AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

01 agosto 2013

In attesa delle vacanze



La colazione del fine settimana



OGGI MI TROVATE ANCHE QUI, VI ASPETTO CLICCATE!


In questo inizio estate aspetto il fine settimana con trepidazione.

Mi alzo più tardi e faccio colazione con mio marito. Prepara tutto lui e poi viene a svegliarmi.
A dire il vero io sono già sveglia, ma aspetto che venga a chiamarmi, mi piace un sacco.
Adoro quelle mattine d'estate calme e ancora fresche, in cui ti lasci cullare dalla brezza leggera che arriva dalle finestre lasciate aperte.
La luce che trapela dalle tapparelle mi accarezza.
Mi stiracchio e mi alzo. Raggiungo in cucina la mia metà; facciamo colazione ascoltando musica e pensando a cosa fare quel giorno.
A volte è stato deciso da tempo, magari un pranzo con amici programmato.
Altre volte invece decidiamo al momento.
Quasi sempre la nostra meta estiva è la zona del Garda.
In estate adoriamo girovagare nelle zone di lago, dalla Lombardia al Trentino.

E allora si parte.
E  nel  mese di luglio abbiamo puntato alle meraviglie naturali di:

LAZISE


Lazise: il lago visto dall'alto (foto MS)



Lazise: balconi fioriti (foto MS)



Lazise: il Castello (foto MS)


RIVA DEL GARDA


Riva: scorcio del porticciolo (foto MS)




Riva: panorama (foto MS)


Riva: tramonto sul lago (foto MS)



VERONA: Arena e Traviata




Traviata 1° atto allestimento e  regia Franco Zeffirelli (foto MS)


Traviata 3° atto (foto MS)



Traviata gli applausi (foto MS)


LIMONE DEL GARDA

Limone del Garda: panorama  (foto MS)



Limone del Garda: particolare della Limonaia (foto MS)




Limone del Garda: panorama (foto MS)



Limone Del Garda: uno scorcio del borgo (foto MS)

Limone Del Garda: la piazza (foto MS)




Luglio è finito, tra poco inizieranno le vacanze vere. Ma io adoro i nostri fine settimana. Ne faremo ancora tanti. Cammineremo pigramente lungo piccole stradine o sul bordo di un porticciolo. Fra giardini fioriti e angoli antichi.
Avendo sempre ben presente che la nostra terra, L'Italia, è la più bella al mondo.
Che siamo molto fortunati, ad avere tutto questo. A volte stolti perchè rischiamo di dimenticarcene e di trascurarla. 
Dalla stoltezza dovremo guarire.
Prima che sia troppo tardi.




39 commenti:

  1. Come ti vizia il tuo maritino!
    E che grazia, e che abbondanza nell'apparecchiatura della tavola.
    Ehhh fortunella!

    Buone vacanze!
    Leo

    RispondiElimina
  2. Riconosco Leo, di essere molto viziata!
    Io di rimando gli dedico lettere d'amore. (vedi foto in alto).
    La tavola reale è quasi così, d'estate ci sono piccole roselline che fioriscono tutto il tempo sul mio balcone.
    Lavoro ancora una settimana e poi si parte!
    Buone vacanze a te!

    RispondiElimina
  3. L'Italia è veramente trascurata. Per quanto è bella sotto molti punti di vista dal turismo e dalla cultura si potrebbero ricavare dei bei tesoretti ma le nostre istituzioni pensano a ben altro.
    Bellissimi luoghi e bellissime foto. Quella della colazione dei fine settimana è qualcosa di sensazionale.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  4. Aldo, hai ragione. E' triste pensare e dire (proprio oggi che con una sentenza definitiva si potrebbe mettere la parola fine ad un lungo periodo oscuro), che in realtà di quel tesoretto i nostri dipendenti se ne fregano altamente.
    Grazie per i complimenti alle foto. Quella della colazione è la più simile che ho trovato sul web a quella reale.
    E il cappuccino che mi prepara mio marito è di gran lunga migliore di quello del bar.
    Un caro saluto a te.

    RispondiElimina
  5. Ciao Mari!!
    Bellissima Lazise ero proprio li mese scorso per un week da mio figlio,conosco molto bene le località da te citate ci vado ogni anno spostandoci per lungo e per largo nella zona del Garda,Sirmione compresa
    Meraviglioso farsi coccolare dal maritino gli scambi di coccole sono la cura giornaliera per camminare insieme con gioia
    Un abbraccio forte.Baciiiiii

    RispondiElimina
  6. Ciao Claudia!!
    Bellissime zone, hai fatto bene a nominare Sirmione. Stranamente quest'anno non ci siamo ancora andati, ma io l'adoro.
    Il tuo ragazzo vive a Lazise? Posto splendido.
    Condivido sulle coccole, non potrei farne a meno.
    Ti abbraccio forte, amica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari!!
      Bellissima vero? La mia preferita,ogni anno ci torniamo per visitarla anche se ormai la conosciamo a memoria!! Ghgh
      No cara non vive li,ci va in vacanza con la sua famiglia per due settimane da qualche anno e noi lo raggiungiamo per il week
      Buon fine settimana Amica baciiiii

      Elimina
    2. Buona domenica amica.
      Ah ecco allora ti godi il lago con loro nel periodo migliore.
      Quando ci sono solo stranieri educatissimi e il mondo sembra essersi preso una pausa da tutto.
      Sospeso.

      Abbraccio

      Elimina
  7. il lago l'ho scoperto negli ultimi 10 anni. prima credevo fosse di una noia mortale, oggi mi pare talvolta persin più bello del mare. io non sono tipo da 2° casa, ma preferirei comprarla al lago anzichè al mare o in montagna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io. Lago.
      Altro che mare.
      Lo batte solo la campagna umbra e toscana.
      E la costiera amalfitana. Ma in questo ultimo caso, molto è dovuto al profumo di casa.

      Elimina
  8. sono luoghi davvero belli, per me che abito vicino al mare e al fiume, il lago ha un grande fascino.
    Io di mattina devo dare la colazione ai gatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacerebbe dare da mangiare ai gatti, al mattino.
      Un tempo, d'estate lo facevo.
      Mamma Titti adorava i gatti. E l'ho aiutata a far partorire una dei suoi tanto tempo fa.
      Quando nacquero quei piccoli topini, il mondo per un momento mi sembrò migliore.

      Elimina
  9. Stavo per accomunare la mia ammirazione per i luoghi che ci hai presentato, e che conosco, con una citazione particolare per Lazise ( ci aggiungerei Bardolino), quando ho letto il commento di Sara e l'ultima frase della tua risposta, e sono rimasto lì,come ipnotizzato, a quel " mondo
    migliore" di quando anch'io avevo i gatti e...la gioventù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Costantino.
      Lazise è come una folgorazione. Davvero bellissima. Bardolino ci manca ma rimedieremo.
      Su quella parte del mio commento a Sara, aggiungo solo che le cose semplici e naturali sono intensamente belle.
      Come i ricordi del nostro passato.
      Che ci aiutano dai, ad affrontare il presente, spesso buio ormai.
      Buona domenica.

      Elimina
  10. Il Garda è bellissimo.
    Ci andavamo spesso anche noi.
    A volte ci fermavamo anche un paio di giorni.
    Hai ragione l'estate mette di buonumore,è bello la mattina svegliarsi presto vedere già una luce luminosa e aprire tutte le finestre.
    Certo la nostra colazione non è all'insegna del romanticismo.
    Ore 7 il cane sale sul lettone e chiama,vuole scendere.
    Ore 7.30 ce la faremo?
    Caffè fumante pronto.Tazze,biscotti e fette biscottate.
    Stai inzuppando e in lontanza senti "latteeeeeeeeeeeee".
    Molla tutto.Se vuole il latte non ci sono cazzi devi essere pronta in toto secondi.
    Ore 8 scaldo il caffè al microonde.
    veru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caffè scaldato al microonde fa veramente schifo.
      Non ti invidio e mi stiracchio ancora un po'.
      Bacio.

      Elimina
  11. Ma che bello questo blog, Mari!
    Sono DD... Ora sono di corsa ma appena ho un secondo mi fermo con più calma!
    Un grande abbraccio da una papera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DD cara, felicissima del tuo arrivo.
      Spero tu possa tornare al più presto a curiosare con tutta calma.
      Il mio è un blog sentimentale, a volte cialtrone, insomma mi somiglia tanto.
      Ciao papera!

      Elimina
  12. Divertiti carissima, io sto ancora in bilico quest'anno e non so dove, quando e quanto.
    Mica poco, comunque non prima della metà del mese.
    Ci risentiamo
    Ciao, e divertiti, mi raccomando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vince' tra qualche giorno, se non ci sono intoppi, parto.
      Ma non vi preoccupate perchè vi farò sapere dove sono e cosa faccio.
      Rallento come è giusto d'estate, ma questa è la mia casa virtuale, non ce la faccio ad abbandonarla.
      Spero che anche tu possa divertirti e riposarti ovunque ti porti il cuore.
      Abbraccio circolare e tieni botta!

      Elimina
  13. Dopo la "Traviata" giustamente una limonata...

    G(u)arda: quant'è bella l'Italia...

    Ciao Mariella,

    Nicola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicola.
      Bravo, sempre perfetto.

      Abbraccio

      Elimina
  14. Passo, saluto e torno al mio riposo dal blog.
    Baci Mariiiii!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bambola.
      Riposa che dopo l'anno duro avuto, serve.

      Abbracci e baci.

      Elimina
  15. Ciao, Mari, goditi le tue meritatissime vacanze e riempiti gli occhi di cose belle!

    Non ho capito bene cosa intendevi là dal Gamba e non volevo andare in off topic.
    Se ti riferivi, come credo, al diritto di cambiare idea o prospettive senza venire fucilati, ho capito giusto.
    Io parto sempre dal presupposto che l'unica cosa fondamentale sia essere a posto con la propria coscienza e prendersi le proprie responsabilità. Per il resto, gli altri possono farci del male solo in base all'importanza che noi decidiamo di dare alle loro parole. Stai serena e sii fiera di te! Sei una grande! Lara58

    RispondiElimina
  16. Hai capito perfettamente.
    Sono serena. Ho considerazione di me stessa e delle mie qualità e della mia correttezza verso gli altri, oltre che verso me stessa.
    Concordo sull'importanza da dare alle parole. Ne do pochissima a chi le usa solo per colpire indiscriminatamente.
    E non me ne faccio più un problema.
    Anzi.
    Ho sentito le unghie graffiare gli specchi su cui ci si arrampicava. Massima soddisfazione.
    Grazie cara.
    E tu? Vai via qualche giorno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari, la mia è una vita un po' strana.
      Sono operaia stagionale nel settore ortofrutticolo; nel corso dell'anno faccio un numero limitato di giornate, ma devo essere sempre disponibile. Per dire, ho lavorato sabato e domenica, ma poi sono stata messa a casa. Fra cinque minuti potrebbe squillare il telefono e
      potrebbero chiedermi di recarmi al lavoro fra un paio d'ore o anche subito. Per carità, se dicessi di no chiamerebbero un'altra, ma poi mi lascerebbero a casa per settimane.
      Per me il periodo morto è fra marzo e maggio, ma anche lì, se ti chiamano e non ti fai trovare, vieni penalizzata. Scusa se mi dilungo, ma è per farti capire. Quindi sono sempre in ferie e mai libera. Un abbraccio grande e... non alimentiamo i trolls! Ipse dixit. ;-) Lara58

      Elimina
    2. Non è una vita strana.
      E' una vita che ha delle complicazioni, come quelle di ognuno di noi.
      Certo non è semplice, non potere programmare mai nulla.
      Io invece, posso solo d'estate e ad agosto nello specifico. Sapessi come mi piacerebbe partire quando gli altri rientrano o tornare quando gli altri vanno via.
      Ma il mio lavoro (sono responsabile amministrativo in uno studio di commercialisti)) mi impone scadenze che si accavallano e solo un periodi di riposo. Agosto.
      Quando di bilanci, imposte e tasse ho le palle strapiene.
      Non alimentiamo i trolls e teniamo botta.
      Ti abbraccio forte forte.


      Elimina
  17. Sto per cominciare la lettura di un libro della Serrano e mi sei venuta in mente tu :-) così eccomi qui a lasciare un salutino.
    Buone vacanze Mari.
    Arnika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arnika.
      Buone vacanze a te.

      Elimina
  18. Ciao Mariella passo per un saluto e ti auguro buon proseguimento di vacanze. Bei luoghi!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata a salutarmi, Francesca!
      Tutto bene da te, in quel paradiso che è la tua isola?
      Anche il lago ha la sua magia.
      Ti abbraccio e a presto.

      Elimina
  19. Non avrei mai immaginato che mi sarebbero piaciuti i laghi,eppure quest estate mi sono ricreduto!certo che non sono arrivato al punto di preferirli al mare,peró è già un punto di vista nuovo!
    Conosco abbastanza bene solo il Garda,per ragioni geografiche ;)
    Ciao Mari,sono tornato dall'Oceano Indiano!
    Un abbraccio forte,Nick

    RispondiElimina
  20. Ciao Nick!
    Non ho ancora capito alla perfezione dove abiti ma sono arrivata alla certezza che la zona sia il Garda.
    Ti immagino principe felice, in una di quelle dimore con immensi giardini sui cui i miei occhi si posano sempre molto volentieri.Il ritorno dall'Oceano Indiano è il segnale della fine delle tue vacanze o solo un intermezzo?
    Abbraccio ricambiato!

    RispondiElimina
  21. Ciao Mari!
    Mi sono palesata! :D
    Bel blog, ti seguo. Un saluto :)

    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, grazie per la visita.
      Ora arrivo da te.
      Ti inserisco nel mio blog roll!

      Elimina
  22. I tuoi poteri zuccherosi hanno portato fin qui persino una cinica come me. Ma non solo: la semplicità con cui palesi il tuo entusiasmo e i tuoi sentimenti mi hanno fatto sorridere il cuore.
    Ormai è risaputo che non sono amante dell'estate (per essere più precisi odio il caldo afoso che mi rende una zombie) però le immagini dei paesaggi incantevoli che hai postato quassù mi fanno dimenticare per un attimo l'insofferenza estiva.
    Che dire, Mari? Goditi queste vacanze col tuo fortunato Francesco!
    Appena posso mi faccio un giretto in questa tua piccola oasi.
    Complimenti ;)
    Gabry

    RispondiElimina
  23. Ciao Gabry! Benvenuta nel mio blog. Grazie per i complimenti. Ora sono in vacanza e il post lasciato ricorda a tutti che è necessario un piccolo break. Però non sempre sono così dolce. Frequentando questo luogo nel tempo te ne accorgerai. Un abbraccio

    Mari

    RispondiElimina
  24. Cara Mari,il tuo blog emana serenità come mai prima d'ora!è per caso un buon periodo per te?te lo auguro ovviamente :)
    No non abito cosí vicino al Garda,circa un centinaio di km a sud est,in collina!
    Vacanze vere e proprie credo siano finite,ho molta difficoltà a separarmi dai miei bambini!!
    Bacione,nick

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)