AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

30 giugno 2014

L'amore conta.




Io e te ne abbiam vista qualcuna - vissuta qualcuna 
ed abbiamo capito per bene - il termine insieme 
mentre il sole alle spalle pian piano va giù 
e quel sole vorresti non essere tu 

e così hai ripreso a fumare - a darti da fare 
è andata come doveva - come poteva 
quante briciole restano dietro di noi 
o brindiamo alla nostra o brindiamo a chi vuoi 

l'amore conta 
l'amore conta 
conosci un altro modo 
per fregar la morte? 
nessuno dice mai se prima o poi 
e forse qualche dio non ha finito con noi 
l'amore conta 

io e te ci siam tolti le voglie 
ognuno i suoi sbagli 
è un peccato per quelle promesse 
oneste ma grosse 
ci si sceglie per farselo un po' in compagnia 
questo viaggio in cui non si ripassa dal via 

l'amore conta - l'amore conta 
e conta gli anni a chi non è mai stato pronto 
nessuno dice mai che sia facile 
e forse qualche dio non ha finito con te 

grazie per il tempo pieno 
grazie per la te più vera 
grazie per i denti stretti 
i difetti 
per le botte d'allegria 
per la nostra fantasia 

l'amore conta 
l'amore conta 
conosci un altro modo per fregar la morte? 
nessuno dice mai se prima o se poi 
e forse qualche dio non ha finito con noi 

l'amore conta 
l'amore conta 
per quanto tiri sai 
che la coperta è corta 
nessuno dice mai che sia facile 
e forse qualche dio non ha finito con te 
l'amore conta


(Luciano Ligabue)








Niente altro da aggiungere.

32 commenti:

  1. Io gli voglio bene a Liga... ma la citazione "Dio con te non ha ancora finito" l'ha copiata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ma lui non ha mai negato le citazioni. In alcuni casi ha anche rifatto canzoni straniere come quella dei Rem che ha trasformato in: A che ora e' la fine del mondo!

      Elimina
  2. Un pezzo bellissimo e vero.
    Specie nel "conta gli anni a chi non è mai stato pronto".
    Che forse mi riguarda, ma devo dire che quando ero pronto non lo erano gli altri.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo trovo estremamente sincero nella sua durezza. E oltre al passo che hai indicato tu c'e' anche "e' andata come poteva - come doveva." che e' tutto un programma di onesta'. Per fortuna a volte nella fine di alcuni rapporti questo orizzonte lo si riesce ad intravedere. Bacio Moz.

      Elimina
    2. Vero anche questo.
      Altre volte però è davvero ingiusto, eh :)

      Moz-

      Elimina
  3. come mai questo passaggio ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto è partito dalla telefonata. Mi ha fatto pensare. Alle situazioni e alle storie che finiscono. Alle cose belle che comunque quella parte di vita ci ha portato.
      E all'onestà di ricominciare senza rinnegare.
      Ma non è niente di personale.

      Elimina
    2. http://www.corriere.it/salute/speciali/2014/sonno/notizie/segreto-un-matrimonio-felice-dormire-nudi-5de2186a-0048-11e4-9185-2e4a12f9e1bf.shtml

      nel frattempo leggo questa....

      Elimina
    3. Anche Fra'. Conta ;)

      Elimina
    4. in effetti durante il matrimonio dormivo col pigiama, forse per questo che è finita..... :-)

      Elimina
  4. ricordo quando è uscita quella canzone, all'epoca ascoltavo molto più di oggi il Liga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo ascolto esattamente come allora.
      E c'è ancora tanto Liga da amare.

      Elimina
  5. L'amarezza di una parte dei versi di questa canzone viene superata dalla bravura di Ligabue.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dai l'impressione Aldo di essere un suo fan sfegatato.
      Queste parole avrei potuto tranquillamente scriverle io.
      Abbraccio.

      Elimina
  6. domanda, di petto: "fino a quanto conta l'amore? fino a 10?".
    poi.
    non siamo nati per star soli, perché con fatica (a volte) ... il doppio di sei, siamo.

    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me conta.
      Forse c'è stato il tempo del 10 e anche del 20.
      Ci sono state eventi e botte forti nella mia vita che mai avrei potuto affrontare senza l'amore.
      Senza questo amore.

      Oggi il punteggio resta alto.
      Gli scrivo ancora lettere d'amore, capisci.
      Sto messa male...
      Ahahahah
      bacio a te.

      Elimina
  7. Mmmmmmmmmm...anniversario?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo.
      Quasi compleanno. Ma gli ho dedicato canzoni diverse.
      Che parlano di storie che si completano.
      Da sussurrare a bassa voce...

      Elimina
    2. Anche tu però, romanticona che non sei altro... :)

      Elimina
    3. Voi due mi fate gongolare con tutto questo romanticismo :-)

      Elimina
  8. Gli scrivi bellissime lettere d'amore se non ricordo male... Ma anche lui è così romantico Mari?
    Io non sono una fan del Liga pur essendo sua conterranea però ho letto con attenzione le parole della canzone e devo dire che sono davvero belle.
    L'amore conta, cavolo se conta... in una scala da uno a dieci conta undici se si ha davvero voglia di far funzionare un rapporto. Diversamente prima o poi il legame di spezza. Le farfalle nello stomaco volano via, la tachicardia smette di colpo, si riprende a mangiare normalmente, ma se l'amore c'era, quello resta. Diverso forse, più reale, concreto, ma resta. Io almeno lo credo altrimenti non sarei con la stessa persona da ormai ...trentadue anni! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Morena, mica è tutto come il primo giorno. L'ambaradan dell'innamoramento ce lo perdiamo strada facendo.
      Però intanto costruiamo. In modo che, alla fine della strada dorata, ci sia una casa di mattoni.
      Sperando diventi sempre più solida con il passare del tempo.
      La cosa strana è, che spesso i mattoni pur forati dal tempo e dalle intemperie restano fermi e proteggono.
      Anzi ci sono scosse che riescono a sostenere anche quando non te lo aspetti.
      Non accade sempre.
      Se fossimo in grado di comprendere perché a volte succede e a volte no, si farebbero meno sbagli.
      Forse.
      Trentadue anni, che meraviglia!
      Ma tu, non le scrivi le lettere d'amore?
      Bacio

      Elimina
  9. L'amore conta, conta il tempo passato insieme, contano le sensazioni e le emozioni condivise e cercate, conta la complicità, le lacrime piante insieme, l'intensità dei silenzi... L'amore conta!
    Continua a scrivergli lettere d'amore, continuate a vivervi!
    Bacio :)
    Xavier

    RispondiElimina
  10. Ho dimenticato di ringraziarti per il testo :)
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah se contano le lacrime, Xavier.
      Sono forse quelle che hanno più peso, quelle che si mischiano le une alle altre, fino a quando non comprendi più da chi arrivano.
      Io scrivo e tu?
      Caro ragazzo, è una mia abitudine postare i testi delle canzoni.
      Vedi, in un blog che spesso parla di musica a me piace parlare delle parole che ne fanno parte.
      Io sono molto fortunata.
      Da ragazza studiavo Beethoven che resta il mio musicista preferito. Tu capisci.
      Da oggi presterò più attenzione del solito, grazie anche a te.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  11. L'amore conta, Mari.
    Spesso anche tanto.
    Ma l'amore basta? Forse non sempre. E quanto spesso dimentichiamo l'amor proprio per quello dell'altro?
    Come sempre il tuo blog mi fa riflettere e pensare. E nella frenesia della mia vita, questi momenti mi servono sempre!
    Abbracci riflessivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo ragazzo. Non è sempre così a volte non abbiamo voglia di metterci troppo in gioco per gli altri. E come dici tu l'amor proprio prevale.
      Ciao Leo.

      Elimina
  12. L'amore conta tantissimo e non è vero che dura finché è passione e poi va a finire in monate. L'amore conta se c'è, se è sincero, se è vero.
    E per rispondere a un tuo commentatore, io dormo adesso solo con gli slip anche d'inverno. Da giovane -fino a 20 anni fa- dormivo nudo, girato sempre dalla parte di lei, che teneva su qualche indumentino, perché sapeva che mi ci divertivo a toglierlo piano piano...ma adesso basta sennò divento nostalgico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si trasforma chiaro, come tutte le cose nel corso del tempo.
      E non ci saranno più le farfalle nello stomaco ma sguardi che ti comprendono anche senza parole.
      Ce la si può fare se si vuole.
      Mio marito dorme in boxer. D'estate anche no.
      Sarà per quello che come dice anche Fra, il rapporto dura? Ahahahah
      Bacio Enzo.

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)