AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

28 febbraio 2015

LORENZO 2015 CC.





LORENZO 2015 CC foto privata Mariella S.

CD 1

1) C'è ancora un margine per cominciare a vivere -L'Alba;
2) Silenzia il cellulare che non ti serve a niente - Sabato;
3) E finchè c'è una musica che gira - Tutto Acceso;
4) E poi c'è questa cosa che mi carica si chiama musica - Musica;
5) Quella canzone che sembra sempre che parli di noi - Le Storie Vere;
6) Non è l'apparenza  ma l'apparizione che ti fa risplendere qui davanti a me - Ragazza Magica;
7) Istanti come un viaggio in moto in due - L'Estate Addosso;
8) Che non finisce mai anche se te ne vai - Gli Immortali;
9) Non è mica vero che tristezza ed allegria sono distribuite in modo uguale - Pieno di Vita;
10) Quando tutti i figli sopravviveranno ai babbi e alle mamme  - Il Mondo e Tuo (Stasera);
11) Questo è un grande giorno da vivere senza limiti senza fiato - E' la Scienza Bellezza;
12) Fammi vivere la vita fino all'ultimo secondo - L'Astronauta;
13) Non vergognarti mai di un dono ricevuto - Libera;
14) L'amore dato non ritorna a posto ma resta in giro - Il Cielo Immenso;
15) La vita capita che a volte arranca - Caravan Story;
16)Io sono pazzo di te bellissima selvatica vestita da signora - Con Uno Sguardo;
17) Il potere che hanno le idee che qualcuno ha piantato - Perché Tu Ci Sei;
18) So che perderò ogni cosa che io non difenderò - Insieme;

CD2

1) Ho già pronto un piano B - Melagioco;
2) E con un'ala a testa siamo volati via - Il Vento degli Innamorati;
3) Come niente più del Caos può essere preciso - Un Bene dell'Anima;
4) Non c'è nemmeno il tempo per riflettere - Si Alza il Vento;
5) La promessa di un piatto pieno - Una Scintilla;
6) Eppure milioni di serrature non riescono a tenermi chiuso il cuore - E Non Hai Visto Ancora Niente;
7) Nessuna distanza ci terrà lontani - La Boheme;
8) Più rischio più mi spezzo più mi sento intero - All The People;
9) Liberi tutti sulla terra leggeri - Fondamentale;
10) Le storie d'amore prendono pieghe improbabili - Il Riparo;
11) In equilibrio vado - Gravity;
12) Il mio posto è nel mondo tra le voci della gente, partirò - 7 Miliardi;



Non aggiungo altre parole alle sue. Ad ogni passo mio un passo suo. Le sue lunghe gambe e e gli anni '80,'90, 2.0. Poi il quotidiano, la mia vita e la sua descritte qui e qui.


Lorenzo bentornato, avevo altri mondi da attraversare  in tua compagnia. La  musica, il massimo comune denominatore. Ed io partirò con te, tra le voci della gente...



Foto privata di Mariella S.

 la mia preferita at the moment:




37 commenti:

  1. Mi è sempre piaciuto Jovanotti. "Sono a disposto a perdere" un sacco di roba per lui... ;)

    RispondiElimina
  2. Lo stile della foto è quello di un futurismo anni '80-'90, bellissimo^^
    Sei una fan sfegatata, eh!
    Molto bella la canzone!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. McCurry chi? Sono tutte belle le trenta e dico trenta canzoni del nuovo album...ciao MOZ e bentornato!

      Elimina
    2. Nota sulle foto del nuovo album: sono di Giovanni Stefano Ghidini. Ti lascio il link se interessa.
      http://tonithorimbert.blogspot.it/2010/05/giovanni-stefano-ghidini-photographer.html

      Elimina
  3. Che fan!!! :-)
    Mi piace Jovanotti...mi ricorda la mia infanzia, la mia adolescenza e ora adesso... Effettivamente mi accompagna da sempre :-) capisco perché tu gli sia così legata! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao G.! Verissimo se ci pensi su un attimo ti rendi conto che è una vita intera che Lorenzo e' parte di noi! Io FAN? Ma no è solo fumo negli occhi;)

      Elimina
  4. Domani sarà MIOOOOOOO!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah quanto ti piacerà il nuovo album, bella maestra!

      Elimina
  5. Credevo di essere stata l'unica ad acquistare "la mia moto!"
    Credo fosse l'ultimo anno di superiori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo tutto in cassetta. Poi ho ricomprato in cd ;)

      Elimina
  6. Non seguo Jovanotti se non per le canzoni che più vengono proposte in radio, perché non fa il mio genere musicale preferito, ma apprezzo sempre i suoi testi profondi e il calore e l'espressività che emana come persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao GRAZIA, benvenuta. Lui irradia calore, simpatia, umanità. E' speciale come il suo sguardo sempre curioso. E la voglia di andare, cercare e scoprire non si esaurisce mai.
      Ci sono persone uniche. Rare. Esattamente come Lorenzo.
      A presto.

      Elimina
  7. Ciao donnina bella, non conosco tutti i testi di Lorenzo però ci sono due testi di sue canzoni che amo tantissimo perchè secondo me rappresentano bene il Lorenzo uomo e non l'artista: L'ombelico del mondo e Tensione evolutiva.

    Come stai?

    un abbraccio .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che non gli hai dato del jurassico. Impossibile nel suo caso vero?
      Te ne ragalo un'altra che forse non conosci, anno 1994.

      IL FUTURO DEL MONDO

      Il futuro del mondo diverso dal mio
      Io non ce l'ho con nessuno
      Lungo la strada dell'intolleranza
      Oggi c'è troppo casino
      Il futuro del mondo diverso dal mio
      Io morirò prima o poi
      Lungo la strada dell'intolleranza
      Andateci voi!

      Voi che sembrate immortali come le idee che vi hanno raccontato
      Voi che attraverso un binocolo cieco tutto vi sembra scontato
      Io a questi giorni ci tengo, son tutto quello che ho
      Lungo la strada dell'intolleranza sassi non seminerò
      Il futuro del mondo diverso dal mio
      Io morirò prima o poi
      Lungo la strada dell'intolleranza
      Andateci voi!
      Dimmelo dimmelo dimmelo dimmelo te
      Come posso fare per farti capire che

      Dimmelo dimmelo dimmelo dimmelo te
      Come posso fare per farti capire che
      Il nazionalismo un po' come il razzismo, serve per darsi un motivo
      Io me ne frego di chiudermi in gabbia, io in questo mondo ci vivo
      Io coi fantasmi ci vado d'accordo, spesso di più che coi vivi
      Lungo la strada dell'intolleranza, io non ci trovo motivi!
      Il futuro del mondo diverso dal mio
      Io morirò prima o poi
      Lungo la strada dell'intolleranza
      Andateci voi!

      Sto bene ragazzo bello, spero anche tu.
      Bacio.

      Elimina
  8. Ho sorriso , ho sorriso con gli occhi dell'anima quando ho visto questo tuo post e questa tua preferenza che , tanto per cambiare coincide con la mia, come artista, come persona, come " sentire"...
    Ho scritto parecchi post su Lorenzo e se avrai e quando avrai voglia se li ricerchi nel blog , li troverai,e ho amato questo ragazzo , con la fortuna di averlo incontrato per caso a Cortona ,armato della sua bicicletta. Prima o poi riposterò questo raccontino...
    Adorabile, gentile, disponibile e con un cuore grande così!!!
    Ti voglio bene Mariella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si' riconosco che abbiamo un sentire simile. Molto bello e profondo. Anche io ho scritto spesso di Lorenzo. Molto intimo il mio modo di percorrere la sua strada. Ho lasciato delle tracce sul post. Volendo puoi scoprirle. Come farò io con le tue. Ho narrato poi anche di una mia visita a Cortona, due estati fa. Ma non sono stata così fortunata da incontrarlo. A parte i concerti dal vivo dove ho potuto incontrare lui è la sua musica seppure a distanza, non sono mai riuscita, fino ad ora, a dirgli a voce quanto la sua musica mi completi. Ma non rinuncio al sogno. Spero tu possa ripostare l'incontro che leggerò con piacere. Un abbraccio immenso NELLA. E grazie.

      Elimina
  9. nei nostri gusti che assai poco si incontrano dal punto di vista musicale non poteva mancare Jovanotti

    che non mi piace per niente ! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero. A parte i Franz Ferdinand e Bowie credo non ci sia altro in comune, musicalmente parlando. Nella vita di sicuro la schiettezza. Che è una gran cosa, non credi? Ciao FRA'

      Elimina
  10. Cara Mariella, di Jovanotti apprezzo tante cose.
    Innanzitutto la sua voglia di fare, di sperimentare, di fare cose nuove, sempre con l'entusiasmo di un bimbo davanti al giocattolo nuovo.
    Poi i testi delle sue canzoni.Non so se abbiano un valore letterario, ma sicuramente sono belli, intensi, modernissimi, eppure senza tempo.
    Anche lui mi sembra una gran bella persona.
    Quello che non riesco a farmi piacere è la sua voce, il suo modo di cantare.
    Ma ha tanti che lo amano e lo apprezzano - te in primis - quindi credo che sopravviverà ugualmente. E alla grande. :-D
    Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto quanto hai scritto Annamaria. E condivido. Come te ritengo l'Artista Jovanotti una gran bella persona ed un poeta. I suoi testi così copiosi e aderenti a chi li ascolta a volte lasciano senza fiato. Sembra facile scrivere come lui, ma non lo è affatto. Spesso mi sorprendo a pensare come sia possibile che riesca a focalizzare l'attimo e il pensiero di chi lo ascolta e ci si ritrova paro paro in ciò che scrive.
      Almeno per me e per molti altri è così. In quanto a voce, direi che non ne ha granchè. Ieri sera da Fazio era talmente incontenibile che ha stonato di brutto, perché ha tirato troppo sulla tonalità.
      Lo amo quanto canta sottovoce. Allora il suo tono caldo e suadente arriva come il vento caldo delle sere d'estate. La sua stagione preferita. Lo amo quando rappa, quando gorgheggia sulle note della Boheme. A 360 gradi insomma.
      Direi che basto già io no?
      Un abbraccio.

      Elimina
  11. Io ricordo il primissimo Jovanotti, col cappellino americano... quanto tempo è passato :) Non sono un suo fan in modo particolare, eppure poi se ci penso ricordo svariate sue belle canzoni, sicuramente uniche vocalmente visto che ha una voce assolutamente diversa da altri cantanti e, credo proprio per questo, ottiene un buon successo, oltre che comunque per la capacità di dare intensità ai messaggi che manda. Mi era piaciuta molto "Fango", per il fratello, ma anche altre :)

    Buona settimana a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MAURIZIO. Io lo ricordo col cappellino a visiera, con quello da cowboy, con le trecce del peruviano , con il basco, col Borsalino.
      Con il giubbotto di pelle, con il poncho, con la maglietta arrotolata sui bicipiti, con la giacca, con lo smoking.
      Ogni versione, ogni cambiamento sono impressi nella mia memoria, come una polaroid. In questi venticinque anni in cui l'ho considerato e lo considero uno dei miei migliori amici. Certo, lui non lo sa e non lo saprà mai. Ma io mi accontento di dirglielo tra le pagine del mio blog. Perché so che se avessi un giorno la fortuna d'incontrarlo nonostante la mia faccia tosta, potrei non spiccicare parola.
      Per le emozioni che mi ha regalato e mi regalerà. Potrei fare scena muta.
      Come siamo diversi vedi? Tu al contrario di ANNAMARIA ritieni la sua voce una caratteristica imprescindibile dal suo essere Artista e la riconosci come unica, nella sua diversità. Io non so dirti se da questo dipende il suo successo. Ho sempre pensato che la sua spontaneità, la sua estrema sincerità siano la sua arma vincente. E il fatto che nonostante le mode e i momenti lui sia sempre "al di là". Più avanti di tutti. Mentre scrive una canzone sta già organizzando il prossimo viaggio, la prossima strada da percorrere. Il nuovo sound. E chi lo segue sta sempre in tensione per cercare di non perdere nemmeno un attimo della sua "evoluzione".
      Ci piace esattamente così com'è. E' questo il bello.
      Fango è una canzone eccezionale.
      "io lo so che non sono solo anche quando sono solo, io lo so che non sono solo".
      Noi con lui e lui con noi. Mai soli
      Un abbraccio.

      Elimina
  12. Lorenzo è Lorenzo
    indispensabile con l'acqua.
    Morris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MAURIZIO. Non credo sia indispensabile per tutti. A me la sua musica è necessaria.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  13. Lo ricordo per alcune canzoni della mia adolescenza, quelle che si ascoltavano insieme agli amici! Ho quindi ricordi piacevoli legati a lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tipo canzoni da cantare sulla spiaggia intorno ad un fuoco?
      Insomma quasi un Baglioni per te!
      Ahahah Bacio GLO'

      Elimina
    2. Anche cassette miste ascoltate in auto eh! Altri tempi! :D

      Ascolto poca musica italiana: tra i gruppi/cantanti più recenti Almamegretta, Afterhours, 24Grana (ma non solo eh!) :P (Prediligo il jazz, ma shhhhhhhhh!) (...che pare faccia snob -_- Che brutta cosa sono le etichette :P)

      Un bacio a te, Mariella ^^

      Elimina
    3. Shhhhhhhhhh il jazz piace molto anche a me.
      Chet ad esempio.
      Aribacio.

      Elimina
  14. Mi sembra di capire che (FORSE) il JOVANOTTI è il cantante che ti piace più di tutti gli altri.
    Anche a me ed è anche molto simpatico.
    A volte molto coinvolgente.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ALDO. No, non è il cantante che mi piace più di tutti.
      C'è un altro che mi piace ancora di più. Se è mai possibile. Il fatto è che lui lo considero quasi un fratello, l'altro non lo vedrei mai come un fratello. Non so se mi sono spiegata...
      Un bacio.

      Elimina
  15. Ha il merito di riuscire a parlare alla gente passando direttamente per il cuore.
    Un sorriso per la nuova settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dici poco!
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  16. ...sei peggio di mia sorella...
    e ho detto tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Separate alla nascita? Che già con tua mamma abbiamo cose in comune ;)

      Elimina
  17. Non sono una fan accanita, lo ascolto volentieri qualche voltA...

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)