AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

25 marzo 2015

Very Inspiring Blogger Award.












Non è la prima volta che ricevo questo premio. 
E quando arriva è sempre graditissimo. Ultimamente però non seguo più i meme consequenziali. Di solito ringrazio e rispondo alle domande direttamente nel post di riferimento.
Ma questa volta mi ha fatto particolarmente piacere riceverlo da  G. del blog Much Ado About G. I blogger indicati nel suo post,  sono tutte persone che lei definisce "porto sicuro" nel quale rifugiarsi; "occhiali diversi" con cui guardare la realtà. 
Io ritengo il mio blog un luogo piacevole;  dove passare il tempo e chiacchierare di svariate cose tenendo bene a mente cosa è la vita pur seguendo il proprio filo del discorso. Naturale ritenere la motivazione un gran bel complimento.


GRAZIE G. DI CUORE.

Ora il meme.

Devo raccontare sette curiosità o sette avvenimenti particolari della mia vita; nominare altri 15 blogger che mi hanno ispirato. Do la preferenza alle curiosità. Già vi annoio abbastanza con gli avvenimenti.

1) A dieci anni pensavo di essermi spezzata un braccio cadendo dall'albero di ciliegie di mia nonna. In realtà erano solo due nervi accavallati che uno "stregone" del posto mi ha risistemato in un battibaleno.
2) Ho studiato Lettere indirizzo Storia Moderna all'Università; mi ritrovo a dirigere il reparto amministrativo di uno studio associato. Così è la vita.
3) Ho 180 borse. Erano di più prima dell'ultimo trasloco. Mia cugina spaventata mi ha chiesto dove avrei trovato il posto per tutte. Ma nel mio armadio nuovo, quasi una cabina armadio, hanno trovato tutte il loro angolino. E sono pronta per quelle che verranno.
4) Ho visto oltre 200 concerti nella mia vita. 20  di Luciano Ligabue. Chissà chi è il mio cantautore preferito. E non l'ho ancora mai baciato. Ma non dispero.
6) Non ho la patente. Mai voluta. Mi rifiuto categoricamente di mettermi alla guida di qualsiasi mezzo di locomozione. Dicono che mi piace troppo farmi scarrozzare. La verità è che mi muovo benissimo a piedi e con i mezzi pubblici. E adoro andare in bicicletta.
7) Sono gelosissima dei miei libri e dei miei cd. Ne posseggo migliaia. Nella mia casa nuova siamo a 2 librerie e dovremo comprarne una terza. Ma non chiedetemeli in prestito. Il rifiuto sarà sempre netto. Piuttosto se mi rendo conto che un titolo di un autore interessa, sarà una grande gioia comprarne uno nuovo e regalarlo.


I miei nominati sono:
Francesco del blog stanze di vita quotidiana.

Gli altri?  Tutti voi che mi seguite se avrete voglia di partecipare; 
Ognuno di voi mi ispira e ognuno di voi è un pezzettino di ciò che vorrei essere.

Perché ho distinto FRANCESCO dal resto? 
Perché mi diverto troppo a leggere i suoi rifiuti ai meme  e le sue motivazioni!!!



35 commenti:

  1. Ammazza, spero di 20 tour diversi XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sì, la maggior parte diversi.
      Un anno l'ho visto quattro volte però ;)

      Elimina
    2. Ammazza, fai più brutto di me con Pelù!! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Brutto? Perché Mozzino? Folli ma belli :)))))

      Elimina
  2. ecco visto? prima una delusione e poi un premio :)
    siamo fatti strani noi del 2.0 ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto strani vero! Un premio pareggia sempre i conti :-)

      Elimina
  3. Complimenti Mariella!
    Qui da te si sta veramente bene: hai creato uno spazio particolarmente vivace, profondo e "familiare". Per me è così.

    Le 180 borse m'hanno scioccato :O Tanteeee! XD
    Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie GLO'! Ahahah e ho taciuto sulle scarpe... Ma se tanto mi da tanto... Abbraccio a te!

      Elimina
  4. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, la nomination no !!!!!!!!!!!!!!! la motivzazione è sempre la solita Mariè: la linea editoriale del mio blog è refrattaria ai premi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lei lo sapeva benissimo Fra :)))))))

      Elimina
    2. Infatti Gioia! Mi diverto troppo quando scrive della "linea editoriale" data al suo blog che gli impedisce di rispondere ai premi. Per cui lo nominerò sempre...;)))))

      Elimina
  5. First of alla: Congratulations!!!
    Per quel che vale la mia modestissima opinione di semplice lettrice del tuo blog, dichiaro pubblicamente di trovarlo un luogo interessante, spiritoso, acuto, intelligente dove passo almeno una volta al giorno. Non sempre lascio un commento, ma i tuoi post li leggo sempre. Delle scarpe sapevo… delle borse no, e ammetto sono rimasta a bocca aperta. Piacciono un sacco anche a me ma tu ne hai proprio TANTE! Una ola per il premio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks!!!
      Per il pagamento ti va bene un ordine di bonifico in data odierna?
      Ahahah MORENA per le borse dovrò decidermi a farci un post: uno basterà?
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  6. comunque 180 borse non mi stupisce

    la patente un pò sì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dillo pure tu che sono pigra...

      Elimina
    2. no perchè ? anzi sarebbe il contrario......

      Elimina
    3. Ma sai si mormora in famiglia che solo la pigrizia mi abbia impedito di prendere la patente. Non mi sono applicata ;)

      Elimina
  7. Beh, allora semmai avessimo il dubbio su che regalo farti, con una borsa si cade sempre bene :D E se ne ricevi altre 20 ne puoi fare una per ogni concerto, ahaha :))))
    Divertenti tutte le curiosità su di te, soprattutto ogni volta belle le tue parole che, non so, mi trasmettono sempre positività, serenità, solarità... è una bella cosa, ed è quindi molto bello passare di qui a leggerti non rimanendo, mai, deluso :)

    Ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre gradite le borse Mauri, sempre gradite. Non penso però di essere una mosca bianca eh...
      Grazie per le belle parole. E' quello a cui ambisco: fare in modo che il mio blog riesca a lasciare in chi lo frequenta una sensazione di benessere e di serenità. Quello che di solito ci manca nella vita quotidiana.
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
    2. E la lascia, la lascia e la lasci tu :)
      Un grande abbraccio, ti ho risposto anche da me, pure doppio, pensa quanto ho scritto! ^^ e quanto tu "ispiri" quindi positivamente, mai premio fu più azzeccato :) Ciaoooo :)

      Elimina
    3. Doppio? Ora arrivo!!!

      Elimina
  8. Grazie a te Mariella :-) 180 borse??? Io sono così pigra che uso sempre le solite 4-5...anche se poi me ne regalano in continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rivelo un segreto: alla fin fine anche io metto sempre le stesse. Ma è una passione compulsiva la mia. Le devo possedere :))))

      Elimina
  9. Complimenti Mary per i tuoi post originalissimi!
    Colgo la felice circostanza per candidarmi a tutrice delle tue borse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, originalissimi non lo so. A volte mi sento fin troppo banale.
      Aggiudicata la medaglia di tutrice;)

      Elimina
  10. Post seri, scherzosi, interessanti, stuzzicanti e mai banali, più che ovvio il premio. Complimenti!!!!

    Quando arrivi a 200 borse avvisa che si festeggia ☆彡 ☆ミ ☆彡 ☆ミ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando arrivo a 200 offro a tutti da bere AHAHAHAH
      Grazie Michele!

      Elimina
  11. 180 borse????? e scarpe no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, questo blog a proposito delle mie scarpe, ha visto cose che voi umani...
      Numero imprecisato, passione travolgente!

      Elimina
  12. Congratulazioni per questo ennesimo arward!
    E buon weekend ;-)

    RispondiElimina
  13. Solo 180 borse? Io ero convinto fossero molte di più... per quanto riguarda il tuo cantante preferito azzarderi Ligabue ma potrei sempre sbagliarmi... Congratulazioni donnina dalle scarpette rosse :-)
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa XAVIER, che ne ho molte vintage. Insomma di epoca jurassica!
      Hai provato ad indovinare chi sia il mio cantante preferito? Uhmmmm a breve vedremo se ci hai azzeccato...
      Un abbraccio a te ragazzo bello.

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)