12 febbraio 2019

SILENZIO.







Immagine presa dal web







Vorrei provare quel tono e quel silenzio.
Il cuore che batte lentamente utilizzando tutti i suoi pesi.
Lo sguardo che non vaga
ma fissa un punto al centro,
specchio  dei suoi mesi.
Vivere questo istante ogni volta, ogni giorno.
Osservo il tuo silenzio così simile al mio.
Attraverso l'ombra dei tuoi occhi
alla ricerca del tuo mondo.
Sono arrivata.
Esattamente lì dove voglio stare.


2017 @Mariellaesseci tutti i diritti riservati









38 commenti:

  1. Cara Mariella, complimenti per questi meravigliosi versi, direi avvincenti che anno formato una bella poesia.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, mi diletto e mi diverto con la poesia.
      Scrivo da sempre, ogni tanto sento la necessità di pubblicarle nella mia casa.
      Un abbraccio a te e grazie.
      Buona giornata.

      Elimina
  2. Gli occhi parlano, il silenzio fa apprezzare ancor più quei rumori che fanno da sottofondo a un momento indimenticabile.
    Ora però vogliamo sapere come è nata questa bella poesia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, e come si fa a spiegare come nasce una poesia?
      Quel giorno osservavo lo sguardo che amo di più al mondo. Ho sempre un quaderno con me, allo scopo di fermare le parole.
      Le mie vengono fuori così, bussano forte, fanno rumore.
      E talvolta poi, le pubblico qui.
      Buona giornata!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Daniele, so che le mie poesie sono leggere come folate di vento.
      Non ho presunzione alcuna.

      Elimina
  4. Una bella dimostrazione di appagamento.

    Sono lieta per te.
    Cri

    RispondiElimina
  5. Il silenzio come lasciapassare per l'anima?

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Che bei versi, complimenti!!!
    Ciao Elisa

    RispondiElimina
  7. Molte volte il silenzio, vale più di mille parole.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  8. Elogio soave al silenzio e alla vita. Brava.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, come sono importanti i silenzi a volte.
      Abbraccio.

      Elimina
  9. Complimenti Mari! Davvero bella!
    Un silenzio che unisce e non divide... occhi che abbracciano.
    Sì, confermo quanto ha detto Daniele.Una carezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Quando tutto è semplice senza bisogno di aggiungere altro.😘

      Elimina
  10. E questa dove la tenevi nascosta?
    Adesso capisco perché tu afferri al volo il senso delle mie. Il quaderno, l'osservazione attenta, la riflessione rapida ed il correre dietro alle parole che ti vengono su trascrivendole perché non se ne scappino via.
    Hai trovato il tuo porto?
    Io penso che il SUO veliero abbia trionfalmente trovato il suo porto...sai, noi uomini quando vogliamo veramente bene siamo gelosi di manifestarli in chiaro i nostri sentimenti.
    Penso sia un rigurgito di tempi antichi assai.
    Sono felice per voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era scritta in un vecchio quaderno. Poi l'ho lasciata in bozza per più di un anno, non mi sembrava mai il momento.
      Conosci altro modo oltre questo per fermare le parole? Io poi, smemorata come sono devo cogliere l'attimo.
      Verissimo quel che dici su voi uomini: lui in particolare non usa alcuna parola scritta, pronuncia pochissime frasi ma compie molti fatti.
      Siamo l'uno il porto dell'altro.
      Grazie Enzo, abbraccio circolare.

      Elimina
  11. La cosa più bella per me è quando si è così in sintonia con l'altro che anche il silenzio non fa paura, che tanto parlano gli occhi, i corpi, la pelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E i cuori battono assieme. Vero che capita?
      Ciao Fede bella!

      Elimina
  12. bELLISSIMA POESIA, COMPLIMENTI! ^_^

    RispondiElimina
  13. Quante cose si possono dire con i silenzi! Bella poesia.
    Felice giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I silenzi sono bellissimi.
      Grazie caro Enrico, un abbraccio forte.

      Elimina
  14. Hai trovato parole così incisive, originali e bellissime per descrivere quella che è una sensazione straordinaria: l'essere unita nell'anima ad un'altra persona, l'essere a casa guardando i suoi occhi, pur in silenzio.
    💙

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sai di cosa stiamo parlando.
      A volte è così difficile e può sembrare incomprensibile. Ma è un dono raro da tenersi stretto.
      Bacio amica mia.

      Elimina
  15. Mi evoca il “sentire” più bello ❤️
    Brava Mari, adorni questo posto con tutto il bello che vivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nick, come mi fanno stare bene i tuoi commenti! Grazie di❤😘

      Elimina
  16. Che bei versi, mariella!
    La poesia è un mezzo straordinario per esprimere la ricchezza che si ha dentro.
    Abbiamo tanto bisogno di passare momenti di silenzio, con noi stessi, eviteremmo a volte di lasciarci travolgere da parole vuote e inutili...

    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! E spesso è incomprensibile a chi "ricco" non lo è per nulla. Io adoro il silenzio e la pace. Ti abbraccio forte😘

      Elimina
  17. Nei hai scritto una bellissima poesia cara Mariella.

    Il silenzio è d'oro dice un proverbio ed in alcuni casi lo è davvero.

    Un abbraccio per un buon fine settimana.

    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il silenzio arricchisce che sa farne buon uso. Ti abbraccio Rosy😘

      Elimina
  18. Cara Mariella, io penso che il punto focale di queste tue parole non sia il silenzio. Tu hai voluto fermare un attimo, un punto di osservazione ascoltando tutto ciò che accade intorno a voi. Cosa che avviene spesso anche a me ed a chi ama intensamente l'uomo (o la donna) della propia vita.
    Mi dispiace, a volte, constatare che non sempre si comprendono i versi. Spesso li analizziamo in modo superficiale. Ecco perché cerco di non intervenire se non capisco o magari di chiedere all'autore, se si può.
    Bellissimi versi Mari, semplici ed intensi, che racchiudono in sé molto più di ciò che appare; proprio come piacciono a me! Bacio e buona Domenica sorellina.

    P.s. intervengo solo ora perché non volevo essere troppo letta...la mia solita timidezza e discrezione. 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, è il silenzio al centro della poesia, da cui il titolo. E poi la comunione di due persone che si amano profondamente. Le mie poesie sono semplici, scritte di getto. Boh Pia, non so più cosa dire riguardo ai tuoi atteggiamenti. A volte, agli occhi degli altri, si può passare dalla modestia alla presunzione, in un solo attimo.Alla tua età non mettersi in gioco non c'entra nulla con la modestia. Buona giornata!👋

      Elimina
    2. Scusa ho sbagliato...Non importa. Ciao.

      Elimina
    3. Volevo dire discrezione. Ho ripetuto due volte "modestia". Fa nulla eh, ci sta! Spesso capita, con la poesia, di non comprenderla affatto. Vedi cosa è successo di sopra con Wislawa😉

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)