AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

28 ottobre 2015

IL BACIO.



Leggevo.

Erri De Luca nel suo ultimo libro  definisce in questo modo il bacio:

"Il bacio è la cima dell'intimità amorosa. Da lassù si può poi scendere nella rissa felice dei corpi che si avvinghiano, si accoppiano. Ma il bacio è sommità raggiunta, il perfetto traguardo. Lo sanno bene e meglio le puttane che vendono tutto il corpo tranne il bacio, lasciando la clientela a bocca asciutta."
(Erri De Luca - Il più e il meno)



Per me il bacio è comunione di intenti. E' fluido o balsamo infinito. E' l'energia elettrica che da senso al rapporto. Vitale, fiume in piena. Culmine, perché inizio e fine. Col bacio prendi coscienza dell'amore. Ti perdi o ti risvegli. Comprendi e decidi.
E' buio e luce.
E' tutto.

E tutto il resto verrà sempre dopo. 


Per voi?


41 commenti:

  1. esattamente come dici...ed è l'unico ricordo struggente e nello stesso tempo più vivo, che conservo del padre di mio figlio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvia, un ricordo indelebile.

      Elimina
  2. ma guarda Mariella io sono pienamente d'accordo non potrei dire meglio......o verseggiando potrei...ma il senso sarebbe identico al tuo e a quello di Erri

    RispondiElimina
  3. La differenza sta sempre tre metri sopra il cielo..
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Moccia, dopo Erri? Eh no, ahahah a abbraccio Maurizio!

      Elimina
  4. il bacio quello vero è puro sogno, è trasporto e poesia senza la quale la vita sarebbe bassissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe sopravvivere, non vivere.

      Elimina
  5. quindi alla fine sì, puoi scopare senza baciare, perché quel bacio potrebbe essere sprecato. si si, lo so benissimo, eccome se lo so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo lo sai, ma non hai risposto alla domanda.

      Elimina
  6. Bella la citazione di De Luca *__* E pensavo che da troppo non leggo un suo romanzo...
    Ciao Mariella, un abbraccione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male non leggere Erri da tempo... Rimedia!!! E anche tu, non hai risposto alla domanda :-)

      Elimina
  7. Il bacio è un apostrofo rosa fra le parole ti amo
    A cura dell' Ufficio Stampa della Perugina...
    .
    .
    .
    ^___^

    RispondiElimina
  8. Mentre leggevo la definizione di Erri de Luca, mi dicevo: "Ma no! Questo vale solo per le puttane! Il bacio è l'inizio, non la sommità del piacere..." Ma poi leggo sotto la "Tua" definizione e dico: "Ecco! Proprio questo è il bacio!"

    Ciao Mari.
    Un abbraccio (visto l'argomento non è opportuno salutare con ..."un bacio" :) ..ahaah)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che faceva un paragone, ma lui lo intende culmine, quasi come me. Ed essendo uno a cui piace la montagna, lo ritengo un esempio molto adatto. Ma dai un bacio tra amici ci sta! Sai come se la prenderà il Guardy? Ahahah

      Elimina
  9. Credo che tu abbia già detto tutto ciò che si poteva dire.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ma io ho espresso il mio pensiero, condivisibile o meno. Un abbraccio Poiana!

      Elimina
  10. Molto bella la tua visione, mi trovo molto d'accordo :) In particolare per quanto mi riguarda mi concentrerei su due aspetti, "unione" ed "energia": scambiarsi un bacio è una fortissima "trasmissione" di emozioni e sensazioni, per quanto mi riguarda la forma di energia naturale (e rinnovabile! ^^) più potente che esista, perchè è come venire ricaricati improvvisamente, ti da forza, vita... e appunto ti permette anche di sentire l'unione che hai stabilito con quella persona, il legame.
    Quindi si, è un pò come un cerchio secondo me, che torna sempre e poi riparte, ricomincia, per riportarti di nuovo lì :)

    Buona giornata Mari :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per trasmissione intendi anche microbi! Bacilli, virus influenzali ecc...? Che c'è anche quello da dire caro amico mio romantico. Sono assolutissimamente d'accordo con te. Energia e fusione, meraviglia. Abbraccio ragazzo.

      Elimina
  11. Il bacio è l'inizio e la fine, il preambolo e il suggello. Non esiste rapporto tra uomo e donna (anche tra uomini e tra donne nell'omosessualità) che escluda il bacio. Ho amato alcune donne. Con loro ogni amplesso iniziava e continuava estenuantemente con "il bacio", che è uno solo quello dell'incontro delle due lingue, e che si protraeva anche dopo l'orgasmo.
    È una sensazione di liquefazione totale l'uno nell'altra, e poi....evita grugniti e mugolii a volte osceni e assordanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Liquefazione, scambio di umori. Mi
      piace ;)

      Elimina
  12. Il fatto è che quel bacio lì è molto difficile da trovare. Quello che più che un bacio ti sembra un pezzo di puzzle che combacia perfettamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai riuscita a completare un puzzle (escludendo quelli Disney delle mie nipoti). Per fortuna mi è andata meglio con i baci :-)

      Elimina
  13. E' un gesto , un atto cosi' intimo e delicato dove inizia il tutto , ma può anche finire..
    L'alchimia deve essere perfetta...
    Bacio notturno Mariellina mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sono sempre accorta che era finita da un bacio. Per me inizio e fine. E quando tutto restava fermo, immobili il cuore e i sensi, capivo che non era rimasto nulla... Bacio della buona notte, Nella.

      Elimina
  14. Il bacio credo sia il momento più dolce, sensuale ed essenziale tra due esseri umani. E' divorarsi e guardarsi, nudi, all'essenza.
    Un bacione a te, Mari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il divorarsi mi sembra perfetto. Carnale e intimo. Bacio a te!

      Elimina
  15. Un bacio è il più grande veicolo di microbi, perciò bisogna stare bene attenti/e a chi si dà ;-)
    Un bacione, Mari ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi? Lo pensi anche tu! Stai attenta a chi baci eh... Ahahah ti abbraccio:))))

      Elimina
  16. Un solo bacio ti può cappottare la vita che pensavi intoccabile.
    E De Luca lo sto comprando stamattina... ;)

    RispondiElimina
  17. Succede... E non c'è rimedio. Ho finito un libro che, anche questa volta, non avrei voluto terminare mai. Mi dirai...

    RispondiElimina
  18. Il bacio l'è sacro, c'è un'intimità che supera persino il far l'amore che ormai è abusatissimo.
    L'è una cosa bellissima, amica mia, da condividere solo con chi si ama davvero.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E possiamo amare davvero tantissime persone. Genitori, amici, fratelli, flgli e compagni:-)

      Elimina
  19. Se penso al bacio penso al bacio in genere.
    Il bacio che riserviamo ai nostri genitori, ai nostri figli, ai nostri compagni di vita, ai nostri amici.
    Il bacio è universale.
    Lo dico così con molta banalità che sai che non sono per nulla poetica Ahaha
    Il libro di Erri conto di averlo in settimana, poi ti dico
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. Aspetto tue per Erri:-)

      Elimina
  20. Il bacio è qualcosa che va oltre ogni immaginazione, c'è sensualità, possesso, avidità, intimità, c'è voglia di scoprirsi, condivisione, amore, sesso.
    I baci non devono essere mai svenduti!
    Un abbraccio donnina bella :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzo bello perdonami. Ho visto ora il tuo commento. Mi cospargo il capo di cenere. Avidità e possesso spero bene che sia nel senso più "high" del temine. Ma mi piace tanto :-)

      Elimina
    2. Avidità perchè di baci se ne vorrebbero sempre di più (almeno io) possesso perchè non si dovrebbero mai condividere con altri (sono possessivo)... quindi sì nel senso più "high" del termine.
      Bacio

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)