AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

15 novembre 2016

HO VOGLIA DI UN POST STUPIDO.


Ho voglia di un post stupido.

Come ridere a crepapelle per avere visto un cappello strano che ti piace da morire e lanciandolo sullo scaffale lo sai che ti pentirai dell'esserti lasciata convincere che no, non è giusto per te.

Come esserti comprata una giacca di lana verde tutta pelosa, che ti fa sentire a metà tra un orso delle nevi e una inuit.

Come guardare quella foto delle vacanze in cui hai un'espressione stonata.Ma tu magari ti senti bellissima e proprio non ne vuoi sapere di cancellarla.





Come rimanere basita seduta in metropolitana guardando il gruppo di fronte a te così diverso e anomalo e ammettere che la strana sei tu, in realtà.

Come fare colazione con le amiche al mattino e prendersi amorevolmente in giro per le comuni fissazioni. E sapere che ci si ama proprio per questo.

Come sorridere senza motivo, che capita eh. Basta un raggio di sole in pieno inverno per  scoprirti  felice e "beonamente" contenta.

Come scrivere un "whatsapp" solo per far sapere a chi vuoi che ci sei, buffa, ridicola ma presente.

Come guardare le lucine di Natale e sentire che tutto torna nuovamente, e l'essere bambini per fortuna, non passa mai.

Potrebbe sembrare stupido, ma non lo è mai.







49 commenti:

  1. Cavolo Mariella, un pizzico di spensieratezza ogni tanto ci vuole.
    Approvazione massima del post da parte mia, ciao ooooo...

    RispondiElimina
  2. Come giocare al pirata pop-up tutti insieme e ridere e saltare sulla sedia per lo spavento. Come andare al cinema a vedere i cartoni animati con i bambini e ridere a crepapelle alle battute.
    Bisogna lasciarsi andare ogni tanto, con leggerezza e cuore aperto.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma pure io voglio giocare al pirata pop-up tutti insieme. Farò la proposta ai miei nipoti questo Natale, grazie per la "dritta"!
      Bisogna, verissimo Franci.
      Un abbraccio immenso!

      Elimina
    2. Risate garantite!
      baci
      Francesca

      Elimina
  3. L'ironia è il sorriso dell'intelligenza; l'auto-ironia quello del genio.
    Brava, approvo anch'io, come ha fatto la simpaticissima Pia.
    Buona serata, Mari.

    P.S.
    Appena ho un po' di tempo, ti spiego in pvt il perché del mio distinguo sul sindaco di Napoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi basta restare una lenticchia "semi-intelligente" ahahaha
      Grazie amico mio, va benissimo per il distinguo. Abbraccio.

      Elimina
  4. A me piaci così, coraggiosa e unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bel complimento, grazie Sara!
      Smack!

      Elimina
  5. Meno male, ogni tanto si legge anche un post di sana gioiosa follia in questo periodo cupo!!^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io sono contenta se riesco a "rischiarare" il buio.
      Grazie Moz!

      Elimina
  6. A volte la leggerezza migliora la vita e la quotidianità.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nina!
      Benvenuta innanzitutto. Assolutamente sì, momenti per rilassarsi e per ritrovarsi.
      Un abbraccio.

      Elimina
  7. Oh beh, la leggerezza va utilizzata, in piccole dosi, ma anche spesso ^_^ Altrimenti 'n'oppressioneeeee -_-
    Bellina bellina (alla toscana) la foto ^_^ Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, facciamo che ogni tot di post con cui vi appesantisco un po', uno leggero leggero per sorridere insieme ^_^
      Ma grazie ahahahah
      Bacioni!

      Elimina
  8. certo che wuozzap ha costituito la vra linea demarcatrice tra umani ed umanoidi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai negato di essere una "umanoide" ahahah

      Elimina
  9. Che poi, magari, sono stupidi tutti i post, quelli inneggianti alla leggerezza come quelli dove gettiamo brandelli d'anima sul video. Tanto coleranno sulla scrivania e potremo ricacciarceli dentro.
    Sono post del momento. Restiamo lontani da internet per un po'. Perché siamo felici davvero. O tristi davvero. Riaccendiamo il pc e sfoghiamo sulla tastiera.
    Oggi avrei voglia di un post che mi suona alla porta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toc, Toc, si può?


      PS: Abbraccio circolare, per quel che può valere il mio da lenticchia.

      Elimina
  10. Sai che noia sarebbe senza momenti di stupidità .. la foto io la trovo è meravigliosa ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai quando inizi a ridere senza motivo e non riesci a fermarti proprio per nulla? La "stupidera" insomma, quel che ci vuole ogni tanto!
      Ma grazie, facevo le boccacce al fotografo che mi diceva di stare ferma ed io non ci riuscivo ahahahah
      Bacio!

      Elimina
  11. Io fatico ultimamente...non so essere leggera...

    RispondiElimina
  12. Non è affatto stupido, anzi, questo post, nella sua brevità, è una ventata di allegria che ogni tanto ci vuole come il pane (come si dice dalle mie parti).
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me si dice così, ahahah...
      Ci vuole sì, e grazie per avere colto l'anima allegra e averne goduto un po' assieme a me.
      Ti abbraccio ragazzo bello!

      Elimina
  13. "e l'essere bambini per fortuna, non passa mai." .... Come mi piace questa frase ... Mi piace , mi piace proprio questo tuo post..
    Ciao .. un sorriso a te : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marinetta, sono davvero felice per essere riuscita a farvi sorridere un po'. Era quello che volevo.
      Un sorriso grandissimo tutto per te.

      Elimina
  14. Carissima Mariella ogni tanto ci vogliono anche momenti di leggerezza e spensieratezza per rendere più piacevole e meno pesante la vita;). Simpaticissima la foto:)))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy bella. La leggerezza nella vita è fondamentale.
      Bacio.

      Elimina
  15. Vedi mia cara Mariellina questo per me sarebbe un post dell'impossibile perchè non c'è nulla che potrei fare per sentirmi un po' più stupida del solito e non ci vuole molto, perchè quando mi attacco ai" prilloni" io poi divento veramente" rinco" ..o forse basta l'ora tarda per farmi sentire così...Mah, sono strana sempre più strana.
    Allora incominciamo :
    Porto cappelli di lana da mozzo di vascelli e li butto per sbaglio in lavatrice per darli poi alle bambine che conosco per le loro bambole.
    Siamo a corto di soldi e quindi i pelucchi delle altre giacche possono anche fare la loro sporca figura.
    Spesso rido da sola per la mia progressiva trasformazione in perfetta imbecille
    Non prendo mai un tram o metropolitana dove esiste ..piuttosto vado in vespa
    Le amiche , quelle vere con la A maiuscola stanno in Sicilia o all'estero , le vedo raramente
    Quando vedo un raggio di sole mi viene da piangere perchè devo lavorare in sala musica!
    Di solito quando devo rispondere a w/app..( PRESENTI ESCLUSI) incominciano a scendere dei moccoli perchè per dirmi tre parole , si fanno tre pensierini...
    Quando vedo le luci di Natale mi vorrei suicidare , ma non avendo il coraggio, dormirei fino al 7 di gennaio
    Potrebbe sembrare anormale , ma lo è veramente!
    Buona notte amorevole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partiamo dalla fine. Tesoro mio, comprendo bene la tua tristezza riguardo le luci di Natale. Se fossimo più vicine forse riuscirei a trasmetterti un pochino di stelline positive, da cuore a cuore.
      Il prossimo cappello da mozzo di vascelli che riduci male, mettilo da parte per le mie barbie. Sarà un onore per le loro testoline bionde.
      Facciamo che la prima volta che ci incontreremo rideremo forte e poi ci abbracceremo.
      Ti stringo con tutto l'affetto che posso!

      Elimina
  16. "Potrebbe sembrare stupido, ma non lo è mai", e meno male altrimenti io sarei incoronato il re dei deficienti.
    Sapessi quante volte mi capita di scoppiare in fragorose risate con tutta la gente che si volta incuriosita e AnnaMaria che mi diventa rossa come un peperone. Non ci si è mai abituata. Dice che le faccio fare sempre figuracce e che lei con me non esce più mai più, poi però me la ritrovo a fianco. Sarà che voi donne non mantenete mai quello che promettete. Sarà che si è appicicata con l'attaccatutto. Boh. Io detesto i seriosi, i musi lunghi, i petulanti. Ma facci sopra una bella risata e non tirarti dietro la sfiga piagnucolando che tu sei sfigato, che il mondo nemmeno si accorge di te e rompimento di palle vario. E allora indossa un elmo con un paio di corna vichinghe e vedrai che lo monno de te si accorgerà. Farai ridere ma la gente dimentica chi la fa piangere, mai chi la fa ridere. Per questo non dimenticheremo mai l'irrenzi dopo il 4 dicembre. A propòs: ancora non è arrivato niente da Roma. Ciao bella signora. Complimenti per la lingua conica! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, non lo è mai. E' brezza leggera e sostanziosa per spingere lontano le nuvole tempestose acciacco di anime. Tu devi essere un tipaccio imprevedibile e comprendo bene i timori di AnnaMaria.
      Non ci si abitua mai ai "capitani coraggiosi" ahahah
      Tu dici che non dimenticheremo Renzi dopo il 4 dicembre? Speriamo non sia in negativo, per quel che ci riguarda. Niente da Roma eh? Tienimi aggiornata su questo.
      AHAHAH come ben sai oltre che conica è pure lunga assai la mia lingua. Ma non è biforcuta. BACIO.

      Elimina
    2. Ecco, non c'era alcun bisogno che tu mettessi i puntini sulle i. So benissimo che la tua lingua NON è biforcuta e questa è una delle tante ragioni della nostra amicizia. La mia e la tua fanno male, a volte anche troppo perché dicono verità, o meglio esprimono inequivocabilmente ciò che le capocce soprastanti pensano.
      Non so se io sia un tipaccio, certo non sono un tipino e sono assolutamente imprevedibile, innanzitutto per me stesso, anche se mi conosco assolutamente bene, ma -per fare un esempio- quando sento che sta per esplodere la Santa Barbara, il cervello mi dice dalla parte sinistra di andarmene fuori dalle scatole in fretta, mentre la parte destra mi dice di restare dove sono. E allora la Santa B. esplode. Capit?

      Elimina
  17. Per me sono i post più belli da leggere anzi questo deve essere un blog perché per la serietà basta già la vita ho apprezzato molto
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio blog è nato per navigare tra leggerezza e contenuto. Ma a volte sento la necessità di ricordarmi e ricordare che qui è altro rispetto alla vita, come dici bene tu. Un abbraccio cara, buon fine settimana.

      Elimina
  18. Ciao Mariella.
    Come uscire senza trucco un mattino e quando ti chiedono ma perchè? Non avevi tempo? rispondere angelica no, non ne avevo voglia!
    In effetti è stato il tempo a mancare ma che te frega? Come mentire ed essere soddisfatti!
    Bacio!

    Niente è stupido nella vita. Faticoso, stancante doloroso ma stupido no!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tipo me questa mattina, insomma!
      E nessuno che mi venga a fare domande perché altrimenti sai dove li mando?
      Bacio cara Patri, buon fine settimana.

      Elimina
  19. Non c'è niente di male a volerlo però in effetti così stupido non è ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora che festa sia!
      grazie Pietro, abbraccio grande.

      Elimina
  20. Guai se i post fossero tutti seri, se il blog è un passatempo, meglio fare anche post che ci divertono, sperando strappino un sorriso anche agli altri.
    Sorridente fine settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questa vita così faticosa come giustamente dice Patrizia, a volte bisogna saltare in una pozzanghera per divertirsi un po', tipo Peppa Pig!
      Un sorridente fine settimana a te, Enrico. Grazie!

      Elimina
  21. Essere un po strani e diversi, fare ciò che ci piace e non solo quello che ci dicono, fare una cosa talmente buffa e schiocca che ci farà restare per sempre nella memoria degli amici...è questo ci rende unici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che è "unici" è il termine corretto.
      Un abbraccio a te e grazie.

      Elimina
  22. il potere delle piccole cose e dei piccoli gesti... si

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero eh? Nulla è più importante di un piccolo passo che ci renda migliori, per non parlare del sorriso giusto.
      Un abbraccio a te.

      Elimina
  23. Finanziamento di prestito di denaro tra Privato
    E-mail: sylviane.harry@hotmail.com
    offrono prestiti tra particolare tasso del 2%.
    Sei stanco di cercare prestiti e mutui, sei stato abbassato
    costantemente dal vostro banche e altri istituti finanziari,
    Offriamo qualsiasi forma di prestito a persone fisiche e giuridiche
    a basso tasso di interesse del 2% .Se siete interessati a prendere
    un prestito , non esitate a contattarci oggi, promettiamo di
    offrire i migliori servizi ever.Just ci danno una prova, perché una
    prova vi convincerà. Quali sono le vostre esigenze finanziarie?
    Contattaci via e-mail: E-mail: sylviane.harry@hotmail.com

    RispondiElimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)