a una scia un soffio, un velo
    Ti staccherai
    Perche' ti tiene su soltanto un filo, sai
    Tieniti su le altre stelle son disposte
    Solo che tu a volte credi non ti basti
    Forse capitera' che ti si chiuderanno gli occhi ancora
    O soltanto sara' una parentesi di una mezz'ora
    Ti brucerai
    Piccola stella senza cielo.
    Ti mostrerai
    Ci incanteremo mentre scoppi in volo
    Ti scioglierai
    Dietro a una scia un soffio, un velo
    Ti staccherai
    Perche' ti tiene su soltanto un filo, sai

    (Luciano Ligabue - Piccola stella senza cielo)

    Dedicato a veru

    RispondiElimina
  4. Ora ho capito...
    E' bellissima.
    Incredibile il Liga mi ha stupita un'altra volta.
    grazie mariella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Liga a scoprirlo piano piano fa innamorare ghghghghghhghghgh

      Elimina
  5. già finite. forse riesco a ripartire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola.

      Luglio è il mese migliore per le vacanze, purtroppo sono anni che non riesco più a farle e a godermi la città vuota d'agosto.

      Ti auguro però, di riuscire a fare ancora una puntatina vacanziera.

      Grazie per essere passata.

      Elimina
  6. Ciao Mari,Vacanze laboriose per il mese di Luglio con il matrimonio di mia figlia (tutto bellissimo a parte che durante la festa mi sono entrati i ladri in casa ...sob) mentre per agosto relax.Voglio dimenticare il mondo e i suoi affanni,dispiaceri e illusioni.Voglio fare una accurata ricerca in me stessa ,voglio trovare la serenità e farne una giusta riserva per i giorni che verranno.Leggerò molto,ascolterò la mia musica preferita,farò lunghe passeggiate in bici e a piedi.Forse andrò a trovare un'amica in Campania.Voglio ricaricarmi per poter vivere serena.Quest'anno niente viaggi solo spazio alla cultura e allo star bene! Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy, tu sai vero che sono in attesa (come tutte le tue amiche di blog) di un resoconto delle giornate così importanti appena trascorse!
      Mi spiace che ci sia stato qualcuno che abbia approfittato di un momento sereno per calcoli meschini.
      Insomma mi dispiace per il furto, è capitato anche a me e sono cose che si dimenticano a fatica, non tanto per quello che si è perso ma per il fatto che degli estranei sono riusciti a violare la tua casa, il tuo mondo.
      Questo si fa molta fatica ad accettarlo ci vuole tempo.

      Relax, ottima idea.
      Lunghe passeggiate, bici, lettura e musica, direi le vacanze ideali.
      Vai anche in Campania, che è casa mia.
      Posso chiederti dove e se ci sei già stata?
      Anche se la mia terra ovunque andrai ti accoglierà a braccia aperte.

      Bacio grande e a presto.

      Elimina
    2. Si sono stata a Napoli dove ho amici carissimi,poi sono stata ultimamente in gita anche a Pompei e Sorrento con i miei alunni.Dovrei andare a trovare una amica a Battipaglia e ancora dovrei ritirare un premio letterario, per un racconto che ho scritto e che è stato premiato, ad Eboli.Lo so che è una grande terra , conosco diverse persone che abitano in Campania e sono deliziose,gentili e disponibili! Presto posterò il resoconto dell'evento che è stato definito "Una favola"e con una organizzatrice romantica come me cosa doveva essere? baci affettuosi!

      Elimina
    3. Ciao Lucietta.
      Sono stata molto felice di parlarti oggi.
      In maniera inaspettata, come le cose più belle.
      Ma hai ricevuto un premio per un racconto? grande.
      Che racconto? e' stato pubblicato si può trovare da qualche parte, insomma sembro una stolker ma nn è così ti assicuro.
      Puoi rispondermi anche privatamente se vuoi.
      Resto in attesa del resoconto sulla giornata da " favola".
      Bacio.

      Elimina
    4. Ogni tanto scrivo racconti che mando qua e là, se vuoi te li faccio avere.Sono racconti......" condensati"ma pieni di vita.Piacciono molto ma mi dicono che devo essere più prolissa,perchè la lettura ,che è piacevole,finisce subito.Oggi farò il resoconto ,proprio per te in primis! baci

      Elimina
    5. Bello, racconti bonsai.
      Mi farebbe piacere leggerli.
      Puoi girarmeli via mail?
      Per la prolissità ti consiglierei di prendere lezioni da Manu ghghghghghhg.
      Grazie per il resoconto, attendo con ansia.

      Bacio

      ps: Manu scherzo lo sai vero. Bacio grande amica.

      Elimina
  7. Ciao Mari, e ciao a tutti i lettori :)

    Io sarò in vacanza dal 13.08., ma come sempre non ho fatto programmi... La vacanza all'estero quest'anno già fatta. Vedremo un po' cosa avrò voglia di fare. Adesso devo riprendermi che porto addosso la stanchezza del weekend!!

    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arnika.
      Nessun programma? Questo mi fa immaginare che ogni mattina ti alzerai e deciderai al momento dove andare.
      Francesco direbbe che visto il posto in cui vivi, ogni luogo nel circondario è perfetto per rilassarsi, lui adora la Svizzera e se potesse ci vivrebbe.

      Voi siete, insieme agli inglesi, secondo il suo punto di vista, il massimo della civiltà.

      Che dici ha ragione?


      Bacio.

      Elimina
    2. Francesco la sa lunga... :D

      Elimina
  8. Per le vacanze, incrociando le dita ( imprevisti vari negli ultimi 4 anni mi hanno bloccato a casa) dovrei partire settimana prossima: destinazione Trieste.
    Credo di aver già raccontato che in città centro c'è la possibilità di alloggiare in un appartamento a varia disponibilità famigliare visto che mia moglie è un incrocio tra una mula e un veneto.
    Diciamo che apparteneva ai nonni della consorte.
    Attualmente è occupato da una nipote universitaria: ma trascorrerà altrove la villeggiatura.
    Visto che le finanze non sono mai state da favola, da quando mi sono sposato ( 1999 ) ho trascorso molte vacanze estive in quella sede; ma parto volentieri: la città è magnifica. Inoltre, attraverso mezzi ( treno, bus, imbarcazioni ) ci si sposta facilmente nei dintorni.
    Neppure rappresento soggetto di molte pretese.

    Paolino Paperino

    RispondiElimina
  9. Ciao Mary,
    sai, credo che il mio tormentone estivo sia la canzone di Claudia Megré Liù,
    c'è qualcuno, tu sai chi, che non fa altro che ripetere:
    Liù...
    nanananananananana.....
    nanananananananana.....
    nanananananananana.....
    ...
    anche adesso...
    aiuto............non ce la posso fà!!!

    La Spia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Spia, ti deluderò ma non proprio di chi stai parlando, nel senso della cantante.
      Quello che ti stressa lo conosco bene.
      Ora vado a vedere e torno.

      Bacio

      Elimina
    2. omioddio, omioddio, ma adesso ti rifanno anche le canzoni anni '70?
      Non ci posso credere.
      Vagamente la canzone mi ricordava qualcosa e allora ho cercato in internet.

      Gli Alunni Del Sole, roba che avevo completamente depennato. Insieme ai Dik Dik, i Camaleonti ecc ecc ecc.

      Elimina
    3. Spero tu mi capisca sono disperata!!!!
      Ma adesso mi tiro su...

      Tu mi porti su poi mi lasci cadere
      tu mi porti su poi mi lasci cadere...
      ...

      mi sto riprendendo...

      ah che bellezza!
      ah che dolore!
      ...
      così che va la vita, così che va l'amore...

      evviva!

      Tu mi porti su........

      La Spia

      Elimina
  10. Ciao Paolino.

    Ti auguro di trascorrere il periodo di riposo così come lo hai previsto.
    Trieste non la conosco, mai stata, dicono sia bellissima.
    Sono assolutamente ignorante in materia. Sarebbe interessante un tuo racconto per scoprirne gli angoli belli e nascosti.
    Nessuna pretesa nemmeno per me, pensa che quest'anno sarei stata volentieri anche a casa, sono così stanca.
    Ma abbiamo la famiglia e passeremo le giornate tra Campania e Puglia (ospiti dei genitori) e qualche giorno nelle Marche.
    Agriturismo, niente di eccezionale, ma in un bel punto da dove potremo muoverci per girare una regione italiana che conosciamo pochissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mary,

      confermo: Trieste è una città molto bella. E Paolino ha ragione da vendere quando dice che ci sono innumerevoli possibilità di escursioni. Non solo paesi e città: anche il Carso rappresenta un'ottima variante alla vita da spiaggia. Anche se il litorale triestino, la zona di Barcola, non è vicinissima al centro storico della città. Ma il lungomare che costeggia la strada che porta al bellissimo castello di Miramare è un incanto. Che amo questa città si capisce, vero? :D

      Per quanto riguarda le nostre vacanze, saranno a raggio ravvicinato rispetto a quelle degli ultimi anni. Un giro per la Mittleuropa in treno, tanto per introdurre un portato di novità al deja-vu della Vecchia Europa.

      Voglia di andare via ce n'è, eccome. Anche se fino all'ultimo non è detta l'ultima parola...

      Elimina
    2. Bellissimo itinerario Manu.
      Poi spero che vorrai parlarcene a cose fatte, del tuo viaggio.
      E mi auguro che non ci siano intoppi. Insomma si aspettano tutto l'anno questi giorni per staccare dal solito tran tran e che sia breve o lungo ovunque sia la località ce lo siamo meritato.

      Ti abbraccio

      Mari

      Elimina
  11. Scusa Mariella,
    una domanda, sai per caso che fine ha fatto qul simpatico Nick?
    Avrei voluto chiacchierare con lui, su alcuni argomenti che mi interessano molto.
    Peccato non averlo potuto conoscere meglio.
    Era giusto una riflessione...
    Grande il pezzo d'arte di Manu alias Rue, bello bello,
    e mi è piaciuto anche quello che tu hai detto nel suo blog,
    bellissimo modo di confrontarsi sulle reciproche idee, brave!
    Un saluto ed un abbraccio a tutti (anche a quelli che potrebbe sembrare mi stiano antipatici).
    La Spia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Spia,

      anch'io mi chiedo se Nick stia bene. La mancanza della sua movenza elegante, felina, si fa sentire. Grazie anche per le cose belle che hai scritto riguardo alla dissertazione d'arte: Mariella ha uno sguardo attento e particolare. E una sensibilità ormai arci-nota... :D Ovunque faccia sentire la sua voce, Mariella ha la magica capacità di lasciare il segno. Con il suo stile garbato, ca va sans dire!

      Un baciotto

      Elimina
    2. Cara Spia,
      Nick manca tantissimo.
      Manu ed io lo ripetiamo spesso.
      Spero stia bene e che si faccia sentire presto.
      Grazie per i complimenti detti da te (che te ne intendi, non come me assolutamente inesperta) sono particolarmente graditi.
      Io sono solo una profana che chiede e si interessa, dall'altra parte c'è Manu che in quanto a competenza e amore per la bellezza è insuperabile.
      Ogni suo post è un quadro memorabile.

      Mari

      Elimina
  12. Buone Vacanze Paolino.
    Ma poi a Settembre vieni con la Mariella a Bergamo!
    Daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    Riposato e abbronzato.

    Spia baciotti...che fine avevi fatto?
    Racconta un po' della tua vita ;-)

    Manu hai ragione riguardo a Nick.
    Chissà che fine ha fatto.
    Un altro che non lascia la mail.
    E ci fa preoccupare.

    baci veru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veru,
      la tua allegria è ciò che mi piace di più di te, credo perchè piace anche a me essere sempre allegra e vivace (anche se qualcosa non va).
      Scusa se non dico molto di me, forse perchè non c'è un gran che da dire, o anche perchè non mi piace. Ma un pò alla volta mi farò conoscere vedrai.
      Un grande abbbracccio
      La Spia

      Elimina
    2. Spia, quanto ti voglio bene.

      Bacio

      Elimina
    3. Anch' io lo sai, no?
      La Spia

      Elimina
  13. Ciao Mari!!
    Ultimi giorni di lavoro per me…finalmente un mese di vacanza ne ho veramente bisogno sono ko!
    Qualche giorno in una località' del Lago di Garda, con il maritino, altri all'avventura e tanto relax,ma quello che mi gusta assai è la non visione delle due cofane che mi ritrovo al lavoro che hanno stampato in faccia la tristezza infinita..purtroppo non sanno sorridere alla vita..
    Un abbraccio grande grande.Buone vacanze e spassatela più' che puoi
    Un bacio
    Buone vacanze a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!
      Dai che ci siamo quasi, che fatica, ma perchè diavolo le vacanze dobbiamo raggiungerle con tanta fatica accidenti?
      Bello anche il tuo periodo di riposo, lago di Garda, io adoroooo Sirmione per me e mio marito d'estate è un appuntamento irrinunciabile.
      Anzi, adesso che mi ci fai pensare quest'anno non ci siamo ancora andati!
      Urge correre ai ripari!

      Sorridere assolutamente si, sempre condivido.
      In quanto ai compagni di lavoro da dimenticare per un po', fortunatamente non posso dire la stessa cosa.
      Il lavoro è pesante, mentalmente soprattutto, ma il gruppo è compatto.
      Un abbraccio grandissimo anche a te, divertiti!

      Baciooooooo!

      Elimina
  14. Effettivamente Trieste non è come Igea Marina dove si esce in ciabatte dall' albergo, si attraversa la strada, e ci si spanpaparazza in spiaggia: tuttavia basta assardinarsi sul bus 36 in piazza Oberdan ed in 5 minuti si arriva alla pineta dove inizia la zona attezzata – i Topolini - che da Barcola arriva fino al Castello di Miramare.
    Datosi che non sono il classico amante della giornata mare + locali alla sera, ecco che la città, con tutta la sua storia, l' arte, la cultura, i negozi, le botteghe, i vicoli, i supermercati, viene incontro a tutte le esigenze.
    Negozi di soldatini compresi.
    Ma resisterò senza computer??
    Già mi vedo sguinzagliato in tutti gli anfratti per cercare un internet point.
    Del resto l' automobile è out: già bestemmio qui : figuriamoci quante vacche e puttane scomoderei guidando in quel traffico caotico.
    Per cui utilizzo mezzi od il cavallo di S. Francesco: i piedi.
    Camminando camminando si vivono percezioni migliori guardandosi intorno: e si assorbe meglio.
    Per quanto ami la città, e mi senta Triestino di adozione ( era un sogno- anni fa - andarci a vivere una volta andato in pensione: ma ormai hanno allungato così tanto che è praticamente svanito ) devo ammettere che sono agevolato dal particolare periodo in cui trascorro in loco le giornate : le vacanze d' Agosto.
    Le ferie!
    La vita cambia prospettiva quando non devo fare i conti con i tristi e codizionanti orari lavorativi.
    Sì, perchè il lavoro – la stanchezza fisica e nervosa – ghermisce pure molti momenti in cui sono a casa.
    Se mi dovessi alzare alle 5.20 pure a Trieste, per infilarmi con il Ciao in una gelida bora invernale direzione acciaierie del porto, bè, forse ne sarei epidermicamente più distaccato.
    Magari sognerei la tranquillità di un piccolo paesino della campagna lombarda.

    Paolino Paperino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infradito si dice, Paolino!
      Bellissima descrizione. Penso che potrei tentare mio marito con il racconto delle gite da Barcola a Miramare e soprattutto con l'idea dei negozi di soldatini.
      L'ultima volta a Londra è rimasto per circa un'ora in un negozio specializzato a scegliere quale dei soldatini di Buckingham in livrea invernale fosse il più perfetto da comprare, insomma capisciammmèèèèè!

      Sarai senza computer?
      Ma guarda che ce la puoi fare, hai già provato a restare lontano dal mondo virtuale per qualche giorno, ci sei riuscito alla grande direi ghghghghhghghghgh!
      E non hai trovato nemmeno la tua alba.
      Tornerai affamato e posseduto da sindrome da stolker informatico.
      Comunque questo blog non chiude per ferie, io il computer lo porto con me, se riuscirai a trovare un internet point potrai sfogare in questo luogo la crisi di astinenza.

      Si, forse la prospettiva cambia, pur brevemente durante le vacanze.
      Io cerco di godermele più che posso, camminando, scoprendo posti o rivedendo luoghi e persone care.
      Insomma depenno,cancello il quotidiano con un colpo di spugna, vivo l'estate tutta di un fiato.
      Non mi interessa sapere neppure che giorno è, perdo completamente la nozione del tempo.
      Non guardo l'ora, sono come in una bolla di sapone.

      E soprattutto non penso a quando la bolla scoppierà e tutto tornerà al suo posto e sarà dura.

      Elimina
    2. Mariella, è stata solo un assenza di verga: non di lettura.
      In vacanza si prospetta un astinenza totale.
      Spero di non riempirmi la pelle di strane pustole sintomatiche lo stress derivante: dovendo accompagnare mia moglie a lucertolarsi in quel di Barcola dovrò mostrare le costole.
      Comunque sarà ulteriore spallata: magari, tornato a casa ritemprato , riuscirò a liberarmi finalmente di voi.
      Dovrò ricordarmi di NON passare a salutare la Rue.

      Paolino Paperino

      Elimina
    3. Papero, lo so.
      Tu ci leggi sempre.
      Ma ultimamente non sei di umore lieto e traspare.
      Non riuscirai a liberarti di noi.

      ghghghghghhghghgh

      Elimina
  15. A me, una che si chiama spia - sta poco simpatica.
    Credo che il giochetto sia durato abbastanza: che si palesasse.
    E che raccontasse un po' di sé.
    Mica la mangio.
    Oddio...

    Paolino Paperino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spia è un acronimo Paolino.
      Se vorrà ci dirà di più.
      Non la stuzzicare, o è quello che vuoi?

      Elimina
  16. Suvvia, non mi dirai che " La spia " è un acronimo (o cavoletto che sia ) carino?
    Ma mi facci il piacere!
    La scelta del nick name è una scelta importante: pollice verso per quello scelto dalla tua amica.
    Della quale sai sicuramente più di altri.

    Paolino Paperino

    RispondiElimina
  17. Ciao , Mari!
    Come va? sei in ferie??
    Ti volevo avvisare che ho deciso di disconnettermi per un po'... Mi continuano a dire che per l'insonnia stare al computer è deleterio, ma se non dormo meccanicamente lo accendo. Allora ho deciso di metterlo via, così non cado in tentazione... :-)
    Ti auguro una buona estate, che sia serena qualsiasi cosa tu faccia!
    Buone vacanze a tutti, un abbraccio grande a te e uno a Veru!!
    Baci
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna,
      Caldamente bene, grazie!
      No, ancora lavoro per due settimane, purtroppo, ma poi arrivano...

      Ti auguro che la cura consigliata abbia effetto, visto che capisco perfettamente cosa vuol dire dormire poco.
      Io se non dormo accendo la tele o leggo, devo dire che il computer di notte non lo reggo.
      Ti abbraccio allora.
      Ti scriverò, spero che almeno per le mail tu possa trasgredire.

      Bacio e buone vacanze a te.

      Elimina
    2. Si, immagino che anche a Milano si muoia. Io di notte ogni tanto mi butto sotto l'acqua fredda!
      ECCO ,infatti a me dicono che dovrei guardare la tv invece di stare al pc, ma non ce l'ho in camera e neanche ce la voglio mettere. Non riesco a leggere di notte , perchè dormendo molto poco mi fanno male gli occhi.
      No,neanche per le mail, sorry! Lo chiudo proprio, lo scollego e lo metto via per qualche settimana altrimenti lo so che poi lo accendo. Tanto se poi vedo che non funziona lo ritiro fuori.. ;-)
      Dai resisti che manca poco alle ferie!
      Baciii
      Anna

      Elimina
  18. Anna fai bene.
    Vedrai che ne guadagni in salute.
    Ti abbraccio forte
    veru

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)