I LIBRI DEL 2019

ALCUNI DEI LIBRI LETTI NEL 2019. PECCATO CHE, QUEST'ANNO, SONO STATA POCO LIGIA E NON LI HO SEGNATI DI VOLTA IN VOLTA SULLA PAGINA. SPERO DI ESSERMELI RICORDATI TUTTI. ALLA FIN FINE HO LETTO 35 LIBRI, DI CUI 6 RACCOLTE DI POESIE. HO RILETTO UN CLASSICO DELL'ADOLESCENZA CHE, CON MIO STUPORE, RICORDAVO QUASI A MEMORIA: LESSICO FAMIGLIARE.
TRA I PIÙ BELLI, OLTRE QUELLI DI DE GIOVANNI E MARONE, SICURAMENTE: ROMAGNOLI, GARY,SARAMAGO, LEVI, CATTANEO, FRANK, MONTANARO, OZ, SITI,RICCARDI.
EVITABILI: JANECZEK (altro che premio strega, premio noia); ATWOOD (le darò una seconda possibilità);
















































Nessun commento:

Posta un commento

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)