AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

16 gennaio 2014

I dieci luoghi al mondo dove mi piacerebbe fare l'amore.


Eh sì ci pensavo da un po'. 
Che qui si parla sempre di dove vorremmo andare e quale paese visitare, con sproloqui ingannevoli su quando e come partire e se lo potremo mai fare e quanto ci verrebbe a costare. Che il risvolto economico conta, eccome se conta. E spesso siamo costretti a ridimensionare i nostri sogni fantasmagorici e a pensare ad una settimana a mezza pensione in un piccolo e pulito alberghetto sulla costa adriatica.

E allora partiamo con considerazioni su viaggi fatti da amici e parenti che loro sì in quel caxxo di luogo fantastico ci sono stati. Lo hanno visto, hanno attraversato il famoso ponte o la baia rossa al tramonto e si sono divertiti. Beandosi del posto. E poi godono a raccontarcelo nei minimi particolari, sottolineando persino il colore delle mattonelle del bagno dell'hotel, osservando con aria da caimani i nostri occhi dalle pupille dilatate come sotto effetto di alcol o droghe  e la nostra bocca semiaperta dallo stupore,  in attesa che la famosa mosca ci si infili.

E dopo la sera nel nostro letto, amareggiati dalla visione del tutto monotona e squallida delle pareti bianche (o di altro colore anemico) della nostra camera, passiamo l'intera notte in bianco a pensare a quanto sarebbe bello... sì viaggiare...

Ma se invece di girarci e rigirarci nel nostro letto avessimo fatto l'amore con il nostro compagno/compagna e dopo solo dopo, ci fossimo addormentati soddisfatti (si spera) sognando i posti più belli dove ci piacerebbe fare l'amore?

Io ci ho provato. Non a fare sesso, che quello ci riesco ancora con soddisfazione. A fare un piccolo elenco di luoghi in cui mi piacerebbe andare, soprattutto per farci l'amore.
A dirla tutta alcuni li ho presenti da anni. In altri ci sono stata ma è stato impossibile mettere in atto il progetto. In altri ancora cascasse il mondo ma prima o poi si farà.


1) MACHU PICCHU - PERU'. Lasciando perdere le solite cose, Patrimonio dell'Umanità ecc...ecc...
desidero andarci da quando ero bambina e volevo fare l'archeologa. O moglie di archeologo che si sa ama le cose che invecchiano più di quelle giovani e sa apprezzare la decandenza intrinseca... Ma io ci voglio salire lì in vetta e godermela. Magari l'aria sarà così sottile che mi mancherà il fiato ma penso che questo possa essere un dettaglio trascurabile nel momento topico.




2) GOLDEN GATE - BAIA DI SAN FRANCISCO. A me non me me frega nulla che è uno dei luoghi più fotografati al mondo sta cavolo di baia e il ponte. Ma sono sicura che si può fare; la sera ad esempio. Mi riservo di studiare bene il posto. Qualche angolo un po' nascosto ci sarà! E si accettano consigli da chi magari c'è già stato!



3) ANTELOPE CANYON - ARIZONA. Certo, sfoglio troppe riviste di viaggi e leggo troppe guide turistiche ma il luogo è bello da perdere lo stesso il fiato che non avrei in Perù. I colori intensi e la sensazione di essere solo noi due nell'universo.


4) EMPIRE STATE BUILDING - NEW YORK CITY. Ma non su di una delle terrazze panoramiche eh, bensì in ascensore. Quando ci sono stata per la prima volta, per qualche istante ho desiderato bloccarlo e fermarmi lì dentro con il mio uomo giusto il tempo di un brivido. C'erano troppe persone con noi, però.





5)  POSITANO E LA COSTIERA AMALFITANA. Qui è solo questione di tempo. Ci siamo stati ma mai abbastanza a lungo per trovare il posto giusto sotto i limoni. Si farà. Ci sono diversi Sentieri come quello Degli Dei che ti danno l'impressione di essere giunti in paradiso. Tra panorama mozzafiato e profumi mediterranei. All'alba o al tramonto. Lo vedremo.




6) DOLOMITI - ITALIA. La corona di monti che mi rimase impressa fin da quando ero bambina. Ho fatto una fatica incredibile a cercare di ricordare tutti i nomi delle vette principali a memoria e non ci sono riuscita. E anche se non ho una grande passione per la montagna o forse proprio per questo, mi manca un tuffo epocale nella neve circondata da quelle vette colorate,  superbe ed indimenticabili.





7) PARCO NAZIONALE SKAFTAFELI - ISLANDA. Una roba che mi si è rimescolato tutto dentro quando vidi le foto per la prima volta.  Il periodo migliore per andarci sarebbe in primavera. E resterei lì incredula a guardare il panorama tra la terra desolata e sabbiosa e il ghiacciaio. Beh a guardare proprio no!





8) CATTEDRALE MARMOREA - CILE. Non ha alle pareti affreschi, quadri o statue di santi e madonne. Ma solo erosioni dovute all'acqua che nei secoli ha creato caverne fantastiche. La Marble Cathedral  è in Patagonia. Il posto adatto per dimenticarci che siamo uomini e tremendamente piccoli.
E per ritrovarsi.




9) TIME SQUARE - NEW YORK CITY. Nella folla, durante l'ultimo dell'anno. Mentre parte il conto alla rovescia e tutti sono indaffarati e guardano in alto. Loro.





10) ARCO DI TRAIANO - BENEVENTO. Secondo voi tralasciavo la città che mi ha dato i natali? 
Ora l'archetto millenario è in fase di restauro. Ma tornerà bellissimo, in tempo per permetterci di farlo e subito dopo di passare la prima notte della nostra vita in gattabuia! 






Io ho sognato alla grande e mi sono molto divertita ad immaginare i luoghi anche qui.
E mi domando invece, quali siano i posti dove vi piacerebbe andare per passare giorni e soprattutto notti indimenticabili?







34 commenti:

  1. Bellissimi posti (i miei a Positano ci fecero il viaggio di nozze!), anche se continuo a pensare che i viaggi migliori siano quelli interiori, e che spesso chi troppo viaggia fugga da se stesso e dal vuoto che si sente dentro. Oggi il mondo economico fa di tutto per condizionarci a considerare il viaggiare quasi "obbligatorio" (altrimenti le compagnie aeree falliscono), ma io preferisco vedermi il Machu Picchu in un bel documentario, invece di andare a contaminarlo e affollarlo. C'è poi il fatto, mio personalissimo, che il viaggio in sé, inteso come spostamento, mi provoca ansia e stanchezza: ESSERE in un bel posto, quello sì mi piacerebbe, ma molto meno l'andarci. Chissà, forse quando inventeranno il teletrasporto... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza pigrone ci saranno dei posti in cui andare anche senza teletrasporto!

      Elimina
  2. carissima Mariella, che post audace !!!! :)

    no, dai non è audace. io posso solo dirti che sono stato in alcuni di quei posti, ma non ho fatto l'amore con nessuna. e neanche sesso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Audace? Dici che su questo blog potrebbe essere l'inizio di un nuovo corso? Forza elenco dei posti! E non mi prendere in giro :-)

      Elimina
  3. Mari ma con le fotine è tutta un'altra cosa :-)
    veru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Matteo avevo mandato anche le foto. Ma era difficile inserirle nello spazio del post. Credo dipenda dal formato. E poi li' a Vanity la fanno lunga. Ci vogliono autorizzazioni ecc... Sai com'è. Belli i posti eh?

      Elimina
  4. "Com'è bello far l'amore da Trieste in giù, com'è bello far l'amore... io sono pronto e tu..."
    Dalla canzone:"Tanti auguri" (Raffaella Carrà).
    Ciao Mariella,
    Nicola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Trieste deve essere davvero bellissima! Grazie Nicola!!!

      Elimina
  5. Oh Mari!
    Ma che romanticismo! E che audacia (per alcuni posti) :P
    Ecco siccome alcuni di questi luoghi sono anche nella mia wishlist erotica, vediamo di non incontrarci lì per sbaglio. Vuoi mettere l'imbarazzo? :)
    Abbracci impudichi

    RispondiElimina
  6. Ma non ho capito.
    Qui tutti a nicchiare. E nessuno che si sbilancia.
    Ma qualche idea l'avrete. ALLORA FUORI I NOMI DEI POSTI!
    :-)

    RispondiElimina
  7. Ussignur Mari, ma qui sono tutti timidi.
    Vabè io non lo sono per nulla, quindi vado.
    Ti avevo già parlato della Bodeguita del Medio a L'Avana, ora aggiungo la spiaggia di Grand Anse alle Seychelles.
    Ma stasera sono così stanca che mi accontenterò di riempire la vasca, profumare l'acqua con olio da bagno di Santa Maria Novella, accendere le candele sui bordi, sorseggiare una tisana rilassante ed aspettare che mio marito mi raggiunga.

    Spero di non avere scandalizzato nessuno.
    Robbi Spaggia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello tuo di ieri sera resta uno dei posti migliori del mondo! Si' dai qui pochi hanno avuto coraggio. Ma guarda l'elenco di Leo: fantastico! Bacio Spaggia.

      Elimina
  8. La mia preferenza incondizionata per qualche paesello della Bassa Pianura Padana, nell'atmosfera ovattata di un giorno di nebbia fitta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non male Costantino. Nebbia e bassa uhm. Consiglio da prendere in seria considerazione! Grazie!!!

      Elimina
  9. Ciao Mari!
    Qualsiasi sia il luogo a me sta bene,l'importante che sia atmosfera giusta e romantica che poi per scatenarci ed inventarci ci pensiamo noi magari pure davanti ad un camino (ardente né) in una casetta di montagna mentre nevica ma talmente tanto che non la può' raggiungere nessuno e rimaniamo isolati per giorni...
    Nel tempo passato quanto la gioventù permetteva anche la trasgressione del luogo più stravagante non te lo dico perché siamo in un luogo pubblico e poi magari tiri matto il marito perché vuoi pure tu ghghghg
    Bacio amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cla' no dico. Ora ci dici il posto trasgressivo che qui non si scandalizza nessuno! Bacio ragazza!

      Elimina
  10. Ok procedo:
    1) nella foresta amazzonica mentre piove
    2) nel villaggio minerario abbandonato di ingortosu (Sardegna)
    3) Petra - Giordania
    5) uno dei peggiori bar di Caracas
    6) nei bagni di un pub di Castro a San Francisco (ma qui c'è tutto l'immaginario gay dietro...)
    Ma soprattutto:
    6) in camera da letto di Michael Fassbender con Michael Fassbender nel letto :)
    Lo so, l'ultima era fuori tema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no! Michael Fassbender è mio!!!

      Elimina
    2. Te lo presto! Mi piace condividere con gli amici ahaha

      Elimina
    3. Anche a me piace condividere sono una persona generosa, ma su Michael ci devo pensare!!!

      Elimina
    4. Elenco da urlo il tuo! Petra e Foresta Amazzonica me le segno! Grande Leo, sapevo che non potevi deludedermi!

      Elimina
  11. Quando ho letto questo post e hai descritto i dieci luoghi al mondo dove ti piacerebbe fare l'amore nel leggere "Machu Picchu" - Perù, sono rimasto stupito. Sì perché, forse ti sembrerà una cretinata, ma a questo bellissimo patrimonio dell'umanità io penso da anni e anni. Chissà poi il perché. Peccato non esserci mai andato e neppure mi sarà possibile farlo in futuro.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Aldo e' uno dei luoghi che sogni fin da quando ero una bambina. Gli ho dedicato un intero post. Dopo ti lascio il link se to da piacere. Abbraccio!

      Elimina
    2. Ma come ho scritto? Vabbe' col cell e' molto difficile. Poi passo da te e ti lascio il link Aldo!

      Elimina
  12. Ma che bel post! io mi "accontenterei" di Positano. Adesso che ho scoperto che sei di Benevento, credo che bisogna approfondire la cosa, credo infatti che in quella zona ci fu una massiccia deportazione di Liguri Apuani, parliamo del II sec. a. C.
    Non è che sei un po' Apuana come me?!

    RispondiElimina
  13. E ci credo che ti accontenteresti di Positano. Ha qualcosa di simile alla tua di terra. Cara Sarà a Benevento abbiamo avuto di tutto. Dai Sanniti ai Longobardi ai Romani. Al Papa. Poi sono arrivati Mastella e De Girolamo. E siamo naufragati... Ma la mia città e la mia terra sono splendide e ricche di storia. Di sicuro Apuana anche io!

    RispondiElimina
  14. Uffa, avevo commentato e non lo ha salvato.
    Avevo detto che onestamente dei luoghi così particolari mi turberebbero un bel po'. Per determinate cose mi basta un posto tranquillo, dove non devo preoccuparmi di nulla e di nessuno. Non lo so, forse sono poco romantica, però preferisco una cosa normale, non m'interessa troppo l'atmosfera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbe' ma dacci un'idea del posto tranquillo! ;-)

      Elimina
    2. Ma anche camera mia quando non c'è nessuno in casa, una stanza di un albergo in qualsiasi posto del mondo.
      Basta che ci sia un letto morbido, perché sono poco giovane e molto comodista!

      Elimina
  15. ogni posto è buono per fare l'ammmoooreeeee :D

    RispondiElimina
  16. Se per questo pure un materasso buttato per terra! Ma vuoi mettere la magia?

    RispondiElimina
  17. Ahaha, ma come ti viene l'idea di questo post :-D? Allora ti dico i miei...
    1) nello stesso chalet dove dormiva Marilyn alle cascate del Niagara nel film "Niagara", per l'appunto.
    2) in un igloo..ma solo se fa veramente caldo dentro, altrimenti nisba.
    3) in una casa sull'albero ma negli USA, ovunque, in qualunque stato.
    4) al Ritz di Londra, suite, please.
    5) in un campo tendato in Kenia, con il ruggito dei leoni ma mooolto lontani da noi
    6) in una tenda degli indiani d'America.
    7) in un camper parcheggiato nel posto più lontano del camping :-D
    8) in un farè polinesiano.
    Altri posti non mi vengono in mente. Comunque....come vedi mi intriga più l'ambiente che il luogo esterno perché sia io che lui siamo riservatissimi, altro che sotto l'arco di Traiano, ahah... esibizionista ;.))))) ahah.
    Baci Mari!!!!

    RispondiElimina
  18. Bhe bei posti :-)
    Son più grezza io, l'ho fatto in posti sicuramente meno fantasiosi, alcuna scelta della location spesso, ma presa dal momento.
    Il mio sogno per far l'amore pigramente, spiaggia bianca, tramonto-sole.
    Per scopare, invece, m'è andato bene pure il tavolo della cucina o il terrazzino della casa di un amico.

    RispondiElimina
  19. Ah, grazie del link, è stata una piacevole lettura.
    Ciao :-)

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)