AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

10 ottobre 2014

The Way We Were.



Giusto finire una settimana impegnativa con un post che riporti alle vecchie e sane abitudini del mio blog.



Posseggo quasi tutti gli album di Barbra Streisand. 
Sono passata dai vinile, alle cassette, ai cd.
Resta l'unica voce che quando ascolto, riesce a farmi dimenticare per qualche istante che Whitney Houston non c'è più.
Questo per dire che prima erano due, secondo me, le più grandi interpreti straniere viventi. Ora mi è rimasta solo lei.


Nel suo ultimo lavoro che si intitola "Partners"" duetta con il Gotha della musica. Da Steve Wonder a Billy Joel a John Legend. Passando da Bocelli a due grandi artisti che non ci sono più: Frank Sinatra e Elvis Presley.
Potere della tecnologia.
Da non dimenticare la partecipazione di Michael Bublé, Black SheltonJosh Gobran, John Mayer e Babyface.

E poi "core de mamma" duetta con L'ADORATO figlio, Jason Gould.

E la mia canzone preferita la canta con Lionel Richie.

Per chi è troppo giovane, molti dei nomi che faccio non dicono nulla. 

Agli altri invece CONSIGLIO quello che per me, sarebbe un disco da non perdere.



PARTNERS

Memories
Light the corners of my mind
Misty watercolor memories
Of the way we were
Scattered pictures
Of the smiles we left behind
Smiles we gave to one another
For the way we were

Can it be that it was all so simple then
Or has time rewritten every line
If we had the chance to do it all again
Tell me - Would we? Could we?

Memories
May be beautiful and yet
So much memories
What's too painful to remember
Of the way we were

Can it be that it was all so simple then
Or has time rewritten every line
If we had the chance to do it all again
Tell me - Would we? Could we?

Memories
May be beautiful and yet
Much too painful to remember
We simply choose to forget

So it's the laughter
We will remember
Whenever we remember
The way we were
The way we were
The way we were
The way we were so much baby
I miss the way we were





I ricordi illuminano gli angoli bui della mia mente.Ricordi annebbiati, a tenui colori, di come eravamo.Immagini sparse di sorrisi lasciati indietro,sorrisi che ci siamo scambiati, per come eravamo allora.Era forse tutto così semplice allora o il tempo ha riscritto ogni riga?Se ci fosse l’occasione di rifare tutto dimmi, lo faremmo?riusciremmo? Possono essere anche belli i ricordi.Ora che abbiamo scelto di dimenticare ciò che è troppo doloroso da ricordare.E così saranno le risate che ricorderemo ogni volta che ci ricorderemo di come eravamo. Come eravamo










47 commenti:

  1. Di tutti i citati adoro Billy Joel. Ma esclusivamente in coppia col suo piano. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mister PianoMan, come no Franco; piace da sempre anche a me. Pur non sfornando niente di nuovo da decenni.
      Com Barbra canta una sua canzone: New York State of Mind. je ador....
      La mia canzone preferita non è come potresti pensare "Honesty" ma Rosalinda's Eyes. Da 52TH STREET anno 1978. Sì lo so c'era anche"Honesty".

      Elimina
  2. non avrei detto che ti piacesse la Streisand

    RispondiElimina
  3. Sono a casa con l'influenza, abbiate pazienza!

    RispondiElimina
  4. L'età non c'entra niente, anche io conosco tutti gli artisti che hai citato: l'arte è arte, è imperdonabile non sapere alcuni nomi!
    La Streisand è una delle mie artiste preferite, amo non solo Memories (oh che belli Come eravamo, il film di cui è la colonna sonora!) ma anche Woman in love e tante altre :-)
    In ogni caso, tu influenza e io raffreddore orrendo... baciate dalla fortuna, nevvero?
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Melinda. La frase l'ho lasciata apposta per un nostro comune amico che spesso ci da ( a me e altri amici di blog) dei jurrassici!
      No, l'età non c'entra nulla. La bellezza della musica non ha dimensione, età e confini.
      A chi lo dici eh? Una delle mie colonne sonore preferite, giusto seconda dopo Breakfast at Tiffany's.
      Fortunelle ambedue direi!
      Bacio.

      Elimina
    2. Ora è tutto chiaro, apprezzo la frecciatina affettuosa verso il nostro piccolo amico!
      Un'altra colonna sonora che adoro (anche se è da taglio di vene) è quella di Love Story, a te piace?
      Baci

      Elimina
    3. Mi ha fatto piangere un fracco di volte Mel.
      Accidenti.
      Bacio.

      Elimina
  5. Guarisci presto, Mari!
    In ogni caso, alcuni sono nomi davvero famosissimi, impossibile non conoscerli anche per i giovani^^
    Dev'essere davvero un album intenso!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è Moz. E' davvero speciale ascoltarlo. Io poi amo spaziare tra i vari generi. E questo album è davvero completo. Coronato dalla voce di Barbra e dei suoi colleghi.
      Abbraccio.

      Elimina
    2. Mari giusto per correttezza ti avviso che da me hai un messaggio che ti riguarda da parte dell'intervistata^^

      Moz-

      Elimina
  6. Brbra e Whitney le più grandi di tutte, detto da me che sono un amatore della lirica e del bel canto, proprio perché quando Whitney cantava mi si accapponava la pelle e la seguivo ad occhi religiosamente chiusi, la stessa cosa che ho sempre fatto con Barbra. Meravigliose entrambe. Una non c'è più fisicamente ma i suoi CD, dischi e cassette esistono e come, e pure certi suoi film.
    Guarisci in fretta, sorellona della sorellina di maria, ti voglio bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A certo! Voglliamo parlare dei suoi film? Ci sono cresciuta. L'emozione più grande della mia adolescenza è stata quella di vederla al cinema per la prima volta, con Yentl. Gli altri in precedenza, li avevo visti tutti alla tele.
      Grazie!
      Bacio.

      Elimina
  7. Ho sempre apprezzato la Streisand, sia come artista che come donna; è una persona che si è fatta da sola, partendo da zero e da giovane ha avuto una vita difficile.
    Non sapevo avessi l'influenza...perciò auguri di pronta guarigione.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altra cosa in comune Nigel! Con la sua armonia vocale trasforma ogni canzone in qualcosa di meraviglioso e unico.
      In questo la trovo molto simile a Mina. Il nostro capolavoro nazionale.
      Piano piano mi rimetto, grazie!
      Abbraccio.

      Elimina
  8. Un'artista con la A maiuscola!
    Grazie per la condivisione ;)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma prego Giovy, Concordo con te. Immensa artista.
      Grazie a te per essere passata e a presto.
      Abbraccio.

      Elimina
  9. Mi sono persa molto in questi giorni di assenza. Però ho letto tutto quanto ieri sera. Purtroppo vado molto di fretta, ma un saluto ed un augurio di buona guarigione te lo meriti proprio! Goditi questi giorni di meritato riposo in compagnia di quello che ami di più, facendoti coccolare fisicamente e spiritualmente. Bacio

    RispondiElimina
  10. Mi sarebbe piaciuto leggerti a proposito della discussione precedente, ma sono sicura che saremmo state d'accordo. Grazie perche' si' sto cercando di riposare il piu' possibile per riprendermi. E voi amici mi fate compagnia. Ti abbraccio More!

    RispondiElimina
  11. Ho visto che hai cancellato il mio commento. Avevo già compreso che sei la classica persona che lancia la pietra e nasconde la mano. Nessuna novità nel tuo comportamento. Ti informo comunque che scriverò un post su di te e su quello che hai scritto da Moz sul mio blog in modo da sentire altri pareri e credo che verrò a trovarti spesso. Amo capire chi ho di fronte anche se (per mia fortuna) solo virtualmente. Ciao cara amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto sul tuo profilo: "E la voglia che ho di confrontarmi con gli altri mi ha spinto a creare un nuovo blog,"
      Perchè non vuoi confrontarti con me? Ti faccio così tanta paura? Eppure non ho mai mangiato nessuno anzi...

      Elimina
    2. Io non cancello mai nulla. Succede che sul mio blog a volte si perdano i commenti. Fai quello che vuoi. Sei libera. Buona serata.

      Elimina
    3. Bugia bugia, io ho visto benissimo PUBBLICATO il mio commento...Bugia bugia, il naso si sta allungando e non ottieni nulla

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  12. Confesso che pur amando le cantanti straniere, la conosco poco. The way we were è sicuramente un pezzo bellissimo, ma magari da quest'ultimo album posso andare a ritroso!
    Ciao Mariella, guarisci presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pier. Ci sto provando tisane e altro. Miglioro. Buona occasione questo cd per conoscerla un po' meglio. Un abbraccio.

      Elimina
  13. Ciao Mari,
    hai fatto benissimo a dedicare un po` del tuo spazio a questa super artista.
    Quanti film abbiamo visto su di lei? Tutti.
    Ascoltare la sua voce è sempre stata un'esperienza magnifica ed i testi delle sue canzoni estremamente significativi.
    In una parola? "Indimenticabile".
    Grazie per avercela ricordata.
    Abbraccissimi.💕

    P.s. curati bene, mi raccomando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? E certo da bambine ne abbiamo visti tantissimi insieme. Sono contenta che te ne ricordi.
      Abbraccio.
      Mi sto curando grazie 1000!

      Elimina
  14. Voglio raccontare un piccolo episodio che mi è capitato sul web. Non metterò link e farò solo il nome della tipa che ha creato questo episodio: Mariella.
    Preciso subito che io non conosco nel modo più assoluto questa donna e quindi io non so nulla di lei. Ho letto il suo nome per la prima volta su un blog di un amico che per gioco mi ha intervistata. Tutti d’amore e d’accordo a fare i complimenti a me e all’amico.
    Solo questa Mariella ad un certo punto scrive:
    “Caro … tu sei bravo questo e’ da riconoscere ma ho letto cose di Farfalla che non mi sono piaciute. Abbraccio.”
    Ho lasciato la mia email sul blog dell’amico per avere un chiarimento, per capire cosa può aver letto questa “dolce” fanciulla su di me da non piacerle.
    Lei risponde:
    “Non ho nulla da aggiungere a quello che ho detto. E non mi interessa il dialogo.”
    Rispondo:
    “Avevo già compreso che sei la classica persona che lancia la pietra e nasconde la mano. Nessuna novità nel tuo comportamento.”

    Adesso faccio le mie considerazioni
    Sul suo profilo scrive: “E la voglia che ho di confrontarmi con gli altri mi ha spinto a creare un nuovo blog“
    Io mi chiedo quando si scrive un profilo a cosa miriamo? A far colpo sul lettore che viene a trovarci? Siamo anche disposti a mentire per questo? Fino a che punto siamo disposti a mascherarci per ottenere visibilità?
    Io, che sto da un pò di anni sul web mi sto accorgendo che spesso si scrivono tante belle parole, che riscaldano alcune volte il cuore di chi legge, ma che non corrispondono alla verità. E chi lo scopre prova sofferenza perchè alcuni non hanno ancora capito che dietro questi schermi del PC ci sono altre persone con una sensibilità che forse loro manco sanno dove sta di casa.
    E’ così che vogliono essercisul web? Per ottenere cosa?
    Questa tipa Mariella cosa ha voluto dimostrare con il suo commento?
    Scatenare una mia reazione ma a che pro?
    Forse per attirare altri commenti? Forse è pagata per il numero di commenti o di visite che riceve?
    Ma queste persone che si riducono a fare questi giochetti idioti non hanno una dignità propria?
    Non hanno ancora capito che i blogs sono solo un gioco? Che la vita VERA è fuori da questi tasti?
    Che la vita VERA è fatta di sorrisi, di dolci carezze, di sguardi, di complicità, d’amore?
    Un’ultima considerazione: anche questa è una donna giovane (spero non zitella, deduzione dalle tante sue foto pubblicate sul suo blog) che se la prende con un’altra donna di 61 anni però. (la famosa solidarietà femminile, tanto per intenderci)
    Concludo: ma dò così tanto fastidio, oppure hanno paura della mia bellezza visto che sono una farfalla che vola leggera?

    RispondiElimina
  15. Una voce stupenda, senza dubbio. L'unica volta che ho sentito parlare di lei è stato nel 2011, quando era usc ita quella canzone nonsense dedicata alla Barbare qui sopra, appunto.
    A suo tempo, quando ho chiesto chi fosse, mi venne risposto "una giornalista" ma evidentemente qualcuno mi ha mentito ç___ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io che stavo per cascarci! Ciao Nocchiero;)

      Elimina
  16. Ciao Mari abbiamo li stessi gusti...è sempre un piacere leggere i tuoi post talvolta mi fanno ritornare indietro nel tempo.
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca! Un post tanto amarcord il mio. Mi fa piacere venire leggere quanto piaccia a così tanti miei amici Barbra. Buona domenica a te cara.

      Elimina
  17. Come tu sai cara Mari sono completamente ignorante al riguardo.
    Voce bellissima ma mi avessi chiesto anche solo una sua canzone avrei fatto scena muta.
    Ho letto volentieri il post che almeno posso portare in giro un po' di cultura musicale come fosse mia ghghgh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la chiamerei appropriazione indebita! Ghghgh

      Elimina
  18. Ciao Mari!
    Io adoro la sua voce e non è da associare all'eta mia perché già ascoltavo le sue canzoni quando ancora ero giovanissima,ghghghghghg
    Spero ti sei rimessa dall'influenza amica,un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei giovanissima bella bionda! Chi dice il contrario? Bacio ;)

      Elimina
  19. Su Whitney Houston non ho nulla da aggiungere: era divina. Su Barbra Streisand invece discordo. Ha interpretato magistralmente numerose pellicole (la migliore delle quali è forse proprio "The way we were") ma vocalmente ha perso molta potenza. Certo è naturale quando si hanno 62 ma temo che la sua voce fosse già annebbiata vent'anni fa. Inoltre ha un repertorio decisamente troppo ripetitivo, capisco sia il suo genere ma non so se riuscirei ad ascoltare per intero un suo album. Personalmente ritengo che LA voce resti la nostra Mina, perfetta oggi e sempre.
    ps. questa è la mia versione recente preferita di The way we were http://www.youtube.com/watch?v=H8_3DZpym-0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbra Streisand ha più di settant'anni. Ci sta che abbia perso la potenza vocale. Le rimane l'estensione e la tecnica. Mi fai pensare a Dionne Warwick zia di Whitney: manco la voce, solo la tecnica. Eppure bravissima. Vent'anni fa Barbra era incredibile. Il repertorio ripetitivo è simile a quello delle altre grandissime star. Non osano più chiaramente, sanno che possono cantare al meglio quello che conoscono e interpretano ad occhi chiusi. Come Frank Sinatra. Su Mina concordo. Ma stavo parlando di interpreti straniere. Mina è fuori quota.

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)