AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

22 luglio 2014

Lucca Summer Festival



Esempio di vetrina dedicata al Festival (foto FP)


Sono stati tre bellissimi giorni di vacanza, seppure impegnativi.
Avevamo pensato di andare al Summer Festival già in aprile.
Era la nostra prima volta a Lucca e per come siamo fatti noi, nulla doveva essere lasciato al caso.
A parte il tempo argh!
Ma nonostante quest'ultimo sia stato poco propizio, ci siamo davvero divertiti e abbiamo scoperto una città splendida.
Circondata da mura medievali, quattro chilometri di bellezza.
Cento chiese, capolavori dell'architettura e della pittura. Gente ospitale e simpatica.
Infine il Festival. E la sua star.
La ragione principale per cui eravamo lì. Vediamo se indovinate. Ecco il calendario.

Cartellone del Festival 2014 (foto MS)

Atto primo: le mura medievali di Lucca.
Come anticipavo 4 chilometri di lunghezza, 30 metri di fossato, 12 metri di altezza. Ammirate in tutto il mondo come unico esempio di mura difensive arrivate fino a noi praticamente intatte. Trasformate in una passeggiata immersa nel verde davvero fantastica. Con porte di accesso che mantengono il loro antico splendore.

Un particolare di Lucca dalla mura (foto MS)


Porta San Gervasio ( foto MS)


Atto secondo: le chiese.

Il Duomo, ovvero la cattedrale di San Martino. Con la chicca di una vera asimmetria architettonica. Il lato destro della facciata molto più piccolo dell'altro poiché si sono dovuti adattare alla preesistente torre campanaria.



Cattedrale di San Martino (foto MS)

E poi all'interno, L'Ultima Cena del Tintoretto e un bassorilievo del Ghirlandaio. 



Ultima Cena del Tintoretto (foto FP)

Il famoso monumento funebre di Ilaria del Carretto, detto anche della Bella Addormentata e il Volto Santo. Quest'ultimo è una statua lignea che rappresenterebbe Gesù Crocifisso ma con una immagine ben lontana dalla iconografia classica.


Il Volto Santo (foto FP)
Scuro di pelle, piccolo e magro e vestito di tutto punto, pur essendo appeso alla croce. 
Molto simile all'idea di un uomo di quel tempo quale doveva essere Gesù.

Atto terzo: il centro storico. Davvero bellissimo, con palazzi e piazzette che si incrociano ad ogni angolo.
E botteghe storiche che pur cambiando oggetto di vendita, hanno conservato le vecchie e originali insegne. Tutto come un tempo.


L'angolo di una piazza e il suo bel palazzo (foto MS)

Negozio e insegna "come una volta" (foto MS)

Atto quarto: le piazze.
Piazza San Michele dove, a parte la bellissima chiesa, ci si può incontrare un violoncellista armato del suo strumento mirabolante che ti delizia con vecchie e deliziose canzoni napoletane.


Chiesa di San Michele (foto MS)



Il violoncellista innamorato di Napoli (foto MS)

Atto quinto: Piazza Napoleone.
Il fulcro del Lucca Summer Festival. Circondata da alberi e pronta ad accogliere grandissimi  protagonisti del soul/jazz e anche del rock come ha fatto negli ultimi sedici anni.
Gli artisti che hanno calcato il palco sono stati molti e pure diversi. Per stile, background e musicalità.
Eppure, ognuno di loro, ha regalato al festival momenti unici contribuendo a farlo diventare uno dei più grandi e importanti a livello mondiale.
Qualche esempio.
David Bowie, Eric Clapton, George Benson, Ray Charles, Alanis Morissette, Peter Gabriel, Bob Dylan, Elton John, Al Jarreau, Oasis, James Taylor, Roger Waters, Leonard Cohen.


Il palco (foto FP)

Figlia dei fiori al Festival (foto FP)

fontane ad ogni angolo per dar da bere alle assetate (foto FP)


Detto questo non posso fare a meno di negare, che si è mangiato benissimo.
Carne a Lucca e pesce a Livorno.


Terrazza Mascagni - Livorno (foto FP)


E sono riuscita a non farmi mancare un bel giretto di shopping.

Prova d'abito e scarpe nuove per "gita" a Livorno 


Ma il clou della "gita" si è svolto domenica sera.
Il tempo un po' instabile fin dal mattino, ci ha graziato e ci ha permesso di assistere all'evento #luccasummer.
Il concerto di Stevie Wonder.
Ma cosa si può aggiungere a quanto da sempre le leggende narrano della sua bravura, della sua voce e della sua versatilità?  Un polistrumentista capace di suonare in maniera eccellente qualunque strumento.
E un artista che in oltre quaranta anni di carriera ha regalato al mondo canzoni memorabili che chiunque di noi, anche chi non lo segue, conserva e ricorda a memoria?
Sono certa che tutti e dico tutti, conoscono almeno una sua canzone e sono capaci di canticchiarne il ritornello. Perfino chi, cialtrone come me, conosce quattro parole in lingua inglese.


Stevie Wonder (foto FP)

Stevie Wonder (foto FP)
Sì è stato uno spettacolo. Lui, la sua classe, i suoi strumentisti e noi che cantavamo a squarciagola.
E perfino una coppia di sposi che ha assistito al concerto, dopo il matrimonio. 
Talmente fortunati che, si sono ritrovati sul palco a ballare mentre lui dedicava loro delle canzoni.



Gli sposi ballano e Stevie canta (foto FP)


Due ore e venti, senza pausa. Con la sua allegria e la sua bravura. Con momenti forti in cui ci ha fatto gridare dei NO alla violenza, al terrorismo e alla guerra.




Stevie e i musicisti ringraziano (foto FP)
Non volevo essere lunga e nemmeno noiosa.
Concludo lasciandovi con un paio di foto che ho fatto con due artisti ( un cantante e uno scrittore) presenti al concerto.
Il primo (il cantante) era in fila con noi a ritirare i biglietti per il concerto, come tutti.
Umile e bravo. Niente di diverso da quello che pensavo.

Marco Mengoni ed io (foto FP)


Il secondo (lo scrittore) per il quale le parole non sono sufficienti. Per la sua disponibilità, per la sua gentilezza, per la simpatia di cui mi fa dono ogni volta che lo incontro.
Perché siamo amici. E ne sono orgogliosa.

Luca Bianchini ed io (foto FP)


PS: ringrazio il mio fotografo preferito per l'amore e per le foto bellissime.
Pure per la gita eh.




"Ci sono ancora uomini che nel 2014 credono che la violenza sia la soluzione, mentre invece non serve a nulla. Noi dobbiamo prendere una posizione: NO WAR, NO TERRORISM, NO MORE".
( Stevie Wonder - Lucca - 20 luglio 2014)



98 commenti:

  1. accipicchia Mary quante belle emozioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ubriaca di emozioni!

      Elimina
    2. Che bello poter condividere tutto questo con la persona amata... :)

      Elimina
    3. Ma è quello che rende speciale il tutto. Bacio Gioia:-)

      Elimina
    4. Sìsì, na figata condividere le cose con la persona amata: ho sul culo quasi 700 km di viaggio in moto.
      Ma non mi lamento, dai, visti i massaggi-defaticanti post viaggio a cui l'ho dolcemente invitato.
      ;-)

      Elimina
    5. Ecco a differenza tua sono io che ho riservato massaggi dopo oltre mille chilometri di macchina, visto che non guido e' il minimo ;)

      Elimina
  2. Adoro Lucca. Le atmosfere, le biciclette, la cucina, le piazze incredibili, le torri alberate. Ti ho invidiato un po'..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le biciclette in po' pericolose a dire il vero... Ma bella, mi sarei invidiata pure io :-)

      Elimina
  3. bella Lucca, ho fatto anche io un weekend un paio di anni fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante commento...

      Elimina
    2. è che non so se sia stato un bel weekend quello. l'ho fatto con la mia ex, e solo quello mi è venuto in mente

      Elimina
    3. Porca miseria se bisogna tirarti fuori le parole con la tenaglia, a volte.

      Elimina
    4. e sennò dovevo commentare il tuo look e le tue scarpe, ma poi tuo marito mi viene a cercare a casa...... :-)

      Elimina
    5. Dai che ci tengo alle tue opinioni sul mio look.
      Che sarà mai, il marito è abituato alle esternazioni del Papero, per cui.
      E poi vista la tua competenza in materia scarpe...
      Ti consiglio di comprare (o far comprare alla tua fidanzata) l'ultimo numero di VF in edicola oggi.
      Ho la netta sensazione che potrebbe piacerti molto in virtù di alcuni servizi :-)

      Elimina
  4. Amò il Bianchini...ahahaha
    Torno dopo che ora non riesco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo... Ahahah ma il ragazzo merita. Secondo me è non sono l'unica a pensarlo!!!

      Elimina
  5. Veramente una "gita" bellissima la tua. Molti più turisti dovrebbero essere attirati da tutte le meraviglie che te hai ammirato così entusiasticamente. E, ciliegina sulla torta, Stevie Wonder. Capperi però. Mi sarebbe piaciuto esserci.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni anno che passa ci piace sempre più girovagare per la nostra bella Italia. Poi unendo l'utile e il dilettevole come quest'ultimo fine settimana e' il massimo! Bacio.

      Elimina
  6. Sono verde di invidia Mariella!! :-D
    E' da un po' che voglio andare a Lucca, affittare una bici ed andare a zonzo. Andarci per il festival mi sembra un'ottima idea. Musica e viaggi, le mie due passioni.
    E così hai beccato pure Mengoni neh? Belloccio il ragazzo, non c'è che dire!
    Luca invece è sempre una certezza, so già che Veru e Paolino si staranno sperticando dalle risate ma è una persona molto piacevole e speciale. Mi è dispiaciuto non essere arrivata in tempo a Milano, recupererò presto.
    Ho letto recensioni bellissime sul concerto di Stevie, non avevo nessun dubbio! Mi viene sempre in mente una puntata dei Robinson in cui c'è lui, così semplice e affabile, lo immagino così anche nelle vita.
    Io purtroppo ero impegnata a Roma con un certo Paoletto, mi sa che ti toccherà accompagnarmi per il bis a Novembre perché non ho capito benissimo, ho bisogno di ripassare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22 /7 /14 PAOLINO PAP

      Ohhhhhhhhhhh!
      Mariella è amica di Luca Bianchini.
      Luca Bianchini !
      Ohhhhhhhhhhh!
      Certo che viene da sghignazzare.
      Non per Luca in sé ma; per l' ostentazione – non è la prima volta – che la Mari sbora la sua conoscenza.
      Un personaggio famoso! ( va be'...)
      Ohhhhhhhhhh!
      E tanto che c'era ha raccattato per la strada pure il Mengoni ( ohhhhhhh!), un po' meno belloccio rispetto quando è truccato per la scena.
      Eh, queste foto in posa con le star.
      Ohhhhh!
      Comunque quella che manca a Mariella è una posa insieme a Paolino Pap.
      Ghghghgh.
      Una figurina rara tanto quanto quella di Pizzaballa.
      Direi che sarà introvabile.

      Elimina
    2. Ma falle ostentare quello che vuole!

      Elimina
    3. PAOLINO PAP 22/07/14

      E chi proibisce a Mariella di ostentare il Bianchini , il Federico Moccia dei trentenni? (ciao, Yram)
      Ed io ostento la mia sghignazzata.
      Ma fammi ostentare quello che voglio!

      Elimina
    4. Daje Paolino, ma che Moccia e Moccia!
      Tu hai già ostentato le tue chiappe versione Full Monthy, non ti sembra abbastanza?
      Ah ma quelli erano tempi in cui ti mettevi davvero in gioco!!
      (ho aperto la gabbia, lo so!)

      Elimina
    5. Ma infatti Yram, tu sabato sera eri occupata con quel gran figo di Paolo Nutini! Questo è' il quarto concerto di SW a cui assisto. Francesco ne ha visti di più. Non si risparmia mai è continuerebbe all'infinito se ad un certo punto non dovessero trascinarlo via dal palco con la "forza". E' stato un concerto grandioso... e la ciliegina sulla torta poi e' stata quella d'incontrare Luca per caso. Il che succede spesso ultimamente. In quanto al Pap e a Veru sono preparata sul capitolo Bianchini. E in tutta sincerità non me ne frega nulla. Ahahah Quindi ci si organizza per novembre? Bacio bimba bella, mi è rimasto un po' di toscano addosso...

      Elimina
    6. Mariella e' amica del Bianchini oh yes! E me ne frego lo sai per cui ne parlo tutte le volte che mi pare. Che poi tu e il tuo sedere svettate ancora sul tetto del trenino del gruppo di Vf. Per cui qui ad ostentazione non si salva nessuno, caro Pap! Come ha ricordato Yram!!!

      Elimina
    7. PAOLINO PAP 22/ 07/ 14

      Ma che discorso è?
      Io avevo ostentato il mio culo: mica quello del Bianchini!
      Infatti ho scritto dell'ostentazione della conoscenza di personaggi famosi. Di cui un classico è quello di farsi fotografare accanto.
      E pure Luca è uno specialista di questi scatti.
      Tu stessa, Mariella, l' avevi criticato per questa sua eccessiva tendenza.
      A testimonianza, l' ultimo suo post.
      Per cui: cosa c'entrano le mie chiappe?
      E se c'è una che dovrebbe mettersi in gioco quella sei tu, Yram.
      Che hai passato i trenta da un bel pezzo e dormi ancora con l' orsetto di peluche. Ed alle pareti della tua cameretta, tinteggiata di rosa, hai ancora appeso i poster di Scialpi e dei Duran Duran.
      E dopo la tua ultima fiamma Mika, adesso ti sei presa una sbandata per il Nutini?
      E già: prima o poi arriverà il Principe Azzurro che ti porterà via sul suo cavallo bianco. Ed andrete a vivere in una casa di marzapane foderata con i libri di Bianchini costruita su di una nuvoletta.
      Ohhhhhhh!

      Elimina
    8. Ci sono errori storici Paolino, se devi attaccare almeno fallo con precisione!
      I Duran Duran e Scialpi no! Take That e Jova! Ma cavoli, sii più preciso per cortesia!

      Elimina
    9. Comunque ora per Yram c'è Nutini in pole!

      Elimina
    10. PAOLINO PAP 23/7/14

      Ma una volta passato il Nutini, per quale altro belloccio canterino spasimerà il cuore adolescenziale di Yram?
      Per il figlio di Luis Miguel?

      Elimina
    11. Cuore adolescenziale è il miglior complimento che tu mi possa fare!
      Voglio riattaccarmi al discorso dei blog, il gruppo ha un senso se si partecipa. Ho notato che sono rimasti in pochissimi a commentare (i blog attivi sono pochi e anche su quelli quasi nessuno entra più).
      In questo momento c'è calma piatta, ma è sempre così d'estate, niente di strano.

      Elimina
  7. Mari, più che una figlia dei fiori sembri proprio il simbolo dell'estate! Bellissima veramente.
    In quanto a Lucca, beh... ci sono stata diverso tempo fa. (Il mio "lui" quando voleva farmi felice mi portava in Toscana, che per me è il corrispettivo del Paradiso in terra). Sono davvero contenta per te.
    Anche se sono convinta che sia solo l'antipasto di una prossima vacanza da sogno... Vai così, che vai bene! nessie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io in vacanza perdo
      tutto il grigio della città e anche la fatica accumulata svanisce. Per cui torno ai miei cari
      colori mediterranei. La Toscana sta diventando una vera passione per noi... Ti abbraccio forte cara nessie!

      Elimina
  8. PAOLINO PAP 22/ 7/ 14

    A mia moglie vorrei far comprare abitini ricchi di colore: ma poi finisce sempre per scegliere modelli di colore nero.
    Alle volte riesco a strappare un compromesso di tinte meno vedovali.
    Tra l' altro, essendo alta ( si fa per dire) un metro e venti ( va be', qualcosina in più) non sta molto bene con indosso abiti lunghi fino alle caviglie ( l' abbassano ulteriormente)
    Per cui la vedrei meglio con il modello verde a pois appena sopra il ginocchio e con scarpe alte a slanciare.
    Ti sta bene anche a te, Mariella: ma nella versione di signora in posa che se la tira sulla terrazza Mascagni pubblicata a lato in alto a destra.
    La fotografia allegata al post è meno performante: la posa a “soldatino di guardia”, con le gambe unite, rende poco: unitamente al fatto che durante lo scatto guardi nel telefonino (con espressione lessa) e lo reggi a due mani.
    Sembri imballata.
    Tra l' altro con il tappeto vede, la tenda verde, la poltroncina verde, l' effetto cromatico è debole.
    Più apprezzabile i contrasto del colore verde sulla terrazza a tinte grigiobianche.
    Per la copertina di Vanity Fair scelgo quella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PAOLINO PAP 22/ 7/ 14

      Perché, c'è qualcuno che grida SI' alla violenza, al terrorismo, alla guerra?
      Va be' cose ( i no) che sull'onda emotiva del momento possono capitare ai concerti.
      Non posso dire di conoscere Steve Wonder al di là del suo essere personaggio famoso.
      La prima cosa che mi viene in mente è che è un musicista cieco.
      La seconda è la sua partecipazione alla canzone “ vi ar te vord vi ar de cildren”
      Altro non so.
      Verrò arrestato?
      Nulla toglie alla bravura dell'artista o all'importanza dell'evento: ma i miei gusti musicali sono diversi.
      Tra l' altro a fine Agosto il mio Branduardi sarà in concerto a Cassano d' Adda, a pochi km da Crema: ma non credo che andrò a vederlo.
      Sarà per l' età ( 64 anni, coetaneo di Steve Wonder), sarà per altro: ma è un po' spompato come voce.
      E decisamente meno dinamico sul palco.
      Non vorrei intristirmi.
      Tra l' altro è in giro con uno spettacolo acustico insieme ai soli, per quanto validissimi, Maurizio Fabrizio ed Ellade Bandini ( a volte è solo in duo: a volte è solo).
      E visto che si è rotto le palle di suonare per la milionesima volta i suoi principali classici è in giro con roba diversa ed in parte strana, con una filosofia di togliere dagli spartiti note ed arrangiamenti ed ottenere dei suoni più rarefatti.
      Una rarefazione che viene pulita dai suoni di studio registrazione di un cd e godibile in questo ambito attraverso le cuffie e momenti di abbandono e isolamento: ma non so quando godibile in un concerto dal vivo dove tendenzialmente ci si attende un po' di casino in più.

      Elimina
    2. PAOLINO PAP 22/7/14

      Per quanto riguarda la parte storica documentaristica del post riguardo la città di Lucca non ho niente da aggiungere
      Che mica desidero scrivere le due righe di sveltina circostanza visita cortesia ( una città bella e interessante?) tanto care ad una certa categoria di commentatori dalla quale desidero distinguermi.
      Che sono l' Highlander!
      Che poi sai, a me queste cose di reportage, se non ci fai succedere niente dentro, mi annoicchiano parecchio.
      Per fortuna, oltre che piazze e monumenti, ti sei messa dentro pure te, nelle foto.
      E pure il Bianchini!
      Quello stronzo permaloso che mi ha cacciato dal suo blog.
      E tu avevi pure scritto che aveva fatto bene a cacciarmi.
      Stronza pure te.
      Però poi mi ha ripreso.
      E pure tu, mi hai ripreso.
      Che mi avevi cacciato dalla tua vita.

      Elimina
    3. PAOLINO PAP 22/7/14

      Va be', adesso lasciamo qualche sedia libera a quel gelosone e provolone del Vincenzo Iacoponi che quando vede in giro troppi Paolino Pap si mette a frignare.
      Forza Vincè, che dietro sono rimasti parecchi posti liberi!
      Scrivi il tuo commento relativo al post e non rompermi il cazzo.
      O per farti notare preferisci restare assente in modo da mettere in risalto che se qui bazzico io tu non partecipi?
      La stessa tattica del Bianchini: non viene mai qui nel blog a trovare la sua amicona Mariella perché ci sono io.
      Ok, Mari, scegli: a vuoi più bene a me o a Luca?
      Ne resterà uno solo!

      Elimina
    4. Anche io consiglierei a tua moglie un bell'abito leggero e corto ma non troppo come il mio abitino verde. Non so anche se non la conosco mi da l'idea di essere minuta e carina con un fisico magro con il quale potrebbe osare tutto. Il vestito e' una citazione. Ricorda un abito che Julia Roberts indossa in uno dei miei film preferiti. Solo il colore è diverso. Quando l'ho visto non ho resistito: ho dovuto comprarlo. Per cui è già tanto essere riuscita a scattare la mia figura intera. Ma io non sono capace di fotografare me stessa, dovresti vedere i miei selfie, una roba orripilante. Riescono meglio quelli in compagnia.
      Grazie comunque per avere promosso la foto da "figa" sulla rotonda Mascagni per la copertina VF. Davvero faccio la star ahahah mi sono divertita un sacco.
      Tornando al serio è verissimo che critico Luca per le sue foto con le star; ma stavolta non ho resistito ghghgh
      Marco Mengoni è una mia passione e Luca è Luca.
      Una persona che pur essendo famosa non se ne cura. Il primo vip che conosco che proprio non ci riesce ad esserlo.
      E se lo conoscessi un po' meglio comprenderesti. Come hai visto in questi anni anche la mia opinione su di lui si è modificata con il tempo.
      Chi preferirei tra voi due? Tu fatti prima abbracciare e poi vediamo!

      Elimina
    5. Ah dimenticavo: lui non viene nel mio blog ma mi cita nei suoi post :-)

      Elimina
    6. PAOLINO PAP 22/07/ 14

      Non conosci mia moglie?
      Ma se in coppia abbiamo partecipato qualche mese fa ad un concorso dal Fiorini!
      Non ti ricordi il bacio?
      A già: manco te ne eri accorta, tutta presa dalle tue nebbie osteggianti.
      Va be', te la presento: attraverso il tuo profilo vai sul mia pagina facebuc ( se non la trovi digita nel campo di ricerca Paolino Pap Crema) che ho appena pubblicato alcune sue immagini.
      Ma altre sono sempre state presenti nella galleria fotografica, pagina che è sempre stata aperta.
      Basta cliccare sopra la dicitura “ foto”.
      Del resto lo sai che la mia politica è fatta della scelta di limitare i miei contatti esclusivamente ad internet : nessun contatto diretto.
      Per cui le mie valutazioni e analisi si basano solamente sui rapporti virtuali, se così si può dire.
      Luca Bianchini compreso.
      Ed a volte, soprattutto nel gruppo facebuc, il fatto che molti soggetti si conoscessero di persona è stato anche un limite, visto che per me non è così. E viene a mancare un pezzo.
      Ma ribadisco: trattasi di precisa mia scelta.

      Elimina
    7. Pap, me la ricordo la foto dal Fiorini. Ma non è che si capisse molto. Era un bacio e lei aveva il viso coperto in parte. Ricordo i capelli scuri e poco altro.
      Per cui farò un salto a vedere le foto. Sebbene quel mondo continui a frequentarlo pochissimo.
      Sì direi che la tua scelta in alcuni casi è veramente un limite.
      Ma si tratta di scelta.
      Per cui va rispettata.

      Elimina
    8. Sono andata a vedere Pap. Ci avevo azzeccato quindi. Direi che le invidio il fisico e lo sguardo.
      E' pure simpatica. Ma che ci troverà mai in te?
      Ghghghgh

      Elimina
    9. Io non rispetto proprio un cazzo.
      Paolino sei o non sei un Highlander?
      Prima o poi dovrai uscire dal tunnel e venirci a conoscere.
      Ti devo abbracciare e baciare.

      Elimina
    10. Sei rovinato Pap.
      Tanto arriva il momento e se non ci vieni a conoscere tu, verremo noi...

      Elimina
    11. PAOLINO PAP

      Veru, ma che discorsi sono?
      Io sono l' highlander dei blog.
      I blog!
      Nei parametri di merito non c'entra assolutamente nulla il fatto di restare dentro il tunnel.
      Ma proprio nulla.
      Per cui: è un discorso privo di senso rimproverarmi questo fatto.
      Magari, a incontrarvi, vi mando quella simpaticona di mia moglie. Lei sì che ha una parlantina degna di nota. Una taccabottoni di prima categoria.
      Neppure si risparmia in baci e abbracci. È pure morbida, al contatto, visto che qualche rotolino sui fianchi non le manca. Giacchèle fotografie possono ingannare. E poi, quando non riesce bene – praticamente sempre – le cancella subito.
      Comunque quando siamo in fila alle casse del supermercato, e lei imbusta, e chiacchiera ( e chiacchiera!) spesse volte le cassiere non colgono che quello dietro, io, sono suo marito, quello in attesa di pagare.
      E stanno lì ad aspettare che il portafoglio lo estragga lei, non associandoci minimamente come coppia.
      Cosa avrò trovato, in lei, proprio non lo so.

      Elimina
    12. PAOLINO PAP 23/7 /14

      Mariella, frequenti pochissimo il mondo facebuc?
      Tuttavia ricordo che eri entrata combattiva e a spron battuto nel gruppo legato a Vanity.
      Tra l' altro tenuta per mano da quell'altro tuo amicone, quel coglione del Bert.
      Va be': le cose cambiano, visto che adesso sembri frequentare pochissimo.
      Prima o poi dovrò tornare per vedere come vanno le cose.
      Oppure dovrò ingaggiare una talpa che mi fornisca notizie.
      Ma si nota, la mia assenza?
      O i si nota di più quando sono presente?

      Elimina
    13. Paolino ma che c'entra?
      Non è che ci devi intrattenere con fiumi di parole.Puoi anche tacere che tanto io parlo per dieci.
      In spiaggia ho attaccato bottone con chiunque, mio marito non ha mai spiccicato parola, si limitava ad un saluto cortese quando arrivava e quando se ne andava.
      Nessuna parola nemmeno con i mariti.
      Comunque adoro le donne come tua moglie, sono quelle che se trovi in certe sale d'attesa sicuro che ti fanno compagnia.
      Riguardo FB.
      Tutti ti aspettiamo ma credo che ora sia subentrata un po' di rassegnazione vista la tua tenacia a non tornare.

      Elimina
    14. PAOLINO PAP 23/7/14

      D' accordo Veru, sono disposto ad un incontro di persona.
      Ma con tuo marito!
      Spero non si faccia dei problemi visto che gli hai raccontato che sono gay.

      p.s. Ma ha ancora un senso un gruppo facebuc "Quelli dei blog di Vanity" quando dei blog Vanity non gli frega più niente a nessuno?

      Elimina
    15. Ma anche io voglio "attacar" bottone con tua moglie.
      C'è spazio per l'incontro per me e il Frank?
      Facciamo a Canossa?

      Elimina
    16. Paolino, sono la meno indicata a risponderti sul "si nota o non si nota la mia assenza".
      Per quel che frequento.
      Vero, inizialmente ero più entusiasta. Ma il mio blog, la vita e il resto mi coinvolgono molto di più.
      Anche io come te, e l'ho già detto, penso ci sia poco senso in quel gruppo.
      BOH

      Elimina
    17. Specifico: poco senso ora come ora, visto l'andazzo dei blog di VF.
      Che gli unici attivi rimasti sono i due Luchi: Fiorini e Bianchini.
      E quello di Carlotta Quadri...


      Elimina
    18. Se entriamo nel merito certo in parte a poco senso perché alla fine si parla di tutto meno che di blog.
      A dire il vero mi pare una cosa piuttosto naturale essendosi creata fra i soliti noti un'atmosfera di complicità affetto simpatia ma anche tanto altro e non sempre in positivo.
      Insomma un po' come quando di era a scuola.
      Quindi il gruppo sopravvive per tal motivo.
      È pur vero che il trascinatore dal Sir sei sempre stato tu, pertanto diventa difficile intervenire ad esempio ora che è fermo da mesi ai soliti commenti.
      Poi di questo si è parlato e molto è stato detto nel gruppo.
      Ora comunque andrò a lanciare di nuovo il sasso girando la tua domanda.
      Vediamo che ne viene fuori.
      Invece.
      Per me sarebbe bello un incontro fra gli storici non tanto fra mariti mogli che se dicessi ad Alex "oggi incontriamo Paolino e sua moglie" mi risponderebbe e ne sono certa al mille per mille " che me ne fotte a me Paolino è tuo amico arrangiati tu che già ne ho poco di tempo libero" ...poi menomale che era gay verrebbe dopo ghghgh

      Elimina
    19. Sir sta per Dir e da qualche parte è pure scappata un H

      Elimina
    20. Ho rilanciato la domanda del tuo ps sulla pagina FB e devo dire che ne sono nate parecchie considerazioni ed una risposta sola SI

      Elimina
    21. Mariella aspetto pure te 😃

      Elimina
    22. Veruska, non me ne volere ma stasera avrei qualcosina da fare...

      Elimina
    23. PAOLINO PAP 23/07/ 14

      Il Sir (!) è appena uscito con la pubblicazione di un nuovo post.
      Tema?
      Il meteo (sic...)
      Luca Dini è davvero alla frutta come blogger.
      Ma c'è molta stanchezza anche in altri vecchi blogger della piattaforma.
      Meteora la Dirani, pure il Gamba – l' altra novità di rilievo – è sparito.
      Ma che gli è successo?
      Come al solito sono l' unico a non sapere niente.
      A parte che gli dicevo sempre: guarda che scoppi!
      Infatti è scoppiato.
      Di fatto, prendendo anche in esame i commentatori, l' atmosfera generale è un po' fiacca.
      E la riforma della piattaforma, riassetto blog compresi, è stata un disastro.
      Pure il Bianchini ultimamente raccatta poco.
      La Carlotta Quadri chi??

      Elimina
    24. PAOLINO PAP 23/07/ 14

      Vorrei chiarire che la questione “ ha senso mantenere un gruppo chiamato Quelli dei blog di Vanity ?” è puramente tecnica: nessuno brama per disperdere un gruppo storico.
      Semplicemente viene da chiedersi se lo si può tenere immutato nelle forme ( la filosofia del non toccare niente) o se lo si può rilanciare attraverso delle riforme ( la filosofia dell'agire)
      Pochi giorni fa, per fare un paragone, ho citato i “spin off” ovvero quei telefilm americani a derivazione di altri telefilm.
      Per cui si tratterebbe di dare origine ad un qualcosa di rinnovato non dimenticando certo le radici, ma di fatto avvalorando un certo distacco dai blog Vanity.
      Tuttavia, già ai vecchi tempi, per esempio quando portavo avanti discorsi sulle epurazioni di certi iscritti che manco si sapeva chi fossero, c'era gente spaventata all'idea di modificare qualcosa.
      Immagino che è così anche adesso: si ritengono di scarsa rilevanza alcune cose; e si tira avanti senza far troppo caso a certi particolari.
      A me è pure venuto in mente di creare personalmente una nuova pagina di facebuc, (formare un gruppo) ed ergermi ad Amministratore unico, coinvolgendo le persone alle quali sono maggiormente legato (una sorta di “Quelli che furono nel blog Direttore” ): tuttavia mi sono sempre battuto per un certo spirito unitario e antidispersivo: e non sarebbe funzionale la presenza di due gruppi distinti di questa portata.
      Insomma: non desidero mettermi in concorrenza.
      Per adesso.
      Un domani, chissà.
      Magari potrei semplicemente attivare il mio profilo facebook andando in giro a chiedere amicizie e scrivendo dei post ( una sorta d'ibrido faceblog); ma vale lo stesso discorso: di fatto, andrei a creare ulteriori dispersioni.
      Va be':rimandiamo tutto a settembre.

      Elimina
  9. Ma sei una bellissima donna, mi sono piaciute le fotografie che ti ha scattato tuo marito, è davvero molto bravo!
    Così sei stata in Toscana, come ti invidio ragazza mia, è la mia regione preferita!!!
    Bacissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mel, come dicevo nel post è merito della bravura del fotografo. Ormai conosce il mio lato migliore :-)
      Ho visto distese di girasoli infinite, mi sembrava di essere in un quadro di Van Gogh.
      Baci a te cara.

      Elimina
  10. Mariella, wow! Lucca la conosco, ci sono stato più volte e... sì, è davvero meravigliosa. La chiesa di San Michele la mia preferita (ed è pure intestata al mio santo! XD)
    Livorno non conosco, forse ci sono stato da piccolo ma non ricordo. La terrazza sembra davvero bella.
    Quanto al lato musicale... beh, Wonder...ful! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti stimo per il wow molto anni '80, ragazzo!
      Ci dobbiamo tornare a Lucca, presto.
      Troppo poco un fine settimana...
      Bacio.

      Elimina
  11. OK non mi interessa niente e non voglio leggere niente.
    Mi piace solo la foto di te e MM.
    Che c...o!!!
    Poi torno eh! Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non ti interessa nulla?
      Torna e spiegati eh!
      Bacetti

      Elimina
  12. la toscana è un posto già meraviglioso di per sè, se poi ha anche le capacità organizzative di cui hai mostrato le prove...
    due pollici bene bene in alto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Organizzazione, bellezza, gentilezza.
      Con questo trittico ogni vacanza riesce ad avere il suo perchè!
      Abbraccio.

      Elimina
  13. Che weekend "strafigo"!

    Lucca rimane nei miei speciale ricordi di ragazzina. Torre del Lago Puccini per la verità, dove i parenti di una mia amica abitavano e ci ospitavano per le vacanze al mare. Stevie Wonder invece lo sono venuta a vedere a Milano attorno alla fine degli anni 80. Magico.

    Certo che ti sei fatta mancare niente eh? Foto con Mengoni... invidia!

    E posso dirtelo ? Con quel vestito rosso "figlia dei fiori" sei stragnocca.

    Morena Ferrari

    RispondiElimina
  14. Beh per lo "stragnocca" finale, ti pago appena ti vedo, More :-)
    Fine anni '80 concerto al vecchio Palatrussardi, lui che si presenta con oltre un'ora e mezza di ritardo.
    Un concerto breve, ma indimenticabile.
    Io c'ero.
    Bacio Morena.

    RispondiElimina
  15. Vorrei condividere con tutti voi amici di blog il dato certo delle visualizzazioni della mia pagina nella giornata di ieri.
    Sono state 600. Il mio record personale.
    Ma che davvero il Lucca Summer Festival ha fatto il botto?
    Oppure c'è dell'altro?
    Molti sono arrivati da FB.
    Ghghghgh

    Volevo solo dire che lo so da sempre e che riesco ad individuare pure la nazione di provenienza quando i contatti arrivano dall'estero.

    Buona giornata eh...
    Divertitevi e se volete potete pure lasciare un segno di presenza, che non è bello passare, guardare e non favellare...
    doppio ghghghghgh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PAOLINO PAP 23/07/14

      Ne resterà uno solo!
      Mariella, tutte le visite di ieri nel tuo blog sono in funzione dell'attesa del tuo pronunciamento: ma vuoi più bene a me, o a Luca Bianchini?
      Pazienza se concorro con l' handicap di non averti mai abbracciata.
      Che sono forte ugualmente.
      Per cui: esprimi la tua scelta, visto che la folla assiepata qui è in trepidante attesa.
      Scegli!
      Comunque 500 visualizzazioni sono le mie: ho fatto avanti e indietro nel tuo blog per alzare le statistiche auditel.
      Un espediente tarocco per avere più introiti dagli spazi pubblicitari.
      Un dato più preciso sarebbero le singole “visite” ( non le visualizzazioni totali): nel senso che ogni computer dal quale proviene l' accesso al tuo blog vale una singola unità.
      Per cui: anche se attraverso il mio computer entro in vsualizzazione 500 volte, la statistica "visita" segna uno.
      Inoltre bisognerebbe analizzare il tempo di presenza sulla pagina: non è detto che tutte le persone in visita al tuo blog lo leggano.
      Infatti, se titoli il tuo post “ Luca summer Festival” è chiaro che puoi acchiappare molta gente che nel motore di ricerca di Google o altro ha cliccato questo termine in cerca d' informazioni sull' importante evento; e tra i vari rimandi - visto il titolo del post - c'è pure la tua pagina.
      Bisogna vedere se era proprio quella che cercavano.
      Appunto: bisognerebbe valutare quanto siano stati fermi nella pagina ( o se si sono allontanati subito); nelle tue informazioni statistiche del blog, oltre alla provenienza geografica della visita, possiedi il “tempo di presenza”?
      Comunque, se desideri nuovamente battere il record di visualizzazioni, nel prossimo titolo del post allega le parole “ sesso + pompini”: vedrai che farai il botto.

      Elimina
    2. Pap, non ci avevo pensato! Vero con quel titolo chi voleva notizie sul festival ci si sarà catapultato.
      Per poi scoprire che parlo di chiese,mura medievali, di Luca Bianchini e Marco Mengoni.
      Ma di quali indroiti pubblicitari parli? Che qui non si porta a casa nulla ghghgh
      Non riesco a vedere il tempo di permanenza. Ma la regola della visualizzazione che è sempre una se parte dalla stessa postazione è vera. Io per esempio mi sono esclusa fin dall'inizio per cui anche se entro centinaia di volte non mi conta. Questo mi conferma che comunque il picco "auditel" cìè stato e che non è opera tua!
      Tu sei l'highlander dei blog della piattaforma VF.
      Ma per raggiungere la vetta più alta del mio cuore ( fatti i dovuti rapporti con l'uomo della mia vita ) dovrai farti abbracciare. Altrimenti nisba.
      E' un handicap troppo grosso.
      Ci sono centinaia di punti di penalizzazione.
      E ti dirò di più. Gli abbracci dovranno essere molti, come i baci.Che io e il Luca ci siamo incontrati spesso.

      Elimina
    3. PAOLINO PAP 23/7/14

      Bene Mariella: prendo atto – allo stato attuale delle cose – che in questo momento vuoi più bene al Bianchini.
      Quello dei baci e dagli abbracci.
      Il mio bagaglio tecnico non li prevede.
      Ma tranquilla: sono uno sportivo. E la prendo sportivamente, questa sconfitta del nisba.
      Per cui, visto che la mia presenza qui non è stata sufficiente a modificare l' assetto, è inutile rimanere.
      Che sia Luca, a venire qui, a commentare nel tuo blog.
      E magari tornerà pure il Vincenzo, visto che l'ho fatto scappare.

      Elimina
    4. Pap io non ho detto che preferisco il Bianchini. Ho detto che per decidere dovrei avere la possibilta' di conoscerti. Baci & abbracci o meno. Per cui ora siete a pari merito nonostante I punti di penalizzazionie. Fai le dovute proporzioni. Ma dove vuoi andare? Guarda che il Vincenzo torna ah se torna...

      Elimina
    5. PAOLINO PAP 24/7/14

      E dovrei stare alla pari con il Bianchini?
      Con il Bianchini??
      Non se ne parla nemmeno.
      Salutami il Vincenzo.

      Elimina
    6. Va bene pap sei primo. Hai anche il diritto dello Jus primae noctis, maturato per gli anni di frequenza! Il Vincenzo puoi salutarlo da te.

      Elimina
    7. PAOLINO PAP 24/07/ 14

      Posso essere anche ottantaquattresimo: l' importante è stare davanti al Bianchini.
      Il Bianchini!

      Elimina
    8. PAOLINO PAP 24/ 7/ 14

      Un' altra cosa: spero che il misuratore statistico delle visite al tuo blog non sia quel contatore di visualizzazioni in altro a destra, che i sembra tarocco. Infatti, entrando ed uscendo dalla tua pagina riesco ad influenzarlo.
      Certamente, dall'apparizione del post, non mi ha contato come “uno”: ma mi ha segnalato decine di volte.
      Nel senso: immagino disponi di grafici più precisi. A parte che è una parola grossa, la precisione e attendibilità di questi grafici: che non sono di facile interpretazione, soprattutto nella confusione tra “visitatori unici” ( unico computer) e “visualizzazioni totali”, che tengono in considerazione ogni accesso.
      Inoltre bisogna tener conto che si tratta di sistemi in uso per questa piattaforma proletaria blogger concessa in comodato d' uso a migliaia di utenti: e non so fino anche punto possa essere sofisticato il sistema analitico dei dati.
      È indicativo ( e divertente) per molti versi: ma è da prendere con le pinze.
      E poi, come dicevo, in sistemi maggiormente curati dal punto di vista tecnico, esiste il grafico del “ tempo i permanenza” nel blog, che conta in secondi e minuti quanto un visitatore rimane effettivamente fermo sulla pagina.
      Se per esempio esce dopo due secondi è chiaro che non ha trovato quello che cercava.
      Se si ferma 10 , secondi, magari è passato a vedere la presenza di aggiornamenti di post o di commenti.
      Se ci rimane un minuto magari si è fermato a leggere il post.
      Se si ferma 5 o 10, minuti, magari ha letto pure i commenti.
      Se si ferma un' ora bisognerebbe pensare di escludere le fotografie nelle quali compari a gambe nude.

      Elimina
    9. PAOLINO PAP 24/ 7/14

      Ciao Vincenzo.
      Visto che sei del 1934 hai l' età di mio padre (defunto).
      E questa cosa mi provoca un certo effetto.
      Ma visto che sei un soggetto brillante non viene proprio di trattarti con quel rispetto e cautela solitamente rivolto alle persone di una certa età.
      Non ci si pensa proprio.
      Provolone!

      Noia, le poesie dello Jacoponi.
      E che coioni!
      Fortuna che nel suo blog ha strambato con un post più divertente.
      Che non se ne poteva più, della sua prosa.


      Elimina
  16. Mariella bellissimi questi tre giorni.
    Ho visitato i medesimi posti molto tempo fa, con i miei genitori.
    Quindi fai due conti, gli anni sono davvero troppi.
    Vorrei tornarci.
    Certo che il concerto dev'essere stato fantastico, talento ed emozione.
    Invece.
    L'abitino e le scarpe sono state un'ottima scelta.
    Forse starebbe bene pure a me, però sai che passo l'estate perennemente in pantaloncini.
    Rossi gialli bianchi ma pur sempre pantaloncini sono.
    Dai verrà il momento che metterò la testa apposto.
    Ti è costato molto? ghghgh
    Certo che incontrare Mengoni.Che culo.
    Sebbene non mi sembri sprizzi simpatia da tutti i pori.
    Ma con Bianchini quanto sei stata?
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, appena cresce un pochetto Noa vi fate un bel giretto. Così la smettete di fare i vecchietti a Rimini.
      Di nuovo avevo le scarpe, l'abito lo avevo comprato a Milano e non costa molto.
      Dovresti conoscermi, sono le scarpe quelle care ghghghgh
      Pantaloncini? No a me non stanno bene...
      Il Mengoni è molto gentile, certo era tutto vestito di nero, a prima vista sembrava un corvo, poi sti occhialini molto John Lennon.
      Ma l'ho beccato per prima. E dopo di me tutti sotto a fare foto.
      Ha un gran bel sorriso ed è un gran figo, come dicono le mie amiche ventenni....
      Vabbè dai...
      Col Bianchini? Parecchio. Ci siamo incontrati alla fine del concerto e siamo rimasti a chiacchierare un po'.

      La foto l'ha scattata il Picci, anche lui finalmente l'ha conosciuto.
      Gli faccio una capoccia così...
      Pensa che stamattina gli devo stampare il post che ha dedicato a Stevie Wonder sul suo blog!
      Ora Luca ha un altro fan in famiglia!

      BACIO A TE.

      Elimina
  17. Molte volte sono stato a Lucca e sicuramente ha un centro tutto da scoprire.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci sei tornato molte volte vuol dire che anche per te è stata una bellissima sopresa fin dalla prima.
      Grazie Cavaliere e a presto.

      Elimina
  18. Io amo Lucca lo dichiaro! E' una città meravigliosa, ricca d'arte e iniziative... ogni volta che possiamo ci si va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sono innamorata! Un vero e proprio colpo di fulmine!

      Elimina
  19. Eccomi Mari.
    Ho letto tutto e mi è piaciuto molto la semplicità con cui hai esposto i tuoi argomenti...soprattutto quelli fotografici con artisti famosi!!!
    Comunque Lucca è bellissima e Fra` è stato superbravo a fotografare.
    Stevie Wonder è un super artista molto amato se non ricordo male, soprattutto dalla nostra sorellina.
    Bello avrei voluto essere lì con voi, abbraccio immenso, ciao.

    P.s. è chiaro che poi ti farò il terzo grado su tutto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il terzo grado su che cosa? O meglio su chi? Ahahah ciao Pia! Bacio.

      Elimina
  20. Una gita piena di colpi di scena! :)

    RispondiElimina
  21. Che peccato non avere cognizioni specifiche di musica che piace a te. A Lucca sarei venuto per piazzarmi davanti alla cattedrale con un blok da disegno e rifarla in cento modi; poi per vedere la tua splendida borsa rossa su quel vestito a fioroni, e poi le tue gambe affusolate infilate in quelle bellissime scarpe. Ne sarebbe valsa la pena, magari di abbeverarsi ad una delle cento fontane lucchesi. Anche a Viterbo, a Siena e altrove credo ci sono tante fontane e tutti se la cantano: Lucca (o Viterbo, o Perugia, o Siena) città dalle cento fontane, gli uomini tutti becchi e le donne tutte puttane....
    ah ah ah ah ah ah ah ah ah
    Quante fontane ci sono a Bergamo?
    ah ah ah ah ah ah ah ah ah
    Non ti sarai mica offesa, no?
    Ma io mica scherzavo
    ah ah ah ah ah ah ah ah
    vabbè, scherzavo, basta che non meni.
    Ciao, bellissima sorella maggiore. È fortunato il tuo bergamasco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Enzo! Non sono mica bergamasca io:-)

      Elimina
    2. Appena posso ti sistemo io... (Ma che offesa!) ahahahahahah

      Elimina
    3. PAOLINO PAP 24 / 7/ 14

      Vincenzo, se proprio vuoi fare il pappagallo alzando ulteriormente la provolaggine tanto per dimostrare che non fai caso ai miei sberleffi ( bravo, continua così!) cerca almeno di farlo bene: Mariella non è di Bergamo; è di Brescia.
      Lo sanno tutti, qui.
      Più attenzione, eddaì.

      Elimina
    4. Sono io di Bergamo.
      Ma Vincenzo becchi e puttane ci sono in ogni dove.
      Mariella è teruna trapiantata a Milano.

      Elimina
  22. Ciao Mari!!
    Apperò non solo ti sei fatta una vacanzina niente male hai pure incontrato quel bel quarto di manzo di Mengoni fortunella sei
    ahahahahah Vincenzo ha pensato che sei bergamasca we milanesa mica c'è da offendersi vabbè che quelli della bassa sono parecchio tauri ma hai due amiche purosangue né ecco...
    Abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel bel manzotin di Mengoni l'e' proprio un bel figliolo! Ma mica si è fatto baciare e abbracciare come il Luca neh... Ma figurati Claudia non è un problema che Enzo mi abbia confuso con le mie amiche bergamasche (che adoro)! Ma tu immagini se ero bergamasca pure io? Secondo l'accento campano e quello de Berghem si sposano bene? Ahahah bacio amica cara!!!

      Elimina
  23. Che bello, Mariella! Io sento sempre parlare di Lucca per la fiera del fumetto, ma dato che non amo le folle, eviterei qualsiasi festival e mi concederei una vacanza quando il posto è più tranquillo. È da tanto che vorrei visitarla!

    RispondiElimina
  24. Clyo dovresti andarci a settembre. Ho come l'impressione che sia simile a Roma. Quel periodo e' il migliore per visitarla! Bacio cara.

    RispondiElimina
  25. DorianGray3/8/14 1:59 AM

    Sarò sintetico.
    1. Complimenti per il maxi dress a fiori con borsa in coordinato.
    2. Bellissima nell'abito a pois 50s con espadrillas.
    3. Stevie Wonder te lo invidierò a vita.
    4. Luca Bianchini decisamente più fotogenico di Mengoni.

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)