21 giugno 2022

[RICORRENZE] Metti in circolo l'amore caro papà

Ad un post triste fa da eco uno più allegro. La vita è pure questo,un'altalena a volte gioiosa a volte meno.

Ieri sera pensavo a quando ci "trascinavi" a raccogliere castagne all'inizio dell'autunno. Che poi adesso stai raccogliendo mari di ciliegie e non capisco bene perchè mi sono venute in mente le castagne. Forse sarà stato il gran caldo di questi giorni, oppure una delle frasi che mi hai scritto su whatsapp. Che la tua mania grafomane nella messaggistica che mai si placa,  spiega la mia attitudine alla scrittura!

Ricordo la mini squadra in partenza verso le colline dell'avellinese, luoghi e boschi che conoscevi a menadito e sui quali ti arrampicavi senza alcuna flessione o incertezza. Non so con certezza se eravamo tutti felici di seguirti, io certamente sì. Sono sempre stata una raminga, anche questo l'ho "rubato" a te. Come la voglia di vagabondare, di conoscere luoghi nuovi, di restare per ore con lo sguardo ammirato verso l'alto. Quasi a carpire la bellezza che mi circonda, cercando di farla tutta mia, in un moto di egoismo fanciullesco che ancora mi porto dietro. 

Dietro te, La piccola truppa armata di bastoni, provava ad aprire il guscio irto di aculei come ci avevi insegnato, facendo attenzione a colpire nel mezzo in modo tale che le castagne all'interno rimanessero integre. Sei sempre stato attento a guidarci.   Ma tutto quel che ci hai insegnato, anche se da ragazzi lo abbiamo in parte rifiutato e contestato, in realtà è scolpito nel nostro DNA e torna come un'onda ogni volta che è necessario. Capita che io mi sorprenda a guardarmi come dall'esterno, osservando i modi di fare che ho e che riconosco così simili ai tuoi. E mi commuovo pensando che la vita mi sta regalando così tanto perché posso ancora dirtelo. Ti voglio tanto bene papà. Continua a mettere in circolo il tuo amore, oggi come allora. Grazie❤

BUON COMPLEANNO.



26 commenti:

  1. Mettere in circolo amore è splendido, ed è l'esempio che genera eccellenza virtuosistica. Perché se ci viene insegnato amore, è soltanto quello che riusciremo ad imitare. Bellissimi tu ed il tuo papà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci proviamo ad essere belli, dentro soprattutto. Grazie Franco😘

      Elimina
  2. Sai Mariella mi tocca il cuore, anche noi con i bastoni ad aprire i ricci senza rompere le castagne, queste tradizioni ormai sono passate anche ai nipoti, perchè io con il negozio e un problema al anca faccio fatica. Si castagna quasi un mese dal mattino presto alla sera che si finisce dopo cena perchè si portano ancora a vendere. Mamma è la sua aiutante ma il destino vuole che quest' anno non ce la faceva più. Ma a lui quel bosco è tutto , ora che in falegnameria le macchine non le può più usare, lui va la, raccoglie i funghi, si occupa dei castagni e del erba e a vederlo Mariella io provo i tuoi stessi sentimenti di commozione, spesso mi sembra un bambino, diverrà un bambino, ma per ora lui è felice e io pure.. Godiamoceli i nostri papà e baciamoli a sorpresa, se lo meritano. Grazie per questo post che si avvicina al cuore di una truciolina Ciao Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio padre e il tuo andrebbero molto d'accordo. Peccato siano lontani... spesso racconto della mia famiglia qui sul blog. Quello che sono lo devo a loro. Ne sono così orgogliosa❤ Ti abbraccio forte truciolina, abbiamo tanto in comune, soprattutto l'integrità morale e la coerenza. Non è da tutti.

      Elimina
    2. oggi ho appena pubblicato un post sul mio papà, tu sai che quando si diventa grandi diventiamo i genitori dei nostri genitori, diventano piccoli bimbi, si accorciano persino in altezza, Ho fatto qualcosa che non è da me, l'ho fatto dinanzi a due uomini che mi insultavano, perchè io chiedevo di leggere i fogli che di nascosto hanno fatto firmare a mio papà, aspettando che nessuno di noi fosse presente per consigliarlo e lui ora deve essere consigliato. Termini come bastarda, puttana, facevano male ma non c'era mio marito o mio cognato che avrebbero difeso me in un altro modo. Nessuno mi ha mai offeso così, ma è il loro linguaggio. Io ora devo difendere papà. Ho pianto dopo in bagno. Non ho detto nulla. Devo pensare al mio papà e basta Un bacio

      Elimina
    3. Si, ti capisco molto bene. Provo anche io le stesse cose nei confronti dei miei, soprattutto verso mia madre, la più fragile tra i due. Ho appena letto il tuo post. Ti ho consigliato di sentire subito un legale per trovare il modo di proteggere tuo papà dai suoi fratelli... bacio❤

      Elimina
  3. Non per tutti è facile ammettere che molto di ciò che siamo deriva dai genitori. Significa che abbiamo (in parte) superato l'adolescenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ci ho messo parecchio a riconoscerlo. Si, sto crescendo😉😄

      Elimina
  4. Non appena ho letto il titolo del tuo post mi è venuta in mente questa bellissima canzone di Fiorella Mannoia. Post il tuo che mi ha commossa per i bei ricordi e soprattutto per l’amore che si sente forte tra le parole. Bellissima questa immagine di te e tuo padre così simili e legati da un amore profondo che tuo padre ha messo in circolo e che ti ha trasmesso e che tu a tua volta metti in circolo con gli altri, si percepisce chiaramente qui sul blog. Un abbraccio grande. Non ci sono stata in questi giorni, per cui mi è saltato qualche post. Dovrò recuperare. Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo simili anche nei difetti ahahahah; pensa che mio marito alcune volte mi chiama " Martino" quando viro verso sul negativo😉 La mia famiglia è il mio tesoro più prezioso, non mi stancherò mai di parlarne e di scrivere di loro.
      Ps: hai fatto bene a prenderti qualche giorno di vacanza, io purtroppo nulla fino ad agosto. Un abbraccio grande😘

      Elimina
  5. Ah le ciliegie, già per questo un grande il tuo papà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho potuto postare le foto che ha fatto agli alberi di ciliegie perché erano un po' sfuocate... ma che buone, condivido in toto!!!

      Elimina
  6. Che bellissimi ricordi !!! Buon compleanno al tuo papà, auguri , auguri !!! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtillo, ho recuperato il tuo commento dallo spam. Un bacio😘

      Elimina
  7. Auguri al nostro papà.
    Quanti ricordi belli abbiamo e sì, quanto amore abbiamo ricevuto e riceviamo. Questo non ci verrà mai portato via.
    Bello e grazie Mari. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nostra unicità è avere questo mondo ad accoglierci. Un bacio a te, grazie❤

      Elimina
  8. Il legame fra genitori e figli, quando è sano (e per fortuna si tratta della maggioranza dei casi) è come il vino: invecchiando migliora e diventa sempre più piacevole e prezioso. Auguri al tuo papà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariano! A proposito di vino (bellissimo quello che hai scritto e che condivido) ne ho di cose da raccontare sulle mitiche vendemmie della mia infanzia!

      Elimina
  9. Anche se da ragazzo/a smoccoli quando ti fan alzare presto e andar a funghi.o raccogliere pesche ..o ciliege .o olive .O uva..dentro ti si insinua...questo tarletto..e negli anni rimane ..li ed ogni tanto esce..si chiama esperienza antica ..ed ogni tanto un piccolo dettaglio lo fa uscire..
    Auguri al tuo papa ..💖ed abbraccio a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, da giovani li contestiamo. Ma se il frutto è buono, da adulti ci rendiamo conto di quanto siamo stati fortunati ad avere genitori così. Grazie Tissi, un abbraccio a te💛😘

      Elimina
  10. Tanti auguri al tuo papà!

    RispondiElimina
  11. Mi unisco anch'io sia pure in ritardo agli auguri a tuo papà. Auguri di tutto cuore da parte mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si è mai in ritardo! Grazie di cuore per gli auguri😘

      Elimina

Non conosco nulla al mondo che abbia tanto potere quanto la parola. A volte ne scrivo una, e la guardo, fino a quando non comincia a splendere.
(Emily Dickinson)