AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

25 dicembre 2012

Natale in via del cuore.







Ma mamma dove sono le posate?
Nel solito cassetto della vetrinetta in salotto vero?
Ora vado a prenderle e poi anche i bicchieri e i piatti con il ricamo azzurro.
La tovaglia per favore Pia, lì nel ripiano della credenza.
Ma Ai, quante cose hai preparato, ma come hai fatto? Le tue solite giornate da 48 ore vero? Che bella la torre di prosciutto crudo e mozzarelline!
K2 dov'è? Ma in sala a chiacchierare con lo zio Picci, lo sta sfinendo con la canzone di Pulcino Pio, dedicata alle feste.
Ma perchè c'è pure la canzone di Natale? Un intero cd, roba che non ce lo togliamo più di torno fino a Pasqua.
Mari, hai preparato le uova da passare nel brodo? E le polpettine per il cardone? Mmhmm buone che sono con i pinoli dentro, papà ha passato  l'intero pomeriggio di ieri a far cuocere la pigna  sul camino e a sgranare tutti i pinoli.
Ma dico, quanto tempo ci vuole per arrivare da Roma? Ah, eccoli, hanno appena suonato evviva le pupette!
Il parmigiano è pronto? Secondo voi è abbastanza?
Bene, allora tutti a tavola per l'antipasto.
Ma dove diavolo sono Antonio e papà? Ma proprio ora dovevano andare a prendere in cantina vino e spumante?
Ma non doveva essere già sopra tutto?
Insomma, tra poco è pronto e come al solito loro non ci sono!
E Mariella ancora due secondi e inizierà a far fumare le orecchie, se non sono tutti al loro posto!
Carlo per favore, vai a vedere se hanno fatto!
Dani le bimbe hanno già mangiato vero, piccoline di nonna loro!
Allora siete pronti, tutti a tavola che arriviamo!
I bambini sono seduti, dai prendete il vassoio con le verdure e poi l'insalata di rinforzo, che buona questa, se la mangiano tutta Picci e Giuseppe.
Papà seduto, tu sei sempre l'ultimo, dai mamma fai la brava, ferma che ci siamo noi.
Eccoci, pronti con il bicchiere per il brindisi?

Scene e dialoghi tra il serio e il semiserio di un topico giorno di Natale in via del cuore, casa mia.
Il mio modo di augurarvi Buone Feste.



                                              UN BUON NATALE A TUTTI VOI!




21 commenti:

  1. come se fossi lì.. bellissimo.. buon natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tutti i miei amici sono con me a Natale.
      Ti abbraccio e Buon Natale a te.

      Elimina
  2. BUON NATALE FAMIGLIA SPLENDIDA
    VI BACIO TUTTI
    VERU

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Natale, fanciulla SPLENDIDA.
      Abbraccio grande.

      Elimina
  3. Ciao Mari!!
    Il Natale è sempre speciale in via del cuore..
    Buon Natale cara Amica.Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!
      Davvero speciale, hai ragione.
      Ti abbraccio forte e Buon Natale anche a te.

      Elimina
  4. Natale speciale anche per me cara Mari, perché ci siamo tutti!
    Sarò italiana e mammona, ma non c'è niente di meglio che stare a Natale in famiglia!
    Baci a tutti
    Yram

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Italiana e mammona, esattamente come me.
      Bacio grande tesoro.

      Elimina
    2. E' bello essere italiane e mammone!
      Yram

      Elimina
  5. In ogni casa, meno che la mia quest'anno ma chi se ne frega, c'è questo gioioso casino per Natale. Bello, perché avviene una volta all'anno sennò sai che dolori de panza.
    Tanti auguri a tutti anche quelli immaginari, ciao.

    RispondiElimina
  6. I dolori de panza se continuo di questo passo, dureranno fino al 2013.
    L'allegria di questi giorni e anche il gran casino, serviranno a scaldarmi il cuore per tutto l'anno che verrà.
    Nessuno è immaginario in questo ritratto di famiglia, tutto reale.
    E' proprio la mia, Vincè, ti è sembrato di riconoscere qualcuno?

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Festività piú belle fatico a ricordarle io!
    E dire che sono le prime senza gli auguri di padre biologico.Ma non ne sento certo la mancanza.
    Ora sono in love ad alta quota,tempo fermati ti prego!
    Tanti baciotti,Nick

    RispondiElimina
  8. In ritardo, ma di cuore: AUGURI a tutti.

    Smack.
    Arnika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara svizzerina del mio cuore.
      Spero che per te siano stati giorni più sereni.
      A presto.

      Elimina
    2. Arnika un bacio grande.
      veru

      Elimina
  9. Mary, come mancare all’appuntamento degli auguri di Natale!
    Effettivamente ho mancato, Natale è già passato, ma anche tu sei nel mio cuoricino, con tanti amici e col mio micino!
    Ah ah ah, sarà l’overdose da panettone.
    Ti auguro di trascorrere giorni di festa sereni, e ti auguro un VentiTredici ricco di salute, che quando c’è possiamo affrontare tutto!
    Sbasotti natalizi e chissà che il VentiTredici ci faccia incontrare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari, sono contenta tu sia passata, perchè non ho la possibilità di raggiungerti altrove.
      Spero che tu stia bene e che le cose vadano un po' meglio.
      Io mi auguro che il 2013 porti tanta serenità per tutti e finalmente l'incontro per il gruppo di Luca.
      Bisogna stringerlo alle corde quel ragazzo!

      Ti abbraccio forte, tesoro.
      A presto.

      Elimina
  10. mamma mia da quanti episodi ripetitive vive la nostra famiglia a Natale, eppure mi piace sempre.
    Permettimi di aggiungere:
    1)mamma vuoi uscire dalla cucina e lasci Ai ed il marito a finire la composizione per l'antipasto (ripetuto almeno tre volte perchè mamma è ostile ad abbandonare il suo regno);
    2) Scusate ma facciamo la preghiera prima di mangiare? mamma ma come hai già quasi finito e caspita!
    3)Dopo il cardone c'è l'agnello. Grazie ma io e mio marito passiamo non ci piace. e da quando non l'avete mai detto. In verità lo diciamo ogni anno. allora l'anno prox ditemelo prima, ma...ci dimenticheremo....
    4) Ma c'è qualcuno che viene con noi a Messa? Cognatina già ci sei andata: ma come fai ad andarci alle 9 del mattino per andare a cantare nel coro dopo aver fatto tardi la sera della Vigilia? Caspita. e gli altri? Nessuno a Messa. Bravi!
    5)Ore 17: distribuzione dei regali accomodiamoci tutti in salotto che Ai sicuramente si offrirà per fare le veci di Babbo Natale e muoviamoci in modo che papà veda la metà dei regali prima che decida di scendere col cane;

    Quest'anno però è stato emozionante vedere l'amore dello zio Picci per K2: prima lo ha fatto pranzare, poi a tavola se l'è conteso con lo zio "nuovo", infine ho scoperto che personalmente gli ha scelto il gioco che Babbo Natale doveva portare al piccolo da parte sua.

    Buon Natale a tutti, anche se mi viene da dire:
    Nick caspita non ti ho mai letto così stai proprio su di giri, te lo auguro per tutta la vita.
    Vincè ma che hai? condivido il tuo "senso natalizio" per certi versi, ma cerchiamo di vedere le cose positive di ogni giornata, sicuramente ce ne saranno. Se vuoi aprirti con noi sapremo sicuramente ascoltarti...
    Veru un bacio forte ho saputo della tua disavventura, uno di quegli episodi in cui diresti 10mila maleparole al tuo lui, ma sai di non poterlo fare per non ferirlo e alterarlo ulteriormente. Hahahaha, ma che cavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BEH Ai,
      anche se non mi è piaciuto tutto quello che hai scritto, apprezzo il tentativo.

      Elimina
  11. Ghghghghgh...grazie Ai.
    Sai com'è non è che io sia di mio sia una donna facile...poi ne è arrivata un'altra in famiglia...se poi aggiungi pure la suocera ;-)dai cerchiamo di comprendere stò pover uomo :-)
    veru

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)