AVEVO SAPUTO QUEL GIORNO CHE LA SCRITTURA ERA CAMPO APERTO, VIA D'USCITA.
(ERRI DE LUCA - IL PIU' E IL MENO)

05 ottobre 2015

Che cos'è un amico secondo voi.




Un amico è chi ti dice che hai l'insalata tra i denti .




Un amico è chi ti dice che hai l’insalata tra i denti.
Un amico è chi ha il filo interdentale quando l’insalata non se ne va.
Un amico è chi ti sa aspettare.
Un amico è chi ti sa ascoltare.
Un amico è chi ti sa ascoltare anche quando non gliene frega niente.
Un amico è chi ti presta i soldi prima che tu glieli chieda.
Un amico è chi ti restituisce i soldi anche quando ti eri dimenticato.
Un amico è chi ti tiene il posto accanto quando a cena c’è gente antipatica.
Un amico è chi ti invita anche se sa che non potrai andare.
Un amico è chi non ti dice che prima aveva invitato un altro.
Un amico è chi ti racconta che la festa non era poi un granché.
Un amico è chi sa quando dirti che la tua ex ha un altro.
Un amico è Renatone che canta “il sole muore già”.
Un amico è chi ti fa ridere dicendo cose che fanno ridere solo te.
Un amico è chi entra nel backstage e ruba un pass per farti entrare.
Un amico è chi ti guarda negli occhi prima di brindare.
Un amico è chi ti tiene la fronte la notte che hai fatto troppi brindisi.
Un amico è chi sa mentire pur di difenderti.
Un amico è chi ti chiama anche quando non ha niente da chiederti.
Un amico è chi sa quando offrire e quando farsi offrire.
Un amico è chi vuole fare una foto solo con te.
Un amico è chi ti tiene la mano sulle giostre.
Un amico è chi non fa più salire sulle giostre.
Un amico è chi sa se hai paura dei cani o dei gatti.
Un amico è un cane che scondizola solo per te.
Un amico è chi sa portarti via da una persona noiosa.
Un amico è una persona noiosa ma tu gli vuoi bene lo stesso.
Un amico è chi ti vieta di vestirti male.
Un amico è chi per comprarti il regalo giusto spende più di quanto aveva previsto.
Un amico è chi condivide la sua pizza la volta che la tua se la sono scordata.
Un amico è chi ti passa a prendere in macchina per andare a cercare un tavolo all’Ikea.
Un amico è chi sa montare un tavolo dell’Ikea.
Un amico è chi sale con te in macchina senza sapere dove lo porterai.
Un amico è chi non ti dimentica quando è sul carro del vincitore.
                          «E PER VOI UN AMICO È»
                          (da PopUp di Luca Bianchini)





Oggi è stato un pessimo lunedì, diciamo niente di diverso dagli altri giorni ma con lo svantaggio di essere solo ad inizio settimana.
Apro la pagina dei blog di Vanity Fair e leggo il nuovo post di Luca Bianchini su PopUp.
La riflessione sull'amicizia mi scuote e mi fa riflettere. Mi viene voglia di dare un bel calcio nel sedere al periodo no, riflettendo su quanto l'amicizia sia importante per me e magari pensando ad un bel MEME da far girare. Le parole che Luca ha scritto in occasione di un evento di qualche giorno fa    riproposte oggi,  inducono a pensare a quanto sia importante poter contare su amici veri e su quanto sia fondamentale proteggerli e averne cura. Sempre considerando il fatto che, secondo me, gli amici veri si contano sulla punta della dita di una mano.

Ditemi: cos'è un amico secondo voi?

                              PS: GRAZIE LUCA.


"Un amico e’ chi sa godere dei tuoi successi e starti accanto negli insuccessi. Chi non ha bisogno di chiederti come stai perché lo capisce dal tuo tono di voce. E se tu non te la senti di raccontare resterà muto e ascolterà il tuo silenzio. Saprà riempirlo mentre ti resta accanto. Un amico a volte sbaglia come tutti gli esseri umani e non è diverso da te. Ma saprà trovare il modo per perdonare e farsi perdonare. Un amico ti fa sempre il regalo giusto perché ti vede col cuore. Con un amico puoi discutere fino al mattino e rimanere della tua opinione come lui della sua. Ma saprà apprezzarti proprio per questo. Un amico e’ la spalla di cui abbiamo sempre bisogno per affrontare il mondo"(Mariellaesseci)

68 commenti:

  1. Luca Bianchini mi è simpatico, scrive bene e dice cose buone...
    per me l'amicizia è non essere giudicata se guardo "Uomini e Donne", e non dover sentire domande del genere "perché ti sei svegliata alle 4 del mattino" quando tutti sanno che soffro di insonnia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Approvo tutto quello che hai scritto su Luca. Aggiungo che è una gran bella persona e molto molto molto simpatico.
      Oltre al bravo autore, giornalista ecc...
      Se una persona si mette a sindacare e a giudicarmi per quello che leggo o vedo alla tele (guai a toccarmi X-FACTOR) per me è un NO!
      Le 4 del mattino sono l'ora X per chi soffre d'insonnia. Bacio.

      Elimina
  2. "Amicizia" è il concetto più difficile da definire e per questo che avere un amico è importante, forse importante quanto un amore.
    Buonanotte... amica mia ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse pure più dell'amore. Un abbraccio socio e amico caro.

      Elimina
  3. Per me l'amico è quella persona con cui posso essere totalmente sincero. Punto. ;)

    Ispy

    RispondiElimina
  4. Un amico è chi c'è sempre, anche nell'assenza.
    Ciao Mariella! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Glò, soprattutto nell'assenza.
      Un bacio.

      Elimina
  5. è una domanda difficile sai? per come la vedo e vivo io, un amico/a e chi non ti lascia in balia delle onde
    ma rischia anche l'annegamento per te.
    Molto difficile il sentimento dell' amicizia, perché a differenza dell'amore, che sorge anche da effetti biochimici,
    l'amicizia è solo fondata sulla costruzione di una relazione, la cui unica componente emotiva, è l' empatia, e questa non sorge spontanea, va alimentata ogni giorno :)
    buonanotte Mariella :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non è così semplice come può sembrare.
      Va costruita mattoncino dopo mattoncino. Terribile è quando all'improvviso crolla tutto e ti rendi conto che ci avevi creduto solo tu.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Un amico è chi ti dice che la tua attuale ha un altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh cavolo! mi spiace Franco....

      Elimina
    2. Ma no dai Franco, il tuo è solo un esempio...

      Elimina
    3. sul tema ci hanno fatto un film ficarra e picone che hanno trasmesso su canale 5 ieri sera. tra l'altro mi sono anche divertito

      Elimina
    4. Il film l'ho visto, molto divertente. Nella vita in realtà è qualcosa di agghiacciante se ti succede. Non mi è mai capitato di beccare il compagno di una mia amica in flagrante e onestamente non saprei come reagire. Di sicuro ne parlerei con lui per primo, lo metterei spalle al muro.

      Elimina
  7. Ove ne fossi stato capace, alla tua domanda "cos'è un amico per voi", avrei risposto con le stesse tue frasi finali.
    Contraccambio il tuo saluto, grazie,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così complicato per me definire un'amicizia. Dal tuo commento mi rendo conto di essere stata chiara.
      Ti abbraccio Aldo e aspetto nuovi post.

      Elimina
  8. Un amico è quanto hai riportato nel tuo post e molto di più. Ma soprattutto, un amico è la persona che trovi quando allunghi una mano nel momento del bisogno. Sia esso emotivo o materiale. E tu devi essere lo stesso per lui.
    Un sorriso per la giornata.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che siamo in molti a definire l'amico come la persona che "sa" esserci nel momento del bisogno.
      Idem.
      Grazie 1000!
      Un sorriso a te.

      Elimina
  9. Anche il mio lunedì non è stato granché e come dici tu peggiora perché tiri le somme ed avresti voluto iniziare la settimana con tranquillità.
    Sull'amicizia non so come esprimermi e vedo che anche chi ha commentato prima di me fa fatica.
    Posso essere sincero? In questo suo simpatico scritto Bianchini è un po' scontato secondo me (e mi perdonerà se un signor nessuno gli dà del banale), e chi ti legge ed ha commentato, forse pensa all'amicizia come qualcosa di più interiore, a qualcosa che non puoi ascrivere a certi gesti, anche se ne fai un lungo lunghissimo elenco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicevo anche io, che non è così semplice come sembra definire l'amicizia/amico.
      Sai, a volte le cose sembrano banali e scontate al primo impatto e poi non lo sono per nulla.
      Luca Bianchini ha un blog che si intitola POPUP credo che il nome dica tutto.
      L'elenco (Luca adora gli elenchi) era solo l'inizio.
      Partendo da considerazioni basiche poi ci si accorge di quanto siano importanti le riflessioni a cui si giunge.
      Si parte sempre dalle cose semplici no?
      Un abbraccio ragazzo :)))

      Elimina
    2. Scusa Pier aggiungo: per Luca non ci sono signor "nessuno". Ama il confronto e non è mai salito sullo sgabello. Anzi.

      Siamo tutti uguali ;)

      Elimina
    3. Forse mi aspettavo che dalle cose base si aprisse verso altro, ma probabilmente era proprio questa la cosa che non ho colto, ovvero che Bianchini voleva fossero gli altri ad aprirsi :)

      Elimina
  10. Un amico vero è quella persona che ti ritrovi sempre anche nei momenti più bui.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vincenzo la penso esattamente come te.!
      Grazie per essere passato.
      Un abbraccio.

      Elimina
  11. E' un amico/a è.... con una perfetta sintesi, quello che ha scritto Luca Bianchini (non so chi sia), e rileggendo quelle frasi, son sempre più contento di poter dire "la ho" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto venire in mente Baldan Bembo ;)
      La hai? Uomo fortunato!
      Un abbraccio.

      Elimina
  12. Tempo fa avevo letto una frase che mi è rimasta in mente. Pressappoco diceva così:
    “L’amico è come una piccola nota incisa nel pentagramma della vita, senza quella nota la musica non sarebbe la stessa.”
    Felice giornata un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico,
      accidenti, davvero un fuoriclasse chi vede e sente l'amicizia in questo modo.
      Grazie! Una felice giornata a te.

      Elimina
  13. Tra uomini.
    Un amico è quello che scende dal letto dove finalmente ha sdraiato la pupa agognata da un anno e mezzo perché tu gli hai telefonato che sei andato a finire in un fosso e non puoi chiamare la polizia perché sei sbronzo. Lui viene, ti aiuta a tirar fuori l'auto dal fosso e ti riporta a casa. Il giorno dopo ti riempie di botte perché la pupa nel frattempo se ne era andata e non la vedrà mai più. Ma poi gli passa.
    Tra un uomo e una donna.
    Un amico è quello che magari è anche innamorato di te e quando capisce che tu lo faresti si tira indietro perché DOPO non sarebbe più come prima e non si può barattare una scopata con un'amicizia vera.
    Sempre.
    Un amico è quello che ti vuole veramente bene ma non ha bisogno di dirtelo, né tu di sentirglielo dire.
    Ciao sorellona della sorellina di Maria che tenta di scalciare il buio e ritrovare la luce. Daje de punta 'na zampata 'nder culo che ce la fai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enzo, fai esempi di eventi che ti sono capitati? Nel primo caso, quando vi rivedete cosa ricordate meglio? La pupa o la scazzottata? ahhahah
      Sul secondo punto condivido al 100%.
      Per il resto sto affilando le unghie per ritornare alla grande. Ce la faccio sì.
      Un bacio.

      Elimina
    2. Parlo di eventi capitati a me medesmo, Mariè.
      È passato più di mezzo secolo, ci riveiamo ormai solo quando vado in ferie, ma lo sai che non se l'è dimenticato?
      Ogni volta mi fa: "Mannaggia a te! Avevo la donna dei miei sogni (era veramente una bellezza aggiungo io) nuda nel letto e tu m'hai rovinato tutto. Sì, però te ne ho date de botte". "Perché mi sentivo in colpa e non ho reagito" gli rispondo io. Come vedi lui si ricorda tutto, io solo delle mazzate.
      Ce la fai, ce la fai, lo so che ce la fai sorellona.
      Un ribacio.

      Elimina
    3. Che bello avere amici così. Da così tanto tempo. Spero possa accadere anche a me. Abbraccio circolare Enzo.

      Elimina
  14. Mi ritrovo molto d'accordo con la descrizione finale, che mi ricorda qualche amico davvero degno di essere definito tale, e come te concordo sul fatto che, questi, si contino AL MASSIMO sulle dita di una mano. Anche perchè "amico", quello vero... è un termine importante che non va sprecato. Ecco perchè, per esempio, diffido da chi si definisce amico di tutti, o dice di avere milioni di amici... lo vedo molto superficiale, io preferisco dire "conosco tante persone ed ho dei cari amici" ;)
    Quindi ecco, per me l'amico è chi sa esserci anche quando non c'è, chi puoi non vedere per mesi e mesi ma poi nel ritrovarsi è come se non fosse passato un giorno. Chi ti capisce al volo, chi ti "invita" a far tardi tardi la sera in cui vi ritrovate a chiacchierare in un posto qualunque e non riesci a smettere di ridere. Questo è, per me :)

    Un abbraccione a te Mari :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come si fa ad essere amici di tutti? E quelli che dicono ma a me piacciono tutti? Dai, bisogna essere davvero superficiali oppure opportunisti, in tal modo si ricava il massimo dando il minimo.
      Pochi amici, uomini e donne. Preziosi doni della vista da conservare e di cui avere cura. Lo so l'ho già detto ma mi è piaciuto ridirlo in coda al tuo commento, perché vale lo stesso per te.
      Adoro ridere di nulla con gli amici cari, per qualcosa che capiamo solo noi.
      Ti abbraccio forte!

      Elimina
  15. Gli amici sono persone alla quali possiamo dire tutto, ma proprio tutto, liberamente e senza timore di essere giudicati!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Liberare il cuore sapendo che, dall'altra parte c'è chi ti ascolterà senza pregiudizi. Vero Annamaria, ti abbraccio!

      Elimina
  16. Concordo sul concetto di Amicizia del Guardiano. Arrivando solo ora i commenti sono molti e ri-passerò a leggerli, mi interessa conoscere le risposte...
    Leggendo la "coda" che hai scritto al post direi che, inconsapevolmente, la definizione per me più esatta me la suggerisci tu stessa.
    Per me un amico è:
    CHI HA CURA DI TE E TI PROTEGGE E VICEVERSA SI FA PROTEGGERE E TI PERMETTE DI PRENDERTI CURA DI LUI ...A PRESCINDERE.
    Lo riassumerei "semplicemente" così... credo in questo modo si possano racchiudere tutte (o quasi) le definizioni di Luca Bianchini.

    Ciao "amica e socia"
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come le parole di una grande canzone. E leggendovi tutti mi sto rendendo conto di quanto sia simile la nostra idea di amico. Qualcuno di cui potersi fidare sempre e che non ci deluda. A cui regalare la stessa onesta'! Un abbraccio "amico e socio".

      Elimina
  17. Un'amico è per sempre..
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra una delusione e l'altra a volte succede che sia per sempre! Un abbraccio Maurizio!

      Elimina
  18. L'amico/ amica è chi non se la squaglia quando hai bisogno.
    Epure capita anche questo pperchè il vero amico/amia è merce rara.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Pat succede! Di recente mi è successo di perdere un'amicizia importante. Peccato lo fosse solo per me. Ma si spera sempre vada meglio la prossima volta. Merce preziosa e rarissima, esattamente. Bacio.

      Elimina
  19. Un amico è un mio pari.

    Moz-

    RispondiElimina
  20. Ultimamente, grosso periodo di casini... devo dire che gli "amici" se messi alla prova, cadono come le mosche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dicevo a Pat. Mi è appena successo. Ma non mi arrendo e continuo a tenermi stretto quello che ho :-)

      Elimina
    2. Max e mica ci arrendiamo no? Abbraccio :-)

      Elimina
    3. No, no Mariella, però... cavoli, ci si rimane male.

      Elimina
    4. Ci si rimane di emme. Cosi' per usare un eufemismo...

      Elimina
  21. Siamo esseri imperfetti all'origine, un amico ti puo'anche deludere, mi gli vuoi bene ugualmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende. Puo' capitare a volte. E si perdona eccome. Ma se le delusioni si moltiplicano allora ciao. Con sofferenza ma ciao.

      Elimina
  22. Se solo dubitassi che i miei amici si aspettano da me anche solo la metà di tutte queste virtù, credo che opterei per l'eremitaggio a vita! Fortunatamente mi accettano e mi sopportano così come sono...e lo stesso vale per me, ovvio! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti gli amici ti accettano per quello che sei, con tutti i tuoi limiti. Del resto anche loro non sono mica così perfetti no? Un abbraccio Annamaria.

      Elimina
  23. cos'è un amico secondo voi?
    Un opportunista. Posso dare solo questa risposta, perché nel corso degli anni quelle poche persone che ritenevo esseri amici (maschi e femmine) si sono rivelate degli opportunisti. Ovviamente non fanno più parte della mia vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'opportunismo è un rischio che si corre spesso, purtroppo. Ho dovuto farci i conti pure io recentemente. Ma tu sei stato davvero sfortunato Mick!

      Elimina
  24. Posso racchiude la sintesi della parola amicizia in un nome: Etienne, è tutto e di più, è quello che mi riporta coi piedi a terra, quello che c'è anche quando non lo vedo, quello che mi tiene la mano, quello che mi segue nelle mie pazzie, che mi fa sbattere la testa ma è pronto a farsi in quattro per aiutarmi. E' il mio mondo, il mio specchio, la mia anima, la mia voce... poi è anche il mio amore!
    Un abbraccio donnina bella :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se penso che al Vatikano c'è chi vorrebbe mettere il bavaglio -se non qualcosa di peggio- a gente squisita come te e soffocare una voce così cristallina, intensa e PULITA, mi vengono su i residui dell'homo caverniculus, quello con la clava che trascinava per i capelli la compagna-preda. Vabbè che sti pretazzi sono tutti pelati sulla cucurbitacea, ma saprei io come trascinarli....

      Elimina
    2. Ero sicura Xavier, che la tua risposta sarebbe stata Etienne. Compagno, amico, fratello, amore, tutto. Come è giusto che sia. E come dice Enzo, se solo si pensa a quanti coglioni ci sono in giro che vorrebbero far implodere amori belli come il vostro, partirei con le pedate nel culo. Ma non si torna indietro. Ormai il progresso e il futuro sono davanti ai nostri occhi. In Italia ci vorrà più tempo a causa della Chiesa. Ma il moto e' irreversibile. Ce la faremo. Ti abbraccio anzi, vi abbraccio ragazzi belli!

      Elimina
  25. Adorabile amica mia, questo post mi calza a pennello e guarda mi basterebbe una delle cose elencate per essere meno depressa...
    Per me un amico resta sempre da trovare,e allora devo dire per me il vero amico è quello che non si nasconde...fatevi vedere, vi prego..sono finiti i tempi del nascondino!
    Bacio speciale cara Mariellina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Un amico e' chi ti sa ascoltare". Basta tesoro bello? Sono qui a disposizione, sempre. A volte l'amicizia e l'affetto sono più vicini di quanto si creda. Ti abbraccio fortissimo!

      Elimina
  26. L'amico è una persona sincera, leale e affidabile, che può dirti tranquillamente quando sbagli.
    Bacioni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei un amico diverso! Un abbraccio Giovy.

      Elimina
  27. Un'amico è chi ti fa sapere dove si trova e ti lascia un saluto...ma definire cos'è un amico è complicato, l'importante è che c'è..

    http://pietrosabaworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pietro e benvenuto! Hai ragione molto difficile, come ho detto sopra. Eppure tu nei hai dato una definizione semplice e fondamentale. Presenza. Non importa se fisica o meno. Ma che si faccia sentire, sempre. Un abbraccio, passerò da te!

      Elimina
  28. Un amico per me è un ricciolino dal musetto bagnato che mi accompagna silenzioso ogni attimo della giornata.
    È chi canta "Tu sì n cosa grande per me".
    Chi sa descrivermi con meno parole di quelle che userei io per me stessa.
    Chi sa ricordarsi del mio compleanno anche oltre oceano, e mi invia una cartolina di auguri scritta in un'altra lingua.
    Chi parla di me al figlio piccolo, anche se vivo oltreoceano, e mi descrive come.una grande amica, anche se non ci siamo mai incontrate.
    Chi è felice per te anche se felice non è.
    E tutto quello che hai scritto anche tu :-)
    Un grande abbraccio Mari dolcissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah l'amicizia. Ti fa scrivere cose lievi e meravigliose come una poesia. Tutti i tuoi punti li condivido e non avrei saputo indicarli meglio di te. Sull'ultimo potrei scrivere un intero capitolo. Ti abbraccio fanciulla fiore. Fortissimo.

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)