AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

15 gennaio 2017

ANGOLI



Ci sono angoli che bisogna attraversare con il vento in poppa, senza titubanze.
E angoli che si presentano all'improvviso senza essere stati invitati.
Quelli che avremmo voluto evitare.
Quelli che superiamo con dolore.
Ci sono angoli in ogni parte del nostro cuore.
E angoli nei cuori altrui.
Io ho visto un pezzettino di strada oltre un angolo difficile che voglio raggiungere.
E se il mio cuore e il suo batteranno all'unisono, ce la farò.


(@Mariellaesseci 2017 - tutti i diritti riservati)





47 commenti:

  1. Potrei prendere a prestito le tue parole

    RispondiElimina
  2. Ognuno di noi, deve sempre avere la forza per ripartire.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce la possiamo fare!
      Abbraccio Enzo.

      Elimina
  3. Buon cammino.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci si prova.
      Abbraccio grande a te.

      Elimina
  4. angoli, spigoli, travi, cosa vuoi che siano per NOI che non siamo nati a genoa, però abbiamo fatto il militare a cuneo

    RispondiElimina
  5. Dalla è un grande e questo brano ne è la testimonianza.

    PS
    A proposito, ci sono anche Angoli...del sorriso
    .
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima canzone, poco conosciuta.
      Eccetto, mica li possiamo tenere in un "Angolo" questi "Angoli" ahahah
      abbraccio.

      Elimina
  6. Dietro ad un angolo qualche volta si può trovare anche una piacevolissima ed inaspettata novità.
    Felice settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, bella questa immagine, ci dona un pochettino di speranza!
      Abbraccio a te Enrico!

      Elimina
  7. Bel post, complimenti Mariella
    Buon lunedì
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio!
      Abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  8. Bel pensiero Mariella. Quanti angoli che ho preso di punta. Speriamo di svoltarne uno migliore.

    RispondiElimina
  9. E' tutto un angolo Mariella, ma scorgere una strada oltre, è già metà della scalata.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un po' cecata, ma qualcosa intravedo...
      Bacio.

      Elimina
    2. Eh no...duficiti di diottrie, ma "vedi" in modo eccellente... :)

      Elimina
    3. Dici? Ahahah grazie bella maestra del mio cuore!

      Elimina
  10. Quante volte capita,a tutti,di percorrere(non sempre per nostra volontà ma a volte anche indipendentemente da noi ,per cause di forza maggiore)strade non dritte e lineari,quindi semplici da seguire,ma ricche di angoli,di difficoltà..l'importante è riuscire a superare,a percorrere quella strada sebbene più difficile,e arrivare alla meta che volevamo raggiungere..e se abbiamo momenti di cedimento l'importante è rialzarci e percorrere sempre quella strada che sia per nostra volontà o per cause di forza maggiore dobbiamo percorrere!
    Un abbraccio forte e buon inizio settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre Rosy, sempre rialzarsi.
      Noi donne poi, siamo bravissime a non lasciarci mai andare.
      Ti abbraccio forte anche io, buona settimana.

      Elimina
  11. Ciao Mariella, non sono riuscito a farti gli auguri per questo nuovo anno, sono passato tre volte e tutte e tre le volte ho sbagliato angolo, (pardon, ho avuto problemi con l'account Google) però per rispondere a te, attenta a non svoltare l'angolo e trovare un bel tipo che ti rapisce e ti porta in qualche paese erotico(Pardon volevo scrivere esotico) ma perdona la mia curiosità, come fai a vedere il pezzettino di strada oltre l'angolo? Hai un periscopio?
    Buona vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaetano, ma io ho trovato i tuoi auguri nel post precedente e ti ho pure ringraziato!
      Forse sei stato distratto da un angolo che non ti aspettavi? Ahahaha cercherò di stare attenta a loschi figuri ed ai paesi "esotici" ma intanto ti dico che la poesia mi permette tramite la cosiddetta "licenza" di vedere pure al di là dell'angolo!
      Abbraccio a gomito!

      Elimina
  12. Plebeamente e buttandola in caciara si potrebbe aggiungere: attenta agli angoli bui, soprattutto quelli a gomito, guarda in terra prima di poggiare il piedino amabilmnte calzato, ché ci potrebbe stare una bella cacatona di cane...
    Ma quando due cuori battono all'unisono NON ci sono angoli irragiungibili...saltando tutti gli ostacoli ed evitando le cacche si capisce. Ciao bellissima. Auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una poesia ispirata. Che tu sai bene cosa significa.
      Spero ti sia piaciuta e se proprio dovessi pestare qualcosa dovrebbe portare bene ahahaha
      Bacione.

      Elimina
    2. Che era una poesia l'avevo capito, bella molto bella e ti dirò che mi è piaciuta assai.
      Cosa vuol dire ispirata lo so pure.
      Pensa che la mia ultima, quella che ti ha fatto prima immalinconire e poi incazzare, me la sono tenuta dentro più di un mese; poi l'altro ieri ho scritto il primo verso e basta. Ieri sera sul tardissimo ho ritrascritto il verso e d'impeto è venuta così come l'hai letta tu, compreso l'ultimo verso, quello che di sicuro ti ha scatenato l'incazzatura.
      Sì, porta bene pestare quelle cacche, quindi datti da fare ahahahah
      Bacionissimo

      Elimina
  13. "E dirò sempre le stesse cose viste sotto mille angoli diversi, cercherò i minuti, le ore, i giorni, i mesi, gli anni, i visi che si sono persi, canterò soltanto il tempo..." (Francesco Guccini)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella Ofelia!
      Grazie per il bel regalo. Non la ricordavo, ora vado a cercarla.
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  14. Gli angoli... del cuore, della strada, delle nostre vite... credo che, dentro, abbiano tantissimo di noi, di quello che siamo, e le risposte a moltissimi "perchè?" riguardanti la nostra vita.
    Ora, il tuo post, le tue parole, come sempre trasmettono delicatezza, sensibilità, attenzione grande al tuo mondo interiore e, pure, a quello degli altri. In questi casi quindi l'augurio può essere solo quello che desideri sia ben recepito da chi, con te, vorresti che percorresse quella strada, all'unisono. Se così sarà, e non vedo perchè non dovrebbe, non solo ce la farai in questo percorso, ma anche in tutti quelli che avrai voglia di affrontare dopo. Quando si ha un cuore grande e un sorriso autentico... nulla ci può fermare, e allora nulla fermerà te :)

    Un carissimo saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte succede che diano "ombra" i nostri angoli del cuore. Diventano ostacoli e se non si superano, aumentano di dimensione. Si creano muri insormontabili. Ho imparato in amore a non lasciare che gli angoli si sedimentino. E ogni volta che si presentano, afferro forte la mano che è pronta al mio fianco. Tu sai come è importante quella mano vero?
      Grazie per il bell'augurio. Io ti auguro di potere avere sempre al tuo fianco una mano simile a quella che ho io. E lo stesso identico sorriso.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  15. Grande Mariellina mia, io ne trovo sempre molti e ci sbatto pure dentro e credi mi faccio parecchio male, anche se spesso riesco a prevederli, forse mi piacciono chissà..
    Ti stringo forte in questo clima gelato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, in quanto a sbatterci a me capitano pure muri senza angoli ahahah!
      Le difficoltà che prevediamo sì, a volte ci sembrano insormontabili. Ma siamo abituate a non lasciare che ci travolgano no?
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
    2. A volte mu faccio male anche nella gomma piuma..si, si..saremo pure abituate ma i miei lividi si vedono ancora..
      smackkkk

      Elimina
    3. Quei lividi non passano mai...
      bacione.

      Elimina
  16. si può fare, a volte a piccoli passi, ce la farai!

    RispondiElimina
  17. Non esistono angoli irraggiungibili, quando l'animo è forte e tenace.
    Buona fortuna e serena serata, amica cara ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovy cara.
      Un grande abbraccio.

      Elimina
  18. Angoli e spigoli.
    Ci si sbatte contro e ci si fa male però poi si tira avanti e poco per volta il cammino diventa meno difficoltoso. Importante è soltanto non arrendersi mai!
    Ciao Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivere, mai sopravvivere. E' il mio mantra.
      Un bacio Pat.

      Elimina
  19. Non so, io più che con gli angoli ho l'impressione di avere a che fare con un percorso infinito e monotono, calata in una lentezza preoccupante :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che questo è peggio, Gloria.
      Guarda che ti voglio caricaaaaaaaa
      SMACK.

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)