06 febbraio 2019

PILLOLE DI SANREMO: 1959 - PIOVE (CIAO CIAO BAMBINA).




Canzone meravigliosa, PIOVE, musicata da Domenico Modugno con il testo di Dino Verde e vincitrice del Festival della canzone italiana nel 1959.
Mi fa particolarmente piacere citarla quest'anno che ricorre il 60esimo anniversario dalla sua presentazione al Festival.

La ricordo con affetto perché era una delle preferite di mia nonna Carmela.
Lei aveva una voce bellissima, profonda, unica. Conosceva praticamente tutto il repertorio classico della canzone napoletana oltre a gran parte di quello  italiano dell'epoca.
Come se fosse adesso, mi vengono in mente le splendide serate in cui, a casa nostra, mio zio Benedetto, valente musicista, l'accompagnava con la chitarra e lei cantava.
Ci ha donato l'amore per la melodia, l'orecchio e la passione per la musica. In casa siamo tutti intonati ma soprattutto mia sorella Pia e mio fratello Antonio, hanno fatto loro quel talento in maniera eccellente.

Noi bimbetti, cantavamo assieme a lei ed è il motivo per cui, conosco tantissime canzoni melodiche italiane.
Curiosità: la canzone ha diverse versioni, da quella inglese a quella tedesca a quella francese. 

Ed è stata citata da Carmen Consoli ne L'ultimo bacio e da Lorenzo Jovanotti ne La ragazza magica.


La classifica finale fu la seguente:

1) posto: PIOVE, CIAO CIAO BAMBINA - DOMENICO MODUGNO
2) posto: IO SONO IL VENTO - ARTURO TESTA, GINO LATILLA
3) posto: CONOSCERTI - TEDDY RENO, ACHILLE TOGLIANI

Ringrazio Enzo Iacoponi per averla scelta. 

Ecco qui la canzone di Mimmo Modugno.


IL VIDEO




IL TESTO

Mille violini suonati dal vento
Tutti i colori dell'arcobaleno
Vanno a fermare una pioggia d'argento
Ma piove, piove
Sul nostro amor

Ciao, ciao, bambina
Un bacio ancora
E poi per sempre
Ti perderò
Come una fiaba
L'amore passa
C'era una volta poi
Non c'è più

Cos'è che trema sul tuo visino?
È pioggia o pianto? Dimmi cos'è
Vorrei trovare parole nuove
Ma piove, piove
Sul nostro amor

Ciao, ciao, bambina
Non ti voltare
Non posso dirti
Rimani ancor
Vorrei trovare
Parole nuove
Ma piove, piove
Sul nostro amor



Le considerazioni sulla prima serata le trovate nel primo commento a questo post.

VIA ALLA SECONDA SERATA FESTIVAL DI SANREMO.

87 commenti:

  1. Il Festival si apre malissimo, tre sul trampolino e niente fiori. Li avrei buttati di sotto. Raffaele scopiazzante il vestito di Armani Privé e brutta copia di Julia Roberts agli Oscar. L'audio ai minimi termini e Renga assolutamente sottotono e con una canzone banale. D'Angelo biascica parole incomprensibili e stona di brutto, Nek invece fa sempre la sua "porca" figura e la canzone comincio subito a canticchiarla. I ZenCircus sono una bella botta ma con Sanremo non c'entrano nulla. Il Volo non pervenuti e speriamo che non si ripeta l'orrore del primo posto del 2015.Loredana Bertè sempre la più figa di tutti e la più intonata. Il dirottatore artistico duetta con Bocelli. E dopo lo spotbocelli e family, avevo già deciso di cambiare canale. Nel frattempo, Festival noiosoooooooo, speriamo si migliori. Ma Virginia Raffaele ti dai una mossa e esci dallo stato catatonico in cui sei piombata?
    Si passa alla canzone di Silvestri e non è roba da poco. Un testo forte e importante, gli adolescenti allo specchio. Bravissimo nonostante Rancore, mi ha fatto venire i brividi. Sarà criticassimo, ma non capisco, lo avete letto il testo? Bocelli fatte da parte eh... E poi Federica Carta (sorella?) nel vestito "carta"dacioccolattino e Shade chi?Io di Sade ne conosco solo una.
    Di Ultimo dico solo che ha ottime probabilità di vincere il Festival. Ma non mi ha fatto impazzire. Furbino.Poi arriva la grandezza di Paola Turci, siamo "verticali" alla Sylvia Plath. Ora arriva la battuta su Motta: preferisco il Buondì.
    Dopo la pausa Raffaele tocca il fondo: saluta il clan Casamonica in diretta. Battuta orrenda. Così ho trascurato i Boomdabash...
    Pravo non pervenuta come al suo solito e con l'aggravante che non parte il pezzo... Briga boh.
    Cristicchi capolavoro.
    GIORGIA.
    Achille Lauro "roisrois". Ma Vasco, dove sei?Arisa avvolta nel suo asciugamano mi mancava. La canzone è indecifrabile.Ma con i Negrita e torno a respirare. Sempre bravi. Ghemon è una bella sorpresa. Einar già sentito. Ah già, lo scorso anno. Me lo ricordavo meglio. Con gli Exotago capisco che si è fatta una certa...
    Infatti sto aspettando la fine, e non capisco quale sia la canzone copiata da Anna Tatangelo (vero è che le sue sono tutte uguali anche se questa non gliel'ha scritta Gigi) , ma mi voglio fare male e continuo con la diretta. E' la volta di Irama ma ormai queste canzoni per me sono solo rumore...Però ho fatto bene ad aspettare Enrico Nigiotti perché ne valeva la pena visto che è una poesia. E siamo alla fine con il pezzo di Mahmood che a me non piace ma non faccio testo a quest'ora. Direi che è tutto. Ora ditemi la vostra.

    NB: Giuro che da domani sarò brevissima. Solo che nella prima serata c'erano 24 canzoni, capiteammeeeeeeee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello che io molte di queste tue considerazioni le ho potute conoscere in diretta :)))
      Sai che le condivido praticamente tutte, ma comunque stasera e le prossime dovrò ascoltare meglio le canzoni, perchè io al primo ascolto non so mai dare giudizi precisi. Mi è capitato di cambaire idea dopo qualche gorno, a volte. Altre no, la prima impressione è rimasta poi quella definitiva.

      Ci si sente dopo, dai, per nuovi commenti! ;) :)

      Elimina
    2. Ah! Ho recuperato l'ascolto di quelle ultime che ieri sera non avevo sentito causa sonno (!) e ti dirò che Nonno Hollywood di Nigiotti mi ha emozionato molto, è tenera e malinconica, poetica. Me lo aveva scritto anche mio fratello e ora l'ho letto anche qui da te!

      Elimina
    3. Sì, è stata una bella serata nel complesso. Io poi, sono una che lo guarda fino alla fine per cui tutto quello che ho scritto è veramente improntato sul momento. Si capisce anche dal commento, che ho seguito la kermesse passo dopo passo con impressioni a caldo. Niente di quello che oggi ho letto in giro e che, per la maggior parte, è frutto di letture di testi altrui sapientemente rielaborati. Che vedere il Festival fino all'una e venti non è mica facile😁😁😁 poi siamo bravi tutti a scrivere il pezzo copiando😜 ho letto delle cose sconcertanti! So che tuo fratello è competente in materia e mi fa piacere che abbiamo avuto più volte la stessa "visione". Ci aggiorniamo più tardi😘

      Elimina
  2. Che meraviglia Mari e quanti ricordi. Desidero tornare indietro nel tempo...
    La musica è nel nostro DNA e tutti siamo intonati compreso la nostra inconsapevole sorellina.
    Piove, la mia preferita di tutti i tempi.

    E quindi mi son persa poco e niente. Bertè, Cristicchi ed anche Nigiotti, perché mi sono addormentata...ahahahahah...
    Deduzione finale: il Festival del gran sonno quest'anno. 🤣😂🤣😂
    Bacio sorellina e grazie del riassunto! ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari potessimo riavvolgere il tempo come in un rewind! Io alla fine ero stremata, ma volevo sentirle tutte. Ci sono stati diversi momenti inutili come la partecipazione di Favino, tempo sprecato e l'omaggio al Quartetto Cetra che avrebbe avuto senso prima e senza il ragliato di Baglioni e Bisio. Nel complesso temevo peggio. Vabbè vediamo come andrà la seconda serata... buona giornata ❤

      Elimina
  3. che meraviglia questo post sulle canzoni passate ....Modugno o forse erano tutte magighe ... forse hai detto giusto manca la melodia in quelle odierne o forse tanto rumore in un mondo di caos... poi ci sono sempre le eccezioni ....uhmmmm ho resistito non l'ho guardato e quindi dal tuo riassunto si capisce che ho speso meglio il mio tempo ... però si Piove Piove la ricordo benissimo certo negli anni successivi l'ho ascoltata apprezzata e cantata anche con nonna ... poi per curiosità rileggo le tue pillole buona giornata ... baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusy, le canzoni dell'epoca per me sino un vero e proprio scrigno di ricordi! Festival noioso ma come scrivevo nel primo commento, vale la pena di guardarlo, ci sono tante belle canzoni. Fammi sapere se le mie "pillole" ti piacciono. Baci e buona giornata!

      Elimina
  4. Modugno lo amo pochino PS: che ne pensi del brano di Silvestri "Argento vivo"? Per me è straordinario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brano di Silvestri mi è piaciuto tanto. L'ho scritto nel primo commento a questo post dove ho fatto un "breve" sunto della serata festivaliera😉

      Elimina
  5. Ciao sto sentendo velocemente le canzoni guardandole su YouTube.
    Lancio una provocazione: non sarebbe giusto lasciar fuori da Sanremo i dialetti?
    Ho appena ascoltato Nino D’Angelo.
    Ma il discora varrebbe pure se ci fossero stati i Pitura Freska😀
    Sicuramente il napoletano ,il romano ma anche il genovese sono più musicali del dialetto veneto.
    Ma è un festival della canzone ITALIANA: cantate in italiano!
    Poi D’Angelo non mi è nemmeno troppo simpatico ...la canzone non l’ho capita ..in tutti i sensi.
    😀
    Ho ascoltato Ultimo , non male.
    Mi hanno sorpreso i Zen Circus un misto tra Nomadi e Jim Morrison il cantante .
    Bel testo impegnato ...bella anche la musica.
    Sono un po’ come dei pesci fuor d’acqua nel contesto Sanremese.
    Però bravo Baglioni ad averli voluti.
    Altro testo impegnato è quello di Irama ma la canzone di primo ascolto non mi piace poi più di tanto.
    Certo ci vedevo bene anche Carone e Dear Jack( bella Caramelle) , dopo migranti , incesto non capisco la censura sulla pedofilia.
    Bho?
    Ho rivisto Bob Marley bionda la nostra Patty ahaha!
    Stasera seguirò di più la diretta
    Ciao Mariella..è proprio bello sto spazio che dedichi a Sanremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sentite tutte? A me sono bastate ieri sera😂😂😂
      Per quel che riguarda le tue provocazioni: 1) i dialetti sono parte della cultura italiana per cui ci sta benissimo la canzone in dialetto napoletano (che poi è un dialetto universale) per cui non sono d'accordo su questa questione già ampiamente sdoganata da anni e anni di canzoni in lingua partenopea che hanno pure vinto il Festival. Che poi ieri non si capiva cosa cantava Nino D'angelo non dipende dal dialetto. La canzone di Carone è abbastanza turbina e pure brutta... Grazie per avere gradito lo spazio.Anche stasera saremo qui...

      Elimina
  6. Modugno ..mi piace Piove ..ma l’ho conosciuta di riflesso nella canzone della Consoli “ L’ultimo bacio”
    Di quei violini suonati dal vento , l’ultimo bacio mia dolce bambina ..brucia sul viso ecc...
    Meravigliosa canzone di Carmen che mi ha fatto ulteriormente apprezzare Piove del grande Modugno.
    Parlerai anche di “Meraviglioso “?
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece la consoc9 da sempre, come quasi tutte le canzoni di Modugno. No Meraviglioso non è prevista in pillole. Nessuno l'ha richiesta. Se vuoi la metto in coda...

      Elimina
  7. Cara Mariella, non ho guardato a lungo ieri sera, io sono sempre legato ai vecchi San Remo, dove la melodia e il romanticismo erano di casa.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Tomaso, in realtà la conduzione è antica e molte canzoni sanno di già ascoltato... posso però capire che per te non abbia molto senso. Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  8. La cantava nonno *_*, pare la cantasse a mamma, aveva un anno nel 59.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia. Vedi? Tutto torna... bacetti e ti aspetto ai commenti anche stasera💛

      Elimina
  9. Temevo di litigare con te invece sei dalla mia parte.
    Il FESTIVALLE alla sua prima serata ha proposto la maialata di due conduttori che facevano cagare, del numero uno che se non i fosse stato saremmo andati a letto prima (e a me faceva pure male l'occhio sinistro pugnalato alle due da un'iniezione), di canzoni fatte rimestando vecchie e vecchissime note con una paletta infilata su pel cul, di battute cretine, di altre cretinissime e di altre ancora peggio. Scenografia da vomitare: per la metà della metà dei soldi che hanno speso gliela facevo io in una settimana migliorissima assai, modestamente.
    Festivalle dell'orrore e del Rapp, che è l'Antimusica dichiarata.
    Salvo Loredana Bertè, buona la canzone le auguro di vincere.
    Sfiatata ma elegante Nicoletta Strambelli, vestita da donna.
    Il livornese per il testo, che io da nonno ho apprezzato......e BASTA!
    Temo solo di dover aspettare il compimento del mio 85° anniversario per liberarmi di questo ennesimo strazio.
    Domanda a chi non so: Ma quando ce lo levate dai piedi questo direttore artistico?
    Domanda a chi non so: Ma quale fu il criterio di selezione dei cantanti e delle, si fa per dire, canzoni?

    Altra storia Ciao ciao bambina, una delle più belle canzoni dei 69 festivalle.
    Avevo 25 anni ed il "" febbraio di quell'anno lasciai a casa la mia fidanzatissima di allora ed andai a frequentare a Lecce il 23° Corso Allievi ufficiali di complemento. Per quell'anno fui un A.U.C.
    Quella canzone rimase l'inno del 23° Corso AUC. Mai la scorderò. Andammo a prestare giuramento, noi del Terzo battaglione marciando incolonnati con la banda del reggimento in testa che suonava....CIAO CIAO BAMBINA.
    Mi vengono le lacrime agli occhi. Avevo 25 anni.
    A proposito Mariè: Sono oggi SESSANTA anni e non settanta. 70 anni orsono io frequentavo il V ginnasio. Ahahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciando stare il tuo modo estremamente colorito di commentare, partirei dall'inizio ahahahah
      I due conduttori si sono rivelati, almeno per la prima sera, estremamente inadeguati. Soprattutto la Raffaele che pagava lo scotto di un palcoscenico che ha fama, da sempre, di sbranare con facilità. Del resto, lei è abituata a spazi molto più brevi e a copioni ben organizzati. Invece lì, spesso sei costretto ad andare a braccio per cui non è semplice apparire spigliata. Molto meglio la Hunziker lo scorso anno, ma del resto lei è una vera professionista della televisione. Claudio Bisio non mi è dispiaciuto, mi è sembrato un diesel, partito lento, poi ha recuperato. Il dirottatore l'ho subito massacrato perché ha cominciato immediatamente con una sua canzone, per fortuna poi, si fatto da parte. E poi era sciolto, molto a suo agio. Di più dello scorso anno, ha guadagnato punti "strada facendo" ahahahah
      Sulla scenografia, hai ragione, davvero brutta. Anzi orribile, il trampolino all'inizio mi è parso assurdo. E poi i FIORI CAZZO, I FIORI DI SANREMO. Lo vogliamo perdere il vizio di lasciarli da parte?
      Le canzoni, molte dimenticabili e noto con piacere che siamo d'accordo sia sulla Bertè ( ma che gambe ha alla sua età? stupenda) che su Nigiotti che ha scritto una canzone meravigliosa che mi ha fatto pensare subito a te e alla tua straordinaria poesia sui nonni. Ma vi siete telefonati prima?
      SIIIII hai ragione, correggo subito. CIAO CIAO AMICO MIO, a dopo!

      Elimina
  10. Quanti anni sono passati da "Piove" , eppure è una canzone che si ascolta sempre volentieri. Ieri sera mi son piaciuti i Bocelli, tra i pochi che ho visto perchè un pò ho dormito. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto soprattutto Bocelli junior ahahahahah e poi mi ha fatto tenerezza suo papà.
      Ma se lo guardi stasera, torna a commentare qui, mi raccomando!

      Elimina
  11. Eheh bellissima, e bello l'omaggio che ne fece la Consoli per la soundtrack del film^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, la "cantatessa" è stata favolosa.
      Ma tu, che mi dici del Festival, hai guardato qualcosa?

      Elimina
  12. Bella la tua proposta, tanti ricordi anche per me... la risento sempre molto volentieri.
    E grazie per questo tuo resoconto sulla prima serata del festival, io non sono riuscita ad arrivare fino in fondo. L'ho trovato noioso e la Raffaele sembrava ingessata, non m'è piaciuta per niente, scenografia insignificante e fiori persi per strada!
    Plauso a Cristicchi, con la sua emozionante e bella canzone.
    Ciao e buona serata
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido sulla noiosità, dovuta anche a siparietti tristi e ritriti assolutamente inutili. Mi è spiaciuto che Favino abbia fatto un intervento non all'altezza di quello che può fare. Indimenticabile il suo monologo dello scorso anno, difficile da replicare un momento così.
      Cristicchi bravissimo, un cantore, un cantastorie. Unico.
      Ciao Stefy a presto!

      Elimina
  13. Canzone bellissima che dopo tutto questo tempo ci ricordiamo ancora. Dubito che al giorno d'oggi sia ancora così, tempo di settimana prossima non ci ricorderemo più le canzoni di questo festival!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcune le ricorderemo Sara, vuoi mettere RoisRois? Ahahahah

      Elimina
  14. Che dire di Piove? Bellissima. E bellissimo e tenero il tuo ricordo legato alla nonna che canta e allo zio che suona la chitarra. Sai che con me sfondi una porta aperta quando si parla di musica intrecciata ai ricordi di famiglia, di casa... che emozione grande!
    Bacio, Mari cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente nella mia vita si allontana dai ricordi preziosi che l'hanno formata.
      E in questo piccolo spazio di vita vera li trasformo in fotografie istantanee per donarvi qualcosa di me. E lo so benissimo che per te è la stessa cosa. Siamo gemelle nell'anima.
      Bacio a te, a dopo!

      Elimina
  15. Noi noi noooooo...sono quiiiii! Ciao! 💋😁

    RispondiElimina
  16. Noi sogni di poeti...😘

    RispondiElimina
  17. Raffaele usali i color,i metti su un fiore da brava, che sembri la sorella triste della signorina Rottemeier...

    RispondiElimina
  18. Comunque ieri sera mandavo io, perciò non ha funzionato la serata.
    Firmato Modestamente a parte. 🙃😄😀😂😊🙃

    RispondiElimina
  19. Ahahahah...iniziamo bene...viva la 500 ooooo...

    RispondiElimina
  20. Einar mi piace ma la sua musica mi ricorda qualche altro motivo...non riesco a capire quale

    RispondiElimina
  21. IL VOLO non commentabili.

    RispondiElimina
  22. Arisa...testo ed arrangiamento difficili da interpretare...è brava dai. Nonostante non sia di mio gusto, apprezzo la bravura.

    RispondiElimina
  23. Solo Arisa può cantare Arisa. Look Albagia miserevole ma canzone e tonalità spaziali. Anche se ha sbagliato attacco si è subito ripresa!

    RispondiElimina
  24. Vorrei propio conoscerla Fiorella. Grande.

    RispondiElimina
  25. Avrei potuto scrivere lo stesso, sono opinioni mai come quest anno così condivise da tutti!
    Loredana spaziale, Ultimo io lo amo ma ci ha abituati anche a cose migliori nei suoi album (anche di Paola Turci penso la stessa cosa). Tutto il resto per me è stato un orrore. Aiuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiorella è sempre una garanzia, io la amo 😍
      Due volte l’ho incontrata ed entrambe sono andato in tilt 😂

      Elimina
    2. Ciao Nick, dai anche Arisa non è male a parte gli abiti... restaaaaa

      Elimina
    3. Buonasera Nick, non ti conosco ma mi fa piacere leggere la tua opinione, grazie.

      Elimina
  26. E con Pippo Nazionale il top trash è assicurato!

    RispondiElimina
  27. Arisa l’ho sempre amata davvero, trovo che abbia una voce ed una delicatezza squisitamente uniche, ma ultimamente la trovo un po’ “andata di testa” e questo si ripercuote nelle sue canzoni...
    Ciao Pia, piacere di conoscerti, io credo di sapere che sei la sorella della padrona di casa ☺️ Fiorella è davvero radiosa e raggiante, dal vivo e da vicino è una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La testa ad Arisa non va da un po' ahahahah

      Elimina
    2. Che fortuna aver conosciuto Fiorella Mannoia!

      Elimina
    3. Buon per te Nick.

      Elimina
  28. La canzone di Silvestri è un meraviglioso momento di poesia che graffia e brucia forte.

    RispondiElimina
  29. HUNZIKER: finalmente un vestito decente su quel palco!!!!

    RispondiElimina
  30. Michelle Hunziker e Virginia Raffaele: trova le differenze ;))))

    RispondiElimina
  31. Mengoniiiiiiiiiiiiiiiiii...😍😍😍😍

    RispondiElimina
  32. Caro Marco!! Ma cos è successo alle sue labbra?😌

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di non aver notato le labbra Nick...Ahahahah...

      Elimina
    2. Emozione? Emozioni? Chissà Nick, ho notato anche io...

      Elimina
  33. Credo che Ghemon mi piaccia molto. Grande timbro vocale, wow!

    RispondiElimina
  34. Beh! Loredana è Loredana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Lori mi potrebbe vincere il Festival...

      Elimina
  35. Quando arriva Cristicchi, uffi!

    RispondiElimina
  36. Negrita forever...musica fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negrita bravi ma la canzone è un po'lontana dalla musica a cui ci hanno abituati.

      Elimina
  37. Bellissima, una delle più meravigliose di Modugno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pietro, non avrei saputo dirlo meglio!
      Grazie!

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)